Gazebo e Tende da Sole

Vuoi arredare il tuo giardino e renderlo ospitale e confortevole come un salotto all'aria aperta? Vuoi creare uno spazio esterno al tuo locale che sia fruibile per accogliere e ristorare i clienti? Il gazebo è la soluzione che fa per te. Puoi scegliere fra tante varianti, a seconda dell'utilizzo, del contesto e del tuo gusto.

Nati originariamente come punti di osservazione con funzione panoramica, i gazebo sono oggi elementi d'arredo per abbellire parchi, giardini privati, resort. Oltre alle doti estetiche, hanno il vantaggio di offrire riparo dalla pioggia e dal sole. Sono perfetti come luoghi di ritrovo e relax, dove godersi al fresco la bellezza della natura, magari in compagnia di un buon libro. E dove poter ospitare amici e parenti per una cena con vista luna piena o per un aperitivo al tramonto. I gazebo proteggono infatti dalle intemperie, ... continua


Articoli su : Gazebo e Tende da Sole


1          3      4      5      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    1          3      4      5      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , ma anche dagli occhi indiscreti, donando a chi li utilizza quell'intimità e quella privacy che avrebbe trovato entro le mura domestiche.

      Tanti i modelli e i materiali che si trovano in commercio. La forma del gazebo può essere poligonale, tonda, rettangolare, quadrata. Esso può essere completamente chiuso, con finestre o tendoni fissi, oppure aperto ai quattro lati e ricopribile con tende bianche o colorate. I materiali vanno dal legno al ferro battuto, dall'alluminio alla plastica, dall'acciaio alla muratura. Fino all'ultima novità dei gazebo fotovoltaici. Si può optare per strutture sopraelevate oppure adagiate direttamente sull'erba o su altra superficie. Anche le dimensioni sono variabili a seconda delle esigenze.

      Anche le tende da sole sono oggetti d'arredamento molto utili per proteggere un terrazzo, un balcone oppure un giardino dal calore. Sono anche oggetti di abbellimento e inoltre proteggono dagli sguardi indiscreti. Ci sono però alcuni accorgimenti da adottare quando si sceglie. In questa guida, parleremo dapprima delle diverse tipologie di tende poi passeremo alla scelta del materiale delle tende in sé e infine del materiale della struttura.

      Le tende da sole non sono tutte uguali. Ne esistono infatti di diversi tipi a seconda di come si aprono e chiudono e di com'è la struttura e anche del posto dove vanno posizionate. Una terrazza, un balcone o un giardino non avranno sicuramente la stessa tenda. C'è ad esempio la tenda a caduta che è la tipologia più semplice per i balconi perché appunto cade in verticale e poi si aggancia o alla ringhiera oppure un po' più lontano per favorire l'entrata di quel che basta di luce e aria. Sempre per i balconi, ci sono le tende a bracci. Si srotolano su due bracci estensibili e vanno bene specialmente per i balconi scoperti perché il riparo che offrono è perlopiù un riparo dal lato superiore. Esistono anche le tende a cappottina. Sono di forma curva e bombata, vanno bene soprattutto per le finestre. Per esercizi commerciali come bar o ristoranti con grandi spazi all'aperto, ci sono le tende cosiddette ad attico. Coprono grandi dimensioni, hanno una grande struttura che si aggancia prima al muro e poi al suolo. Offrono una protezione dal sole sia frontale che superiore.

      Oltre alle dimensioni, di cui si occuperanno gli addetti ai lavori, nella scelta della tenda da sole, dovrete scegliere quale tipologia si adatta meglio alle vostre esigenze, il materiale sia del tessuto che della struttura. Assicuratevi che essi siano a norma, cioè che abbiano il marchio CE, che abbiano la certificazione per la protezione dagli UV. Infine, se abitate in un condominio, prima di intraprendere questa spesa, accertatevi di avere le autorizzazioni necessarie dell'amministratore.