Camerette per Bambini : prima infanzia

Quando arriva il momento di pensare all'arredo della cameretta del bambino che nascerà, l'emozione ed i dubbi sono tanti, soprattutto se si tratta del primo figlio; occorre dunque fare grande attenzione nella scelta delle camerette prima infanzia. Gli elementi da inserire sono pochi ma speciali: il lettino o la culla, il fasciatoio e l'armadio. La concentrazione non va posta solo sull'estetica ma anche sulla sicurezza e la qualità dei prodotti. Vernici atossiche, lavorazioni industriali sottoposte a rigidi controlli, materiali naturali e certificati, che possano essere sicuri per il bambino e non rappresentare un pericolo per la sua salute. Il legno massello, materiale più utilizzato per la creazione delle camerette prima infanzia, va valutato in base alle lavorazioni che ha subito, pensiamo infatti a quante volte i bimbi mettono in bocca oggetti e cose nel tentativo di scoprirne caratteristiche e consistenza. E' dunque nostra premura controllare le etichette, informarci per non incorrere in prodotti di bassa qualità a prezzi troppo bassi. Oltre al marchio e alle certificazioni puntiamo anche sul design che deve essere a misura di neonato. Le camerette per neonati devono avere spigoli arrotondati, sponde di sicurezza, forme semplici ed armoniose, che possano ispirare protezione e accoglienza, comfort e benessere. L'ambiente deve quindi risultare sereno e pacato, sobrio e delicato, per accompagnare il riposo del bebè.

Spesso il grande dubbio è tra l'acquisto immediato dellettino o il preliminare acquisto della culla e molto spesso è una scelta di spazio. Nei primi mesi infatti il bambino dormirà nella stanza dei genitori e se questa ha dimensioni contenute, optare per la culla, più piccola e meno ingombrante del lettino, è la scelta più azzeccata. Tante le alternative estetiche: culle con dondolo, e/o munite di ruote, dal design moderno e con sponde amovibili per accostare la culla al letto matrimoniale, sino a design più classici che richiamano le vecchie culle in vimini. Chi sceglie da subito il lettino dovrà munirsi inizialmente di un riduttore per limitare lo spazio di movimento del piccolo.

Nelle camerette prima infanzia il lettino presenta sponde alte, realizzate in doghe o in pannelli pieni, e tonalità soft, dal bianco al panna, dal tortora a nuance pastello, sia in versione unisex che personalizzata in base al sesso del nascituro. Ruote piroettanti in dotazione rendono più semplici le funzioni di pulizia ed ordine della stanza e lo spostamento del lettino in altri locali della casa in base alle necessità. Sponde regolabili in altezza migliorano a loro volta, facilitandola, la sistemazione delle lenzuola e se sono per di più smontabili consentono di utilizzare il lettino anche quando il bambino sarà più grande e quindi libero di scendere da solo dal letto. Le reti a doghe in molti casi sono anch'esse regolabili per permettere una presa più agevole del bambino durante la notte. Non trascurabile è la scelta del materasso prima infanzia, che deve essere abbastanza rigido per sostenere il corpo esile del bimbo, nonché del cuscino che deve essere obbligatoriamente antisoffoco e forato.

Nelle composizioni d'arredo per bebè, spesso troviamo anche lettini trasformabili, che accompagnano la crescita del piccolo sino all'adolescenza. Si tratta di soluzioni dinamiche, resistenti, dotati di meccanismi che allungano il lettino e lo trasformano in un vero e proprio letto singolo di dimensioni standard. La cameretta prima infanzia diventa dunque permanente e mutevole, grazie alla presenza di questi intelligenti lettini multifunzione. In queste camerette prima infanzia i decori sono quindi limitati e semplici, oppure removibili e i colori neutri. L'armadio può essere scelto di profondità ridotta per ospitare gli indumenti della tenera età, oppure di dimensioni standard a due ante per essere utilizzato anche in futuro. Sorte trasformabile spetta anche al fasciatoio, che si trasforma successivamente in cassettiera. Il fasciatoio si presenta munito di materassino con bordi rialzati e in diversi casi anche di vasca per il bagnetto. Altri elementi accessori, come poltroncine e tappeti, specchi, tessuti e tendaggi, scelti in maniera coordinata, rendono completa la cameretta per bebè.

Articoli su : Camerette per Bambini


1           ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
1           ordina per:  pertinenza   alfabetico   data