Colori parquet, una scelta importante

Parquet colori

Colori parquet: tanti. Così tanti che diventa difficile compiere la scelta finale. Premesso che, in simili occasioni, l’unica è fidarsi del proprio gusto e del proprio istinto, c’è qualche regola generale che torna sempre utile. Il colore del parquet dipende dal colore delle pareti cellulari e dal colore delle sostanze presenti nell’interno delle cellule legnose; col tempo si modifica in modo naturale, a causa della luce e dell’aria stessa. A ciò bisogna aggiungere le lavorazioni necessarie per ottenere determinati effetti fra cui lo spazzolato, il sabbiato, il piallato, il bombato. E, ancora, gli interventi fatti per virare verso una tonalità piuttosto che un’altra. Detto ciò, si tenga presente che i parquet chiari rendono più ampia e luminosa una stanza e sono particolarmente adatti per lo stile shabby chic e gli arredi d’ispirazione vintage. Il decapato, invece, è molto indicato per gli ambienti caratterizzati da un’atmosfera tradizionale e al contempo creata da nuance delicate e discrete. Il parquet dai colori scuri, primo fra tutti il wengè, invece rimpicciolisce gli spazi. E d’altra parte è perfetto nelle case ultramoderne, arredate secondo un gusto minimal, con pochi mobili e una forte personalità in termini di design. Contatto di Alpen Parkett – marchio, quest’ultimo, che contraddistingue i prodotti di eccellenza di Woodco – è una collezione che punta sulla sensorialità del legno e sui colori naturali, sui grigi, sui bianchi, sui termotrattati. In tutto 28 proposte materiche: tavole a plancia unica di grandi dimensioni (1820x190x14 mm), di conseguenza, possono per esempio affiancare tavole 3 Strip (2200x190x14 mm) e Fineline (2200x190x14 mm). Le finiture vengono realizzate con vernici all’acqua e olio cera. Nella foto: Tavole in rovere a plancia intera con superficie spazzolata, bisellata e rifinita con olio bianco.
Parquet colori

Tappeto cucina FINTO PARQUET multiuso bordato in più misure e colori 100% MADE IN ITALY mod.COLLAGE83 50x200 VERDE (D)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17€


Parquet colorato

Parquet colorato Le ultime tendenze in fatto di parquet vanno in due opposte direzioni: da una parte il ritrovato fascino degli anni Settanta si è tradotto nella valorizzazione della materia e della naturalezza del legno, in modo da esaltarne ogni sfumatura e sintonizzarsi pienamente con gli stili attuali; dall’altra sta conquistando la scena anche il parquet decorato e colorato, che consente di ottenere effetti inediti e originali. I colori parquet più carismatici? Anche in questo caso la strada si divide. Si può cioè scegliere un parquet nella tinta preferita, aumentando così il livello di personalizzazione, oppure un parquet in linea con gli ultimi dettami in fatto di cromie. E’ anche possibile optare per più colori, ma in questo caso la raccomandazione è quella di non “caricare” troppo. E resta quasi doveroso, comunque, l’abbinamento con i mobili presenti nella stanza in questione. Fra i principali produttori di parquet in Europa, Bauwerk Parkett offre una gamma di rivestimenti ampia e variegata. Puntiamo i riflettori sulla Vintage Edition, collezione creata insieme alla designer Virginia Maissen: il vecchio e l’usato incontrano il trendy e il nuovo, dando vita a un mix che si integra bene in ogni ambiente. Le possibilità di abbinamento sono 2047, nessun listello è uguale all’altro. La possibilità di progettazione è pressoché illimitata e l’individualità garantita. Rosso, giallo, blu, fantasie che riprendono la stampa dei quotidiani e i modelli orientali. E per chi è alla ricerca di effetti sorprendenti, c’è anche il parquet multicolor

Miele SBB 300-3 Spazzola per Parquet Twister, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,36€


Parquet color tortora

Parquet color tortora Il tortora continua a mietere consensi. Domina le tendenze, sia nell’abbigliamento che nell’arredamento. E ciò significa che si colloca in cima alla classifica riguardante i colori parquet. Un primato conquistato grazie alla sua raffinatezza, all’eleganza e alla versatilità. E’ infatti una tinta naturale dotata di diverse sfumature che si collocano fra il panna, il grigio chiaro e il beige. Il parquet di questo tipo sta bene davvero in qualsiasi stanza e si abbina facilmente con mobili e pareti di varie tonalità: quelle ad esso simili ma anche l’avorio, il bianco o colori più caldi come il marrone e il rosso. Il tortora beige è più adatto alle case arredate con gusto classico e pure un po’ retrò, mentre il grigio tortora si consiglia per appartamenti caratterizzati da un’impronta più moderna. La gamma Classica di Listone Giordano, azienda italiana che nel tempo ha saputo farsi apprezzare a livello internazionale, si è arricchita di nuovi colori fra cui appunto il Rovere Tortora. La stessa materia – rovere certificato francese – i termo trattamenti naturali e le finiture ad olio eco-compatibili fanno di questo prodotto una garanzia in termini di qualità e di estetica.


Colori parquet, una scelta importante: Parquet color rovere

Parquet color rovere Anche se stanno tornando in voga essenze come il noce, il castagno e l’acero, quando si parla di parquet il rovere resta il preferito. Scelta classica e intramontabile, che offre mille possibilità d’interpretazione. Perché tanti sono i volti che esso può assumere, anche soltanto parlando di tonalità e venature. E poi è un legno solido, robusto, che resiste bene dinanzi al passare del tempo. Non è economico, certo. Però il gioco vale la candela. Rovere con o senza nodi, Rovere rustico, Rovere termico blond: vasta la proposta di Triveneta Parchetti, pure per quanto riguarda i colori parquet. La collezione Futura Line, per esempio, è contraddistinta da una naturale colorazione biondo-scura esaltata da un’innovativa procedura di cottura. La finitura olio Ambiente, 100% naturale e ecocompatibile, lascia inalterati i riflessi più chiari e così contribuisce a creare affascinanti giochi di luce. Nella foto: Interno Kongo: Wengè spazzolato, decapato, verniciato/Esterno Artico: Rovere spazzolato, verniciato bianco.