Carta da parati anni '70

La carta da parati come elemento d'arredo

Una parete spoglia può essere trasformata in un elemento decorativo di grande importanza, in grado di personalizzare l'ambiente e renderlo stilisticamente integrato in un'atmosfera che rispecchia i nostri gusti e i nostri desideri. La carta da parati consente infatti, in modo semplice e pratico, di 'vestire' la nostra casa rendendola unica con i suoi motivi e i suoi colori. La carta da parati rappresenta dunque un importante elemento stilistico con un ruolo preciso nel metterci a nostro agio e trasmetterci emozioni e sensazioni che ci facciano sentire a casa. Una certa dose di buon gusto e una scelta accurata di colori e motivi può trasformare completamente l'ambiente. Proviamo a immaginare una stanza della nostra casa rivestita di una tonalità tenue e neutra; ora pensiamo alla stessa stanza ricoperta di una carta da parati con dei colorati motivi di una carta da parati anni '70. C'è una bella differenza nello scenario, no?
carta da parati abcdeco


Come scegliere il rivestimento

carta da parati anni '70 deisgnmag Scegliere la carta da parati per la propria casa o per uno specifico ambiente, equivale a realizzare una scena, come quando si entra in un teatro, e l'elemento creativo fa la differenza. Scegliere un motivo o un colore in accordo con il proprio stile e i propri gusti consente di dare voce alla propria creatività e al proprio carattere. Siamo sobri e classici? Oppure vivaci e allegri? Per ognuno esistono soluzioni giuste per farci sentire "a casa nostra". Molte soluzioni hanno prezzi davvero accessibili e consentono di rinnovare totalmente l'ambiente senza spese eccessive. Se invece vogliamo osare e stupire, ci vengono in aiuto le carte da parati di lusso, con materiali e lavorazioni eccezionali, in grado di fare la differenza anche all'occhio più distratto.


  • carta da parati moderna Oggi le carte da parati adesive non sono più utilizzate per rivestire solo le pareti delle vecchie stanze da letto oppure per arricchire salotti già pomposamente decorati e ammobiliati. Le ultime te...
  • carta da parati camera bambini Chissà quanti adulti ricordano le mura delle proprie camerette scarabbocchiate da pennarelli che volevano ricreare i motivi floreali del salone abbellito da un'elegante carta da parati.Sicuramente q...
  • carta parati adesiva La carta da parati, nel tempo, ha assunto un ruolo differente nella decorazione degli ambienti di una casa.Se una volta la si usava unicamente per rivestire tutte le pareti, e quindi rappresentava u...
  • Carta parati anni Settanta Lo stile vintage è particolarmente apprezzato da qualche anno a questa parte. E si concretizza non solo tramite mobili e complementi di arredo, ma anche grazie all’utilizzo della carta da parati. Che,...


Certe volte ritornano: la carta da parati anni '70

carta da parati anni '70 La carta da parati è stata la regina incontrastata nelle case degli italiani durante gli anni '70, per poi sparire improvvisamente e cedere il passo a sofisticate tecniche di pittura delle pareti, come le spugnature o le spatolature, per citare solo le più conosciute. Recentemente però, è stata riscoperta, anche a seguito del recupero di certe mode retro' e vintage che hanno riportato in auge i motivi e i disegni con i colori tipici di quell'epoca dello scorso secolo. Oggi la carta entra prepotentemente a sostituire altri materiali di rivestimento delle pareti, rioccupando un posto di rilievo nella decorazione degli ambienti domestici e di lavoro, sia per la sua economicità che per la grande varietà di materiali, texture, motivi e colori di cui è possibile disporre.

La qualità della stampa su carta infatti ha raggiunto livelli tali da consentire di imitare perfettamente materiali come legno, metallo, pietre naturali e tessuti con un effetto straordinario e un costo, nell'insieme, piuttosto contenuto. Lo stile moderno si basa su motivi chiari, ma consente abbinamenti classici o contrastanti utilizzando diversi elementi di stile. Così il design contemporaneo si unisce al vintage per produrre effetti di mutuo rilievo e comporre integrazioni stilistiche di grande valore estetico. Una carta da parati anni '70 può risultare perfetta anche in un ambiente minimalista dalle linee essenziali, proprio sfruttando le complementarità.


Carta da parati anni '70: Rivoluzione e innovazione nei fantastici 'Seventies'

carta da parati anni '70 Durante gli anni ’70 hanno avuto grande spazio i colori forti e gli spiccati contrasti, i colori accesi e la grande contrapposizione di tinte calde e fredde: le carte da parati anni '70 osavano di tutto! Motivi eccentrici, fantasie sempre sull'orlo dell'eccessivo, colori decisi e accostamenti improbabili riportano alla memoria l'atmosfera di quell'epoca. Quegli anni sono stati testimoni di cambiamenti importanti e radicali, accese speranze e visioni fantasmagoriche. Una rivoluzione costante che si riflette nelle texture in cui ai disegni classici si accompagnano motivi geometrici dai colori contrastanti e innovativi disegni astratti o surreali.

Pace, amore, gli hippie, i figli dei fiori: gli anni '70 sono stati un momento indimenticabile nella storia recente. La corsa allo spazio, l'idealismo, lo stile alternativo nelle abitudini di vita, rappresentano un mix incredibile di spunti da rivisitare in stile contemporaneo, oppure da ripetere creando un'atmosfera "full vintage". Il recente successo e la riscoperta di quello stile ci parla forse anche di una rinnovata nostalgia per quelle grandi speranze e vasti orizzonti che oggi sono andati perduti, tra ristrettezze economiche e scarse prospettive per il futuro ma che possono tornare a colorare l'immaginazione in una parete rivestita di carta da parati anni '70.