Come pulire la cucina



Pulizia dei mobili


Talvolta chi non è abituato alle pulizie di casa pensa erroneamente che tenere in ordine la cucina e pulirla significhi solo lavare i piatti, sparecchiare o al massimo avviare la lavastoviglie. Le cose non stanno proprio così e le casalinghe provette sapranno per certo di cosa si parla.

 

Vediamo allora come pulire la cucina, come tenerla fresca e linda per presentarla nel migliore dei modi agli ospiti che avremo in casa. Prima di tutto i metodi di pulizia per i vari oggetti, elettrodomestici e piani della cucina variano a seconda del materiale da cui sono costituiti. Cominciamo a vedere come pulire i mobili della cucina: ad essi si deve prestare particolare attenzione perché quando vengono aperti e richiusi possono riempirsi di ditate e mentre si cucina sono soggetti ai vapori e ai fumi che provengono dall'angolo cottura.

 

Per quanto riguarda la parte esterna, se i mobili sono rivestiti con materiali laminati o in resina bisogna pulirli usando ammoniaca e acqua: per cui riempiamo un recipiente con la soluzione detergente e passiamola sull'esterno del mobile, dopodiché asciughiamo il tutto con un panno pulito evitando di lasciare segni in controluce. Anche l'interno dei mobili può essere pulito allo stesso modo, magari aggiungendo dello spray per vetri per renderli più lucidi. Il discorso cambia se la cucina in questione è realizzata con mobili in legno. Questo tipo di materiale va pulito con acqua e sapone se è laccato, mentre per il legno non laccato è utile utilizzare prodotti specifici insieme ad un panno rigorosamente scamosciato.

 

 

 


Come pulire la cucina: Il pavimento e piano cottura

Pensando a come pulire la cucina nel modo corretto, bisogna tenere conto di come detergere il pavimento. Questa parte della cucina è perennemente soggetta a macchie di unto e grasso, per non parlare delle briciole di cibo che possono eventualmente cadere a terra durante il pasto. Quindi, come prima cosa si spazza il pavimento per rimuovere residui di cibo o sporco vario; per disinfettarlo al meglio è bene utilizzare una soluzione di ammoniaca e acqua; inoltre, per evitare di passare la cera in caso di pavimenti lucidi, con l'aggiunta di un po' di detersivo per vetri, la superficie diventerà lucida e splendente. Se il pavimento presenta molte macchie di grasso allora è il caso di lavarlo con acqua e aceto.

 

Quest'ultima sostanza ha effetti sgrassanti notevoli, ma al posto dell'aceto può essere comunque usato un prodotto sgrassante. Per i fornelli c'è bisogno di cura quotidiana per evitare di far formare incrostazioni o sporco difficile poi da toglier via. Basterà passare quotidianamente una spugnetta imbevuta d'acqua sull'angolo cottura; se lo sporco presente sui fornelli è troppo va aggiunto all'acqua del detersivo.

 

Preferite sempre detersivi liquidi e mai in polvere, dato che quelli in polvere provocano graffi e perdita di lucidità dell'angolo cottura e del lavello. Le parti estraibili dei fornelli vanno lavate singolarmente e le incrostazioni presenti nei buchi di passaggio del gas possono essere eliminate usando uno stuzzicadenti. Un altro componente della cucina da pulire con cura è proprio il lavello. Per detergerlo preferite prodotti al limone e, per completare l'opera, per eliminare il calcare può essere utile il passaggio di mezzo limone su tutta la superficie esposta spesso all'acqua.





Articoli Correlati

pulizia cucina con Standhome
Pulizia Cucina: consigli pratici

La cucina è l’ambiente della casa in cui è più semplice macchiare mobili e superfici. E dove è più frequente avere a che fare con lo sporco difficile. Cibi, ol ...

Vai alla pagina Pulizia Cucina: consigli pratici
Cucina Martini Mobili
Cucine Classiche

In commercio sono disponibili una vastità di modelli di cucine che riescono a soddisfare qualsiasi tipo di preferenza in fatto di arredamento. Per chi ama lo stile contemporaneo, è possibile orientar ...

Vai alla pagina Cucine Classiche
frigorifero a cassetti whirlpool
Tecnologia in cucina: gli elettrodomestici ad incasso.

Gli elettrodomestici impongono, nell’ambiente cucina, la loro centralità. La sfida delle aziende produttrici è dunque oggi quella di proporre apparecchi che coniughino prestazioni e tecnologia eccezio ...

Vai alla pagina Tecnologia in cucina: gli elettrodomestici ad incasso.
forno siemens
I nuovi forni. Tecnologia in cucina.

Estremamente funzionali, altamente tecnologici, decisamente pratici. Così devono essere oggi gli elettrodomestici che presenti in cucina, che assolvono al compito di facilitare le operazioni quotidian ...

Vai alla pagina I nuovi forni. Tecnologia in cucina.