Mobili sala: moderno di attualità.

Zona giorno

Come cambia la zona giorno, i gusti, i materiali utilizzati. Sino a pochi anni or sono, la qualità di un mobile pareva essere legata al legno, allo spessore, alla manualità che lo aveva creato. Oggi le cose cambiano, le generazioni si susseguono con un ritmo mai visto prima.

Nuovi concetti, nuovi materiali, nuovi gusti. Un modo nuovo di vivere la casa. Questo benedetto minimalismo, che avvolge tutto con il suo rigore. In copertina da Porro una libreria in Hpl addirittura, un materiale durissimo, che consente di avere superfici affilate ed elegantissime per i mobili sala.

libreria aperta con ripiani e giunti neri
Librerie Porro Chiku del designer australiano Nick Rennie, 5 piani sottili in hpl nero congiunti da 7 aste in metallo verniciato nero, in bilico nello spazio a sfidare la gravità PORRO

Porro

Un patrimonio da sempre condiviso con alcuni tra i più importanti designer italiani e internazionali, quali, Piero Lissoni art director dell’azienda dal 1989, Jean Marie Massaud, Christophe Pillet, Piergiorgio Cazzaniga, Ferruccio Laviani, Decoma Design, Elisa Ossino, Werner Aisslinger e Wolfgang Tolk, che con la loro collaborazione hanno contribuito a rendere le collezioni Porro all'avanguardia nel settore dell'arredo.


Porro nasce in Brianza, tradizionale culla italiana della produzione del mobile di qualità. Dal 1925 la famiglia Porro dirige un'azienda creatrice di una filosofia d'arredo che coniuga la tradizione artigianale di allora e le più avanzate tecnologie produttive e di informatizzazione odierne.

La cultura del mobile come patrimonio familiare, insieme ai diktat che guidano la produzione, ossia pulizia formale, geometricità delle forme e funzionalità, hanno permesso a Porro di conquistare in punta di piedi un ampio spazio sul mercato internazionale dei mobili sala.

libreria geometrica bianca con schienale nero, parete di destra nera
La libreria Cartesia di Rimadesio design Giuseppe Bavuso si é arricchita di nuove potenzialità con l’introduzione degli elementi Cartesia Large: schienali, mensole e contenitori di ampio sviluppo orizzontale e dalle molteplici funzionalità. RIMADESIO

Cartesia Large

Cartesia Large è un sistema di librerie agile e flessibile dove design e tecnologia si coniugano alla perfezione. Un prodotto minimale in cui le sottili spalle, contrapposte ai ripiani di forte spessore, offrono un’immagine di solidità e insieme di leggerezza.

Estremamente caratterizzata nell’accuratezza dei dettagli e nell’utilizzo dei materiali, la struttura di Cartesia Large è totalmente realizzata in alluminio estruso disponibile nelle finiture naturale e nero. Oggi si aggiungono due nuove versioni con la struttura in alluminio laccato bianco opaco e titanio.


L’esclusivo vetro laccato di Rimadesio viene ora proposto in 30 nuove varianti di colore che permettono la massima personalizzazione di ripiani e schienali dei mobili sala. L’altissima qualità progettuale Rimadesio ha consentito di realizzare mensole, vetrine, cassetti, ante a ribalta e porta CD/DVD di dimensioni eccezionali, che diventano elementi strutturali delle composizioni. Inoltre, grazie ai profili superiori e inferiori, è possibile concepire soluzioni “aperte” di grande originalità. Gli schienali in vetro sono dotati di un sistema di retroilluminazione a led.

zona living total white, poltrona design, pilone centrale, parete finestrata e libreria con inserti in legno chiaro
Adatto ad un pubblico giovane ma al contempo maturo ed evoluto, il sistema da giorno Lapis di Dall’Agnese fonde elementi importanti quali versatilitˆ, design e solidità. DALL'AGNESE

Collezione Lapis

La collezione Lapis di mobili sala è capace di soddisfare qualsiasi esigenza e di caratterizzare nel dettaglio ogni singolo ambiente grazie ad un vasto sistema modulare, da 45 a 180 cm di larghezza, che permette infinite possibilità compositive. Elementi e basi di profondità variabile danno vita a creazioni dinamiche che aiutano, ad esempio, ad aumentare la capienza dei cassettoni estraibili.


Particolari materiali come il graffiato laccato opaco e la foglia oro e argento possono caratterizzare i frontali delle ante e dei cassetti nelle pareti attrezzate. Contrasti di laccati lucidi e opachi, disponibili in trenta colorazioni diverse, ed essenze come il teak, il noce e il rovere moro per i frontali delle ante e dei cassetti, le schiene e le panche sono solo alcune soluzioni che la linea Lapis propone. Un’ampia varietà di vetri colorati, vetri serigrafati a motivi floreali, l’utilizzo di un particolare vetro stop-sol che dona un effetto ‘vedo e non ti vedo’ per le ante a telaio rendono il sistema Lapis un programma giorno realmente innovativo ed estremamente flessibile adatto ad incontrare il gusto di un pubblico esigente e differenziato.


Novità assolute lo sviluppo di pensili chiusi nelle pareti attrezzate, le ribalte dotate di un sistema di ante freno frizionato e la possibilità di personalizzazione del raster porta cd o di adottare una barra elettrificata a scomparsa per il video al plasma.

libreria ampia bianca con numerose nicchie squadrate
REGOLO_LIGHT JESSE. Un’interpretazione di Regolo dalle nuove possibilità estetiche e compositive. Ripiani e fianchi di spessore 15 mm caratterizzano il sistema con un’immagine di leggerezza. JESSE

Regolo

La griglia compositiva di Regolo offre la possibilità di realizzare vani di larghezza 15 e 30 cm, posizionando i ripiani orizzontali in piena libertà. La collezione JESSE comprende proposte originali, risultato di un intenso “dialogo creativo” fra designers dalle sensibilità differenti e l’azienda.


Più di 80 anni di patrimonio di conoscenza, esperienza e cultura nel campo dell'arredamento per realizzare una collezione fatta di soggiorni, camere, ma anche complementi e mobili sala. Un concetto di Total Living a cui l'azienda si ispira e sulla quale basa la propria idea di abitare contemporaneo.

di: Chiara Garbellotto09-02-2009
Vuoi chiedere dei pareri al forum di arredamento più grande in Italia? Clicca qui
comments powered by Disqus

News

 
 

E-commerce

Rivenditori consigliati