Scrivanie di design per l'ufficio

I mobili da ufficio, tra design e funzione

Progettare con cura gli ambienti di lavoro è essenziale, dato che i mobili da ufficio accompagnano e supportano la produttività del lavoratore durante otto ore della sua giornata. Il perfetto connubio di estetica, funzionalità e comfort avrà un sicuro impatto sullo svolgimento quotidiano delle varie attività lavorative e contribuirà a offrire un’immagine di efficienza e professionalità a visitatori e potenziali clienti. Ogni arredo dell’ambiente lavorativo, dunque, va scelto e posizionato con attenzione, in modo anche che i lavoratori si sentano in un ambiente sicuro.

Oggi ai mobili da ufficio progettisti e designer riservano la stessa attenzione con cui danno forma all’arredamento domestico: ricerca, design, utilizzo di materiali e tecnologie innovative garantiscono prodotti belli, ergonomici ed estremamente funzionali, capaci di rendere impercettibile il confine tra ufficio e living. L’organizzazione dell’ambiente di lavoro risulterà poi un progetto personalizzato in base alle singole esigenze: oggi i produttori specializzati nel settore propongono soluzioni dal design modulare, in grado di organizzare al meglio postazioni singole o doppie, aree didattiche, uffici direzionali e sale riunioni. Ciò consente di creare il benessere lavorativo necessario dando vita ad ambienti distintivi ed equilibrati.

Se cercate un partner affidabile che vi supporti nella progettazione del vostro ambiente di lavoro, La Mercanti è un valido punto di riferimento in Italia da oltre un decennio per tutto quanto riguarda l’ufficio. Offre la consulenza di professionisti esperti per realizzare progetti di arredo personalizzati e distribuisce le soluzioni dei migliori brand del settore.

Dalle scrivanie di design alle sedie ergonomiche, dalle pareti divisorie alle scaffalature, dai complementi fino e all’illuminazione, rivolgendovi a La Mercanti e in particolare visitando il sito ScrivaniaDesign.it potrete acquistare per il vostro ufficio i prodotti di Arper, Frezza, Tecno, Citterio, Fiam, Martex, Herman Miller, Humanscale, Knoll Ufficio, Las Mobili, Sedus, Kastele tante altre firme eccellenti dell’arredamento.


In foto: la scrivania Air di Gallotti & Radice, in cristallo trasparente temperato 12mm, per caratterizzare l'ambiente di lavoro con tutta l'eleganza e la leggerezza del materiale “cristallo”, nel segno di un design il più essenziale possibile.

scrivaniadesign

Tavolo Legno Consolle allungabile fino a 3mt color bianco rovere pori aperti naturale - EGLEMTEK® TM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 772,9€


La scelta della scrivania per l’ufficio

scrivania ufficio Tra gli arredi per l’ufficio un’importanza fondamentale riveste la scrivania, fulcro dell’attività lavorativa, sia personale che condivisa durante meeting e riunioni. Le scrivanie dunque vanno scelte con cura, in modo che conferiscano stile e carattere all’ambiente con il loro design, ma soprattutto che siano ergonomiche e funzionali per facilitare il lavoro di chi le utilizzerà.

Consideriamo innanzitutto le dimensioni: il piano da lavoro della scrivania deve essere sufficientemente spazioso per ospitare il pc e tutti gli strumenti di uso quotidiano permettendo di tenerli tutti in perfetto ordine. Per quanto riguarda l’altezza, esiste una normativa europea che classifica le scrivanie per ufficio direzionali e operative in quattro differenti tipologie: scrivania ad altezza regolabile, scrivania ad altezza selezionabile, scrivania ad altezza fissa, scrivania ad altezza regolabile o selezionabile con intervallo di regolabilità ridotto.


In foto: lo scorcio di un ufficio arredato con la scrivania Jera di Las Mobili: quasi una scultura giocata sull'incontro di elementi verticali e orizzontali. La forza del progetto è data dai piani ad alto spessore, dagli incastri materici fra i piani, pannelli verticali e aggetti orizzontali. Completano l'arredo del locale i mobili dedicati all'ordine e al contenimento, ideali per studi professionali di commercialisti, avvocati, notai, medici.

  • Miniforms è, prima di un marchio, una caratteristica di produzione.La ricerca, lo studio, la realizzazione delle "piccole forme" per l'arredamento costituisce da sempre il leitmotiv aziendale...
  • ufficio in casa Merito della crisi, della cultura che cambia o della tecnologia che evolve, il lavorare da casa diventa una scelta sempre più praticabile.Sempre più persone riescono a produrre e lavorare tramite la...
  • ginnastica in casa Mentre ascolti la musica, mentre guardi la televisione. Tutto è a portata di mano, e finalmente il gusto estetico sposa la funzionalità. Ecco i primi oggetti di “arredo design” per la “ginnastica in c...
  • panche attesa Quando ci si trova a fare la fila, e a dover aspettare anche per un arco di tempo piuttosto lungo, in uno studio medico, dentistico, o di altro genere, non si fa caso ad un complemento d'arredo che in...

