Complementi di arredo madie

C'è chi ancora le chiama in modo riduttivo credenze, ma le madie moderne non sono oggi solo banali dispense, esse infatti rappresentano bellissimi quanto funzionali mobili contenitori per la zona giorno, utilizzabili per le più svariate esigenze. Hanno uno sviluppo orizzontale e quindi altezze limitate che consentono di utilizzare il piano d'appoggio come supporto di tutta una serie di accessori domestici, sia utili che preziosi e comunque da porre in bella vista. Le madie infatti, oltre al loro puro uso contenitivo, sono sempre di più utilizzate come ripiani per tv e dispositivi musicali e il loro top può servire per esporre un bell'oggetto d'arredamento, come un importante vaso, una lampada da tavolo o una piccola scultura. Versatili nell'utilizzo, lo sono anche nella collocazione all'interno dei diversi ambienti della casa.

Sono perfette in soggiorno a completamento di una parete attrezzata o di una libreria, come mobile porta tv o come volume contenitivo in prossimità del tavolo da pranzo. In quest'ultimo caso al loro interno troveranno posto servizi di piatti e bicchieri e belle tovaglie da utilizzare per le grandi occasioni. Inoltre, la madia può fungere anche da perfetto mobile da ingresso. Se la sua forma originaria era per così dire "standardizzata", data la sua funzione di antico mobile sul quale preparare e riporre il pane, oggi la madia assume infiniti aspetti e finiture, che ne caratterizzano lo stile.

Possiamo trovare generosi volumi appoggiati a terra, più slanciate forme sorrette da piedini, ma anche madie sospese da ancorare al muro, per un effetto di maggior leggerezza. Geometrie rigide e squadrate sottolineano un carattere essenziale e moderno, mentre linee morbide e smussate, bordi movimentati e superfici incise e modanate, richiamano un gusto classico e ricercato, prettamente elegante. Il loro semplice volume parallelepipedo si è prestato poi ad innumerevoli rivisitazioni ed interpretazioni da parte di aziende e designer d'avanguardia. Sono nati così mobili contenitori dal forte impatto visivo, dai dettagli sofisticati e dalle finiture nuove. Mensole e volumi appesi, vani a giorno ed ante scorrevoli, piani d'appoggio dal forte spessore ed ante in essenza alternate ad elementi rivestiti in tessuto, innumerevoli sono gli accostamenti di linee e geometrie capaci di formare madie esteticamente molto accattivanti.

Cassetti ed ante a battente, ripiani sfalsati ed antine a ribalta, mensole e pannelli in vetro più o meno trasparente, giochi di pieni e vuoti, di luci e ombre, vanno così a comporre questi nuovi contenitori per soggiorno. Le altezze di questi complementi d'arredo vanno dai 45 cm per elementi molto bassi, a quote che si attestano sui 70/80 cm per mobili più importanti. Le lunghezze spaziano moltissimo, dai 2 ai 3 metri con intervalli intermedi, sino a dimensioni più contenute per i modelli meno ingombranti. Ante scorrevoli ed aperture push and pull, maniglie a gola e cassetti con chiusure ammortizzate, cerniere a scomparsa o componenti metalliche a vista, vanno a dettagliare queste originali complementi d'arredo.

Articoli su : Complementi di arredo