Climatizzatori

La climatizzazione di un ambiente consente di crearvi un clima confortevole per chi vi soggiorna.

Per climatizzare un ambiente è necessario riuscire a tenere sotto controllo quattro elementi: l'umidità, la temperatura, la qualità dell'aria ed il suo movimento quindi per ottenere una perfetta climatizzazione della nostra casa ci occorre un elettrodomestico capace di controllare e modificare contemporaneamente tutti e quattro gli elementi, l'elettrodomestico più indicato è il climatizzatore (non bisogna confondere il climatizzatore con il condizionatore in quanto il climatizzatore è un elettrodomestico completo capace di raffreddare, deumidificare e riscaldare l'aria mentre il condizionatore può solamente raffreddare ed al massimo deumidificare l'aria).

I climatizzatori vengono suddivisi in fissi e portatili.

I climatizzatori fissi vengono fissati alle pareti e devono essere installati da un tecnico specializzato, ... continua


Articoli su : Climatizzatori


1          3      4      5      6      7      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
1          3      4      5      6      7      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , possono essere composti da un solo blocco che va posizionato in una parete perimetrale(sono chiamati monoblocco) oppure possono essere composti da varie unità interne, che si possono posizionare ovunque, collegate a uno o più elementi esterni (vengono chiamati split).

I climatizzatori portatili possono climatizzare un solo ambiente, sono facili da trasportare e non necessitano di un tecnico per essere installati. Possono essere monoblocco oppure split e vengono collegati all'esterno tramite un tubo flessibile.

I climatizzatori possono funzionare sia con il gas refrigerante sia con l'acqua refrigerante.

I climatizzatori a gas funzionano facendo passare il gas refrigerante all'interno di un circuito e di sistema di ventilazione, se l'impianto non presenta delle perdite il gas non si consuma. I gas utilizzati nei moderni climatizzatori non sono dannosi per l'ambiente.

I climatizzatori che funzionano con l'acqua refrigerata vengono chiamati idronici, hanno un ottimo rendimento termico in quanto in estate l'acqua viene refrigerata ed in inverno l'acqua viene riscaldata dalla caldaia.

Per scegliere il climatizzatore adatto alle proprie esigenze è necessario verificare la grandezza dell'ambiente da climatizzare in modo da acquistare un apparecchio della potenza giusta.

Per decidere il tipo di climatizzatore adatto bisogna anche tenere conto dell'esposizione solare della casa e della quantità di porte e finestre (possono accumulare e disperdere molto calore), inoltre è necessario avere un buon isolamento termico dell'abitazione in modo da non disperdere il microclima prodotto dal climatizzatore ed evitare inutili sprechi di energia.

Il climatizzatore presenta un elevato consumo di energia quindi, durante la scelta, è opportuno preferirne uno di classe energetica bassa (la classe energetica varia dalla G alla A) in modo da non consumare una eccessiva quantità di energia.

Per la realizzazione di un impianto di climatizzazione sono previste delle agevolazioni fiscali nella misura del 36 % sulla dichiarazione dei redditi, per cui prima di progettare l'intero impianto verificate la possibilità di accesso alle detrazioni inoltre alcuni comuni prevedono anche degli incentivi particolari per gli impianti realizzati da persone anziane.

I climatizzatori possono presentare diverse funzioni aggiuntive da poter scegliere in base alle proprie esigenze.

Tecnologia inverter

Questa tecnologia consente all'apparecchio di regolare autonomamente il proprio funzionamento in modo da avere sempre la climatizzazione ottimale dell'ambiente e ridurre i consumi del 30%.

Funzione sleep

Questa funzione prevede l'abbassamento progressivo del funzionamento del climatizzatore durante le ore notturne.

Alcuni climatizzatori hanno dei particolari filtri che permettono l'eliminazione di polveri e batteri durante il filtraggio dell'aria.

Sistema di ionizzazione

Con questa funzione il climatizzatore genera degli ioni negativi per purificare l'aria che viene immessa nell'ambiente.

Sistema elettronico di autodiagnosi

Questa funzione è estremamente importante perchè il climatizzatore riesce a segnalarvi l'eventuale guasto che potete risolvere senza l'ausilio di un tecnico ma, se il guasto può compromettere la sicurezza dell'apparecchio, questa funzione ne blocca il funzionamento.

Timer

Questa funzione permette di programmare l'ora di accensione e di spegnimento dell'apparecchio in modo da entrare in funzione o di arrestarsi senza il bisogno della vostra presenza.

Molte di queste funzioni sono presenti nei climatizzatori di ultima generazione ma se ve ne occorre una in particolare è bene che verifichiate la sua presenza prima di acquistare l'apparecchio.