Redwood Leisure Tavolo pieghevole resistente, 1,80 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,01€
(Risparmi 0,91€)


scrivanie ufficio La scrivania ad altezza regolabile è dotata di un piano di lavoro la cui altezza è modificabile dal fruitore con meccanismo elettrico o manuale. Si tratta di una soluzione che favorisce una postazione ergonomica, volta ad evitare eventuali patologie della schiena dovute a una postura non corretta che venga protratta nell’arco della giornata per diverse ore.

I modelli di scrivania ad altezza fissa, invece, sono le più tradizionali scrivanie operative per ufficio, con un’altezza standard pari a 74 cm (+ o – 2 cm); soluzioni ottimali per persone di altezza media, un po’ più limitative invece negli altri casi. Vi si può però abbinare una sedia performante, in modo che il piano da lavoro non risulti troppo alto o troppo basso.

Nelle scrivanie per ufficio ad altezza selezionabile, soluzioni ergonomiche e funzionali, l’altezza variabile viene definita al momento dell’installazione, in base alla statura del loro utilizzatore.

I modelli di scrivanie per ufficio proposte da La Mercanti sono prodotte dai migliori brand del settore e propongono un mix perfetto fra design, funzionalità e tecnologia. Tra i modelli direzionali a quelli operativi potrete trovare le soluzioni che meglio si prestano a organizzare il vostro spazio di lavoro. Con la massima garanzia per quanto riguarda l’eccellenza di materiali e lavorazioni, nonché l’attualità del contenuto estetico.


In foto: protagonista dello spazio un tavolo riunioni della collezione Asymmetrical, disegnato da Piero Lissoni per Tecno. Una linea che include grandi tavoli da riunione modulari, con piani dalle sagome asimmetriche che incontrano il rigore geometrico dei solidi di supporto, con rimandi alla pittura moderna e alle recenti esperienze nel campo architettonico.


Scrivanie di design per l'ufficio: In ufficio il design personalizza l’ambiente

sedie ufficio In un ambiente come è oggi quello lavorativo, che in fatto di estetica nulla ha da invidiare agli interni abitativi, il design riveste un ruolo di primo piano nella scelta dei mobili. Per quanto riguarda le scrivanie, oggi il mercato offre un ampio ventaglio di soluzioni, in modo che ciascuno possa selezionare fra differenti materiali, forme e colori.

In tal modo l’ufficio, come la casa, diventa specchio di chi lo arreda e lo vive, cuore pulsante di attività e ambiente dallo stile raffinato. La scrivania, protagonista dell’ambiente di lavoro, deve avere carattere, essere solida e funzionale, riflettere i valori della nostra azienda.

Negli uffici convivono spesso modelli di scrivanie destinati ad usi differenti: ci sono le scrivanie direzionali e le scrivanie degli uffici operativi. Le prime sono ampie, da scegliere con particolare attenzione all’estetica dato che saranno rappresentative del grado di professionalità delle persone a cui sono destinate. Gli ambienti ufficio contemporanei, minimal e tecnologici, prediligono scrivanie direzionali di design, realizzate con materiali di pregio, dal legno al metallo, abbinato spesso al vetro.

Nella scelta delle scrivanie per gli uffici operativi, invece, ruolo primario riveste la funzionalità. Di dimensioni più ridotte rispetto a quelle direzionali, le scrivanie operative sono dotate di vani contenitori, cassetti e ripiani estensibili per favorire l’ordine del materiale da lavoro. La loro funzione è quella di consentire una razionale ottimizzazione degli spazi consentendo a ciascun lavoratore di avere a disposizione un luogo confortevole per svolgere la propria attività.


In foto: la sedia per ufficio Mirra 2 di Herman Miller, progettata con la consapevolezza che la sempre maggiore dinamicità delle attività svolte sul luogo di lavoro richiede strumenti belli e al contempo agili. In questa sedia il design contemporaneo si sposa con un elevato contenuto tecnologico: la struttura flessibile e solida ben sostiene i movimenti quando vi siamo seduti. La struttura ad anello consente la flessione torsionale, in modo da potersi sporgere e muovere lateralmente, mentre il tilt Harmonic 2 dona un senso di fluidità ed equilibrio nel reclinarsi.