Consigli Camere da Letto

La camera da letto è sicuramente il luogo più importante della casa, dove ci si ritira dopo una giornata di lavoro, dove ci si reca per rilassarsi un po' e dove si trascorrono i momenti più belli con le persone che amiamo. E' un ambiente che deve essere facilmente accessibile ma anche molto intimo. Proprio per questo ci sono molti fattori da considerare quando andiamo a scegliere come realizzare la nostra camera. Per prima cosa, la scelta e la disposizione dei mobili e del letto: il tutto deve essere funzionale ma anche esteticamente piacevole, non troppo apprensivo per conciliare il sonno ed il relax. Se la nostra camera verrà utilizzata solo per dormire e riposare, la potremmo ridurre all'essenziale, mentre se abbiamo in mente di usarla anche per altri scopi, ad esempio vedere la tv o leggere il giornale su una bella poltrona, dovremo disporre di più accessori ma anche di più spazio.

Una delle cose più importanti da tenere in considerazione in una camera da letto è il colore: i colori tenui vanno sempre bene. Panna, ... continua


Articoli su : Consigli Camere da Letto


1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , azzurro, verde acqua, lilla, sono tutti colori che si adattano a qualsiasi tipo di arredamento. Si può anche optare per la scelta di colori molto forti, come ad esempio il rosso o il giallo, magari solo su alcune pareti, anche se la progettazione della camera e la scelta degli altri colori di mobili ed accessori si complica un po'. Per quanto riguarda il pavimento, sicuramente la scelta migliore ricade sul parquet, che è il migliore per creare una buona atmosfera ed un buon colore. La camera da letto semplice ma molto funzionale avrà solamente un letto con un comodino per lato, con una lampada per comodino, un bel comò con cassettiera ed un grande armadio, possibilmente ad angolo per sfruttare al massimo lo spazio.

      Non devono però mancare un bel lampadario, dei tappeti, specie ai lati del letto, ed uno specchio, sempre funzionale ed ottimo alla vista. Se si desidera una camera da letto più sofisticata bisogna però disporre di più spazio, perché i mobili e gli accessori non vanno mai troppo pressati, per una questione di estetica e di relax, perché sarà ben difficile rilassarsi in un ambiente nel quale ci siano molti accessori tutti stretti. Proprio per questo motivo non sono molto consigliabili le camere a ponte, soprattutto per la gente claustrofobica, in quanto potrebbero mettere un po in ansia la persona che, dormendo, si trova sopra di sé un vero e proprio armadio.

      Anche lasciare l'armadio, specie se molto alto, direttamente davanti al letto, potrebbe mettere un po' in soggezione chi ha già problemi di questo tipo. La soluzione migliore, come ora andremo ad analizzare, sarà quella di avere uno spazio della stanza dedicato ai vestiti ed altre cose varie, ed uno spazio dedicato solo ed esclusivamente per la notte. Con una semplice divisione degli spazi, anche se non fisica, tutti potranno ricavare il massimo dalla propria camera da letto. In una camera da letto il punto di riferimento rimane il letto, mentre gli altri mobili ed accessori si possono giostrare a piacere. Infatti, una volta scelta la posizione del letto, si potrà decidere dove posizionare tutto il resto. Avendo a disposizione dello spazio, la cosa migliore è lasciare tra i lati del letto e le pareti circostanti almeno mezzo metro. Questo letto si può mettere dove si vuole: ultimamente va molto di moda posizionarlo al centro della stanza, senza nessun contatto con le pareti intorno, anche se ciò implica che si abbia a disposizione molto spazio. La soluzione migliore, sia in fatto di spazio che di estetica, è posizionarlo con le "spalle" al muro.

      Attenzione perchè anche il posizionamento del guardaroba non è da prendere sottogamba: deve essere in una posizione agibile, ma possibilmente distaccato dal letto, in modo da creare una zona spogliatoio ed una zona notte proprio nella camera da letto. Ad esempio, se si ha a disposizione una camera di 20/30 mq, si può scegliere, all'ingresso, di posizionare un armadio ad angolo su un lato ed un grande specchio dall'altro. Poco più avanti mettere il letto con i comodini, una cassettiera e magari qualche mensola. In questo modo porremo una sorta di confine tra la zona guardaroba e la zona notte.