Asciugatrici Candy

Sono elettrodomestici di ultima generazione, che ci permettono di godere di panni sempre caldi, asciutti e profumati, senza attende i lunghi tempi d’asciugatura dipendenti dalle condizioni climatiche esterne, stiamo parlando delle moderne asciugatrici Candy. Candy è un marchio storico nazionale che ha dato la possibilità a molti italiani, nel periodo immediatamente successivo alla seconda guerra mondiale, di portare in casa le prime lavatrici e lavastoviglie, rivoluzionando così la vita tra le mura domestiche. Oggi il brand, nonostante abbia sedi in tutto il mondo, mantiene il cuore della ricerca e dello sviluppo nella vecchia sede in provincia di Monza e Brianza. La produzione attualmente si è talmente diversificata da abbracciare tutta la gamma di elettrodomestici più utilizzati in casa, da quelli per la cucina a quelli dedicati alla conservazione dei cibi, sino ai prodotti per lavare ed asciugare, ideati per soddisfare le più diverse esigenze moderne e per semplificare il più possibile la gestione della casa, risparmiando tempo, soldi ed energia.

Addentrandoci nel settore della pulizia ed asciugatura degli indumenti, il brand ha sviluppano ben otto modelli di asciugabiancheria, che si distinguono per tipologia di funzionamento, se a condensazione o a pompa di calore, per carico, con una capacità dai sette ai dieci chilogrammi, e per classe energetica, dalla B alla A++. Le asciugatrici Candy sono macchine evolute che, grazie ad una gamma molto accessoriata di funzionalità, sono in grado di asciugare diverse tipologie di tessuti, senza stropicciarli né rovinarli. Ad esempio, per i capi più delicati, come quelli in lana, il brand ha studiato una linea di prodotti specifica, che porta il nome di GrandÓ Vita, in cui, grazie ad un programma dedicato, che ha ottenuto anche il certificato The Woolmark Company, l’elettrodomestico si prende cura degli indumenti più pregiati senza rovinarne le fibre.

Fa parte di questa nuova linea di prodotti il modello GVC D1013B-S con tecnologia a condensazione, in classe energetica B. I suoi plus sono: grande capacità di carico, sino a 10 Kg, un design più ergonomico ed esteticamente innovativo ed alta semplicità d’utilizzo, rappresentata tra l’altro anche dal nuovo sistema di raccolta dell’acqua di condensa, denominato EasyCase, che consente con praticità e con un semplice gesto l’estrazione dell’acqua a fine ciclo, che può anche essere riutilizzata per altri usi domestici. Altro punto a favore di GrandÓ Vita è Kg Detector, un sistema intuitivo con cui la macchina individua, per mezzo di un sensore, la quantità di panni inseriti all’interno del cestello per adattare il grado ed i tempo di asciugatura.

Se desideriamo un prodotto in classe energetica più elevata e con tecnologia a pompa di calore, tra le asciugatrici Candy troviamo il modello GVSF H10A2TCEX-01, con partenza ritardata sino a 24 ore. La capacità di carico sino a 10 kg rende questo prodotto adatto alla famiglia, mentre la classe energetica A++ lo fa essere un elettrodomestico davvero performante e non energivoro. Non si dovranno più temere quindi bollette salate a causa dell’utilizzo continuativo dell’asciugabiancheria, in quanto le temperature di asciugatura sviluppate dalla pompa di calore sono decisamente più basse dei modelli a condensazione. Per ingombrare meno spazio, tutti i modelli sono dotabili di un kit, che permette di impilare l’asciugatrice alla lavatrice.

Articoli su : Asciugatrici