Arredare monolocale

Arredare monolocale 30 mq

Arredare un monolocale di 30 mq richiede una grandissima attenzione perché ogni pezzo deve essere funzionale e pensato su misura per lo spazio che deve occupare. La difficoltà maggiore è quella di inserire tutto il necessario - la cucina, uno spazio soggiorno, la zona notte - in una quantità di spazio che, in una casa normale, occuperebbe una sola stanza.Se l'altezza degli ambienti è superiore ai cinque metri, allora l'ideale sarebbe realizzare un piccolo soppalco così da creare una netta distinzione fra la zona notte e quella giorno. Ma se l'altezza non lo consente, in commercio esistono moltissime soluzioni che fanno guadagnare spazio. Ad esempio, un divano letto con la sua funzione due in uno sarà un pezzo importante di tutto l'arredamento mentre per la cucina un monoblocco a scomparsa permetterà di conservare anche i piatti sporchi del giorno prima dietro le due ante che trasformano la cucina in un mobile normale da soggiorno. E al posto del tavolo? Una consolle che quando non viene utilizzata si accosta al muro lasciando ampio spazio libero.
Arredare monolocale 30 mq


Arredare monolocali: piccole soluzioni salvaspazio

Arredare monolocali Per arredare un monolocale e renderlo elegante e funzionale allo stesso tempo, è possibile anche ricorrere a una delle tantissime soluzioni offerte dai colossi dell'arredamento low cost come Ikea ad esempio. Negli store dell'azienda svedese è infatti possibile trovare arredamenti completi per ammobiliare anche spazi molto piccoli dotandoli però di ogni comfort. Negli arredamenti di Ikea il fulcro di tutto il monolocale diventa la zona cottura che deve essere adatta a cucinare pasti a volontà. Intorno a questo fulcro ruotano poi la zona giorno/notte che solitamente si compone di un divano letto e una struttura multifunzionale per ospitare televisione, stereo, libri e quant'altro. Un armadio, un tavolo con quattro sedie possibilmente a scomparsa, tante ceste colorate per ospitare utensili, lenzuola, vestiti e altro completano l'arredamento complessivo del monolocale, il tutto composto da pezzi versatili che possono essere facilmente trasformati.

  • armadio in soggiorno Quando viviamo in uno spazio unico come un monolocale spesso avere ambienti distinti è poco consigliabile: proprio per questo una soluzione di armadio in soggiorno può aiutarci a recuper...
  • arredamento monolocale moderno Quando la scelta di abitazione risiede in un monolocale, lo spazio a disposizione deve essere considerato molto prezioso e valutato con tanta cura.Nel monolocale lo spazio che arrederemo deve esse...
  • interno monolocale moderno Quando l’appartamento da arredare è un monolocale lo spazio può essere di differenti dimensioni: dal piccolo ambiente di superficie minima, fino al grande monolocale open space, di tutto stile.Il su...
  • parete attrezzata moderna Quando si deve arredare la casa molto spesso non si sa da dove partire: ecco funzionali idee per la casa per arredare al meglio.Ingresso: luogo fondamentale questo perché è lo spazio che accoglie ...


Come arredare un monolocale moderno

Come arredare un monolocale moderno Come arredare un monolocale moderno? Una soluzione particolarmente adatta a risolvere la zona notte può essere il letto a ribalta, sia matrimoniale che singolo. In questo modo il letto occupa lo spazio necessario soltanto quando viene usato mentre nel resto del tempo la sua area di apertura può essere utilizzata per altro. Per quanto riguarda i colori, quelli chiari sono sempre preferibili perché riescono a dare più luminosità e spaziosità agli ambienti. Meglio optare, poi, per tavoli, cassettiere e librerie provvisti di rotelle così da poterli facilmente spostare all'occorrenza. Anche le tende fanno la loro parte nell'arredamento di un monolocale moderno perché sono un importantissimo complemento di arredo. In particolare, quelle più adatte risultano essere le tende a pacchetto che assicurano la giusta privacy ma non creano volume in quanto sono praticamente un tutt'uno con le finestre.


Il costo per arredare un monolocale

costo per arredare un monolocale Il costo per arredare un monolocale varia molto in base ai pezzi scelti e ai brand selezionati. In generale è possibile affermare che per una casa di un giovane che è alla sua prima esperienza da solo e deve arredare un piccolo ambiente, multistore come Ikea, Mercatone Uno e Mondo Convenienza sono più che sufficienti per dotare l'appartamento di ogni necessario. Ovviamente è possibile anche investire budget più consistenti e acquistare mobili di pregio e di case di produzione importanti.Ad esempio, volendo si può scegliere una cucina monoblocco che sia dotata di elettrodomestici di qualità e che può tranquillamente superare anche cifre come i tremila euro di costo. L'ideale, infine, sarebbe quello di far realizzare il mobilio su misura da artigiani specializzati così da assicurarsi che davvero ogni spazio a disposizione venga sfruttato nel modo più idoneo.