Camerette con letti a castello

Le camerette con letti a castello rappresentano la classica soluzione d'arredo salvaspazio per le stanze di bambini e ragazzi. Le camere da letto dell'era moderna presentano dimensioni sempre più ridotte e limitate ed è per questo che le aziende produttrici di camerette per ragazzi hanno ideato soluzioni compatte e contenute, capaci di ingombrare il minimo spazio possibile all'interno del locale, soluzioni spesso geniali ed intelligenti che vedono concentrati: letti, scrivania, armadio e mensole su di un'unica parete, arredi che sfruttano le altezze e che sono dotati di dinamici meccanismi di traslazione e scorrimento, che si adattano alle diverse esigenze dei bambini durante l'arco della giornata.

I bambini infatti trascorrono molte ore all'interno della loro cameretta, tempo che passa tra il gioco ed un po' di relax, ... continua

Articoli su : Camerette


  • Camerette Doimo City Line per bambini

    Doimo Camerette Le camerette Doimo Cityline arredano la zona notte dedicata ai bambini e ai ragazzi con arredi belli, pratici e sicuri.
  • Clever camerette

    Camerette Clever Clever camerette coniuga estetica e funzionalità, con una notevole attività di ricerca e sviluppo alle spalle
  • Letto a castello soluzione creativa e salvaspazio

    C’è quello ispirato al mondo delle fiabe, quello con il soppalco o quello super flessibile che cresce insieme ai tuoi figli: scegli il letto a castello più adatto alle tue esigenze e valuta bene i pro
  • Letto bambini dalla nascita alla pubertà

    Letti per bambini Letto bambini: dalla culla a quello da viaggio, dai modelli trasformabili alle soluzioni con soppalco o a castello, dai lettini montessoriani a quelli divertenti e particolari, a forma di treno, di ca
prosegui ... , tra il momento dello studio e quello del riposo notturno. Per tutte queste dinamiche attività occorre spazio a sufficienza, spazio libero per muoversi e spazio attrezzato per organizzare il mondo di cose, oggetti e accessori che circonda i ragazzi in crescita. E' importante quindi scegliere arredi consoni, comodi, sicuri, funzionali, che possano assecondare le loro numerose esigenze in evoluzione. I letti a castello prevedono due reti sovrapposte capaci di ospitare due ragazzi nello spazio di un unico letto. Se come soluzione salvaspazio il letto a castello nella sua versione più spartana e spoglia si ritrova in ambienti come navi, treni, caserme e luoghi dove è necessario accogliere più persone in uno spazio limitato, per uso domestico la cameretta con letti a castello presenta accostamenti combinati e azzeccati con altri elementi d'arredo, come armadi e scrittoi. Estremamente colorate, iper componibili e super attrezzate, le camerette con letti a castello sono un ottimo modo per arredare con gusto e qualità lo spazio dei ragazzi.

Una composizione tipo ha uno sviluppo in altezza di circa 150 cm ed un ingombro in pianta davvero minimo: 190/200 di lunghezza per 90 cm di profondità, spazio che permette la sovrapposizione di due o anche tre letti. Mentre le misure tipo di una combinazione di più elementi, che prevedono un armadio a ponte ed una scrivania annessa, si attestano sui quattro metri di lunghezza per 90 cm di profondità.

L'accesso al letto superiore può avvenire per mezzo di una semplice e poco ingombrante scala a pioli ancorata alla struttura superiore, o grazie a più comode scale contenitive, organizzate con cassetti estraibili, dove inserire biancheria, giochi e altri accessori. Queste ultime sono collocate lateralmente ai letti ad hanno un ingombro di circa 50/60 cm, ma rappresentano uno aggiuntivo elemento di organizzazione spaziale. Le camerette con letti a castello di ultima generazione presentano anche varianti con letti a scomparsa e con letti scorrevoli, soluzioni dinamiche e organizzate con sistemi di movimentazione e traslazione che mutano l'aspetto dell'arredo durante le varie fasi della giornata. Con il letto scorrevole posto in altezza è possibile traslare la rete solo prima di coricarsi, per potervi accedere tramite la scala e il ballatoio celati durante il giorno. Se i letti sono tre, in fase diurna avremo i tre letti impilati e accostati al muro, mentre prima di sera due di loro scorreranno perpendicolarmente alla parete in modo digradante, per permettere l'accesso ai tre materassi. Anche il letto inferiore può essere munito di ruote ed essere libero di spostarsi all'interno della camera. In alternativa esistono camerette con letti a castello a scomparsa, in cui di giorno i letti si celano dietro le sembianze di classici armadi e di notte, per mezzo di moderni meccanismi a ribalta, semplici e sicuri da utilizzare, si mostrano nella loro classica veste di letti a castello. Con queste soluzioni il risparmio di spazio è assicurato, come pure svanita è la difficoltà di rifare il letto superiore. A proposito di sicurezza, in quasi tutte le soluzioni d'arredo moderne, il letto posto in quota è munito di sponde per evitare al bambino di imbattersi in pericolosi incidenti. In generale si raccomanda però di utilizzare il letto a castello solo a partire dai sei anni di età. Materiali di qualità, assenza di spigoli e lavorazioni che rispondono ad alti requisiti di qualità, completano il quadro di sicurezza dei letti a castello. Ma questi arredi salvaspazio dato il loro bacino di utenza, sono anche belli da vedere e personalizzabili in tante composizioni e in infinite combinazioni di colori e finiture, affinché ogni bambino o ragazzo sia circondato da un ambiente allineato ai