Asciugatrici Bosch

Hai mai pensato di acquistare un’asciugatrice? Beh, in commercio ne esistono di tantissimi modelli e marchi ed orientarsi tra tipologie di prodotto e promozioni è davvero assai complicato, poiché possiamo trovare prodotti davvero poco performanti e dispendiosi, come pure elettrodomestici altamente innovativi e professionali, tra cui le asciugatrici Bosch. Bosch è un longevo e conosciutissimo marchio tedesco, che produce elettrodomestici di alta qualità, affidabili e dalle elevate prestazioni. Oltre a realizzare prodotti per la cucina, come forni, piani cottura e cappe, presenta una vasta gamma di articoli per la pulizia, sia dei piatti con lavastoviglie di ultima generazione, che dei panni, con efficienti lavatrici ed asciugatrici, nonché per l’igiene dei pavimenti con silenziose aspirapolvere e scope elettriche. Per la conservazione degli alimenti non mancano frigoriferi e congelatori, mentre concludono il catalogo prodotti una carrellata di piccoli e performanti utensili da cucina, macchine da caffè e prodotti per l’home care.

Ma ritorniamo alle asciugatrici. La necessità di un acquisto di un articolo di questo genere nasce da tutta una serie di fattori, tra cui: l’assenza di un balcone, terrazzo o di un ambiente esterno da dedicare all’asciugatura dei panni, un clima piuttosto umido e freddo, oppure semplicemente il poco tempo a disposizione per svolgere i tradizionali lavori domestici, con la praticità di ottenere in poco tempo vestiti caldi e profumati. Ma questa comodità deve indubbiamente fare i conti con alcuni fattori negativi, tipici delle tradizionali asciugatrici. Questi elettrodomestici sono infatti molto energivori ed hanno prezzi d’acquisto non sempre alla portata di tutte le tasche. Occupano spazio, anche se possono essere impilate sopra le lavapanni. Sono generalmente molto rumorose ed in molti casi i panni asciugati risultano molto spiegazzati e più difficoltosi da stirare. È necessario dunque scegliere la nuova asciugatrice con molta attenzione, orientando l’acquisto verso un prodotto a basso consumo energetico, efficiente e performante. Da questi punti di vista le asciugatrici Bosch sono una valida soluzione. Bosch ha infatti sviluppato modelli in classe energetica A+++, incentrando la produzione su una tipologia di prodotto con pompa di calore, piuttosto che con resistenza elettrica.

Le asciugatrici Bosch a pompa di calore, anche se più costose di quelle tradizionali dette anche a condensazione, sono le uniche ad avere bassi consumi energetici, in quanto riutilizzano l’aria di scarico e sono dotate di un compressore a gas refrigerante che produce calore per l’asciugatura. Una volta individuata la tipologia di elettrodomestico più performante, occorre poi trovare il prodotto con la capacità di carico più adatta alle proprie esigenze, capacità che può variare da circa 4 kg per i modelli più compatti, sino ad 8 kg per i prodotti di tipo familiare.

Tra le asciugatrici Bosch più interessanti troviamo il modello WTY877H8IT Home Professional, in classe energetica A+++, a pompa di calore. Tra le sue caratteristiche possiamo menzionare: l’Home Connect, funzione che consente di controllare a distanza con il cellulare o con il tablet, soprattutto quando non si è in casa, gli elettrodomestico Bosch, grazie ad un App completamente dedicata, ed il condensatore autopulente, che libera l’utente dalla fastidiosa pulizia manuale di lanuggine e residui di tessuto, mantenendo in perfetta “salute” l’asciugatrice. La bassa rumorosità poi, 62 dB, permette di collocare l’elettrodomestico anche in prossimità degli ambienti della zona notte, senza compromettere la vivibilità della casa.

Articoli su : Asciugatrici


  • Consumo asciugatrice

    asciugatrice Partiamo affermando che non tutte le asciugatrici sono uguali, anche dal punto di vista del consumo