Consigli Armadi

In tutte le case del mondo è presente almeno un armadio. In effetti nessuno potrebbe rinunciare alla sua funzione di guardaroba. Non dimentichiamoci però che l'armadio è anche un mobile che arreda quindi è soggetto a diverse riflessioni da fare prima dell'acquisto. In questa guida vi daremo alcuni consigli sulle caratteristiche da prendere in considerazione della tipologia d'armadio. Per prima cosa, il consiglio è di avere un'idea precisa di dove andrà posizionato. Nella maggior parte delle case, l'armadio va a ridosso della parete di fronte al letto. Considerato quindi che il letto è lungo circa due metri e la profondità di un armadio standard è di 60cm, la vostra stanza dovrà avere una larghezza minima di 4 metri, per agevolare il passaggio in mezzo ai mobili e anche la pulizia.

Inoltre, se capita di scendere dal letto, la notte al buio, ... continua


Articoli su : Consigli Armadi


1          3      4      5      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    1          3      4      5      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , non è consigliabile avere uno spazio striminzito perché si rischia di andare a sbattere contro gli spigoli. Un'altra posizione dell'armadio molto comune è sulla parete perpendicolare a quella del letto. Vale anche qui lo stesso discorso a proposito dello spazio cioè bisogna lasciare almeno un metro e mezzo tra armadio e letto. Più insolito è l'armadio ad angolo ma oltre a considerare lo spazio, sappiate che questa soluzione oltre a costare di più, è anche più scomoda per il fastidio nell'apertura delle ante. Una volta prese le misure, dovremo scegliere lo stile abbinato al resto della stanza. Se l'armadio viene acquistato insieme alla camera da letto completa, il problema non si pone. Se invece è un acquisto singolo, prestiamo attenzione. Se lo stile della stanza è classico allora anche l'armadio deve esserlo. Un consiglio però: attenzione alle venature del legno del'armadio.

      Infatti, quando si parla di armadio in stile classico, si intende in legno massello ma il legno ha diverse tonalità: ciliegio, noce, faggio. Invece se lo stile che preferite è moderno, potete sbizzarrirvi nei colori. Qui urge un'altro consiglio: attenti a non creare uno stile arlecchino con degli accostamenti improbabili di colori. Facciamo un esempio: adesso si usano tanto i letti imbottiti con il rivestimento in pelle bianca ai quali si può abbinare un armadio anch'esso bianco oppure color wengé per creare un contrasto bianco/nero. Un abbinamento sbagliato invece sarebbe per esempio il letto bianco, l'armadio giallo, il comò azzurro e via dicendo. Anche se in fin dei conti i gusti sono gusti e in quella casa ci dovete abitare voi quindi è giusto che scegliate quello che più vi aggrada senza prestare attenzione né alle mode né alle opinioni altrui. Sempre per quanto riguarda lo stile, tenete conto anche del colore delle vostre pareti. Non scegliete assolutamente l'armadio della stessa tonalità perché rischierebbero di confondersi.

      Al contrario optate per un colore in contrasto che lo faccia risaltare. Adesso vi daremo dei consigli sulla modalità di apertura delle ante degli armadi. Vi consigliamo di non considerare solo la bellezza ma anche la comodità. Se avete spazio a sufficienza, l'anta più comoda è quella battente perché vi consente di avere un colpo d’occhio totale sul contenuto del vostro armadio al contrario dell'anta scorrevole che sovrapponendosi all'altra, impedisce di vedere il resto dell'armadio. Se però avete problemi di spazio, tralasciate pure questo piccolo inconveniente perché con l'anta scorrevole risparmiate lo spazio che sarebbe altrimenti necessario per l'apertura dell'armadio. Un'altra tipologia di anta è quella a libro. Anche questa è un'ottima soluzione per chi ha problemi di spazio perché offre il risparmio di quest'ultimo e anche la possibilità come l'anta battente di vedere tutto l'interno dell'armadio in un colpo solo. Anche gli accessori sono fondamentali quindi per scegliere il vostro guardaroba riflettete sui ripiani e gli eventuali cassetti di cui avete bisogno. Infine anche le maniglie hanno il loro ruolo nell'eleganza e nella funzionalità di un armadio. Per l'anta scorrevole, il problema non si pone perché di solito ne é sprovvista ma per l'anta battente scegliete una maniglia o un pomello non solo abbinato al resto ma anche facile da impugnare e solida in modo che non vi rimanga in mano dopo poco tempo per intenderci.