Le camere matrimoniali

Confort, riposo, salute.

E' senza dubbio una delle stanze più importanti della nostra casa, il cosiddetto talamo, dove trascorriamo momenti piacevoli, di relax, ma soprattutto di riposo: stiamo parlando della camera matrimoniale, vera regina della nostra casa. Di solito quando si pensa alla stanza di letto, si pensa ad una camera costituita di pochi elementi: letto, un paio di comodini, un armadio. Si risolve un po' semplicisticamente, ma in realtà è un ambiente che non va sottovalutato, nè nell'arredo, nè nella sua funzionalità. Le camere matrimoniali sono infatti uno dei luoghi dove maggiormente passiamo più ore consecutivamente; si tratta di ore di sonno, di riposo, senza le quali al mattino saremmo uno straccio e privi di forze. E' opportuno quindi che tutto sia scelto con cura ed attenzione.
camera matrimoniale

Camera da letto matrimoniale componibile completa color frassino e frontali laccato bianco lucido

Prezzo: in offerta su Amazon a: 945€


Il materasso per le camere matrimoniali

materasso camera matrimoniale Partiamo, per esempio, dal materasso, vero responsabile del nostro benessere. Ormai in circolazione se ne trovano di tanti tipi ed è possibile acquistare un buon materasso anche ad un prezzo non eccessivamente alto. Scordiamoci i vecchi materassi della nonna, quelli di lana, impossibili da manutenere, scomodi, poco salutari. Ma scegliamo un materasso tra quelli a molle, in schiuma, o in lattice. Tutti ugualmente validi, ma da preferire a seconda delle nostre esigenze. Continuando a seguire il discorso salute, vale la pena dare uno sguardo al feng shui e alle sue teorie su come e dove posizionare il letto, per ottenere il riposo ottimale: secondo la disciplina orientale la scelta migliore è posizionare il letto nell'angolo opposto a quello dell'entrata della stanza, con la testata aderente al muro ed orientata verso oriente. Se abbiamo modo e spazio per seguire queste regole....forse vale la pena provare!


  • Camera letto Imbottiture soffici e confortevoli su cui poggiare il capo mentre si legge, si scrive un post sullo smartphone o si medita prima di addormentarsi, accanto a testiere ultraleggere in tessuto spesso sfo...
  • Modello di camera matrimoniale a ponte Nettuno, Mondo Convenienza Il modello, già di per sè, ha conquistato tutti per la sua praticità e il suo stile, ma sono sicuramente le composizioni a ponte economiche le regine del mercato negli ultimi anni. Le aziende di pro...
  • Camere da letto complete La camera da letto contemporanea negli ultimi tempi è adibita a più funzioni: non più destinata unicamente al riposo, spesso funge da "rifugio" per leggere, navigare o lavorare utilizzando computer po...
  • cucina Workshop Dialma Nato qualche anno fa dalla passione per l’arredamento della famiglia Marchi, leader nella produzione di cucine di alta qualità, il brand Dialma Brown  fonde perfettamente nelle sue proposte lo stile c...

Set Completo di Lenzuola e Federe da Letto Matrimoniale Tinta Unita,Col. Bordeaux in Microfibra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,9€


Come scegliere la struttura letto

letto contenitore Una volta scelto il materasso più giusto per noi, e stabilita la sua ottimale collocazione, vediamo però come deve essere la struttura letto per rispondere alle nostre esigenze e al nostro gusto. A meno di non avere una vecchia testiera della nonna, di quelle in ferro battuto, oppure di non preferire dei letti molto elaborati e baroccheggianti, le ultime tendenze in fatto di interior design indirizzano gli acquirenti verso l'acquisto di letti con contenitore; sono soluzioni pratiche, esteticamente molto gradevoli, e che risolvono grandi problemi di spazio che sempre più spesso sono presenti nelle camere matrimoniali. Il cassettone di un letto può ospitare anche un intero cambio di stagione, oltre che coperte, valigie, cuscini, binacheria che magari non viene utilizzata spesso. E in commercio esistono tante soluzioni per riporre questi oggetti in tutta sicurezza e con la massima igiene. La tipologia del letto con contenitore prevede una testiera in tessuto, lievemente imbottita,oppure sempre più spesso è possibile trovare letti senza testiera. Sono soluzioni infinitamente pratiche, anche perchè ci consentono di trasformare a piacimento la nostra camera matrimoniale: l'assenza di una testiera ci permette, infatti, di realizzare un decoro con la tecnica stencil, di creare un disegno con i wall stickers, oppure costruirci una testiera fai da te, con materiali di recupero, cuscini, assi di legno, basta solo lasciare correre la fantasia, o magari seguire qualche suggerimento preso da riviste di arredamento, siti internet specializzati, blog.


Le camere matrimoniali: Via il disordine con la cabina armadio

cabina armadio Un altro elemento che caratterizza quasi la totalità delle camere matrimoniali è l'armadio. In commercio ce ne sono moltissimi modelli, alcuni molto pratici con ante scorrevoli che ci consentono di ottimizzare gli spazi. Ma se ne abbiamo la possibilità, la soluzione ideale per la nostra camera matrimoniale è sicuramente la cabina armadio: uno spazio dove non solo riporre vestiti, ma all'occorrenza far sparire tutto quello che ci causa disordine e caos. Le cabine sono davvero una soluzione ottimale: fungono da spogliatoio, ripostiglio, sono strutturate in maniera tale da poter ospitare vestiti, scatole, scarpe, con sistemi di aste basculanti. Senza dimenticare che una cabina, a meno di rivolgerci a dei negozi di arredamento, può essere attrezzata anche con una cifra irrisoria, e soprattutto può essere personalizzata a seconda delle nostre esigenze. Basta individuale lo spazio giusto nella nostra camera e costruire anche solo una parete in legno che potrà essere rivestita con una carta da parati di nostro piacimento. Celati dietro la parete di legno troveranno posto degli stand, una cassettiera spaziosa, scatole dove riporre accessori, scarpe, sciarpe, cappelli. Se abbiamo un po' di spazio in più a disposizione possiamo anche metterci uno sgabello, che ci aiuterà nell'operazione di vestizione.