Conosciamo da vicino le finestre in pvc

Scopri i vantaggi delle finestre in pvc effetto legno

Quando si sostituiscono le finestre di casa occorre fare attenzione ad alcune caratteristiche che i serramenti devono assolutamente possedere. Nello specifico questi devono garantire elevati standard di: sicurezza, durabilità e risparmio energetico. Gli infissi in pvc soddisfano queste caratteristiche, aggiungendo un elevato grado di versatilità, poiché, grazie a speciali tecniche di lavorazione, possono assumere i più personalizzati aspetti decorativi.

Uno tra questi è l’effetto legno. Gli infissi in pvc effetto legno uniscono le qualità tipiche di un serramento plastico all’estetica ricercata e calda del legno. Questo speciale effetto decorativo è realizzato per mezzo di pellicole applicate all’infisso in fase di realizzazione. Nella scelta della miglior finestra, bisogna verificare l’alta qualità della pellicola, che in modo più assoluto non deve ingiallire né staccarsi a causa dei raggi UV e delle intemperie.

Una finestra in pvc effetto legno di alta qualità, dal particolare effetto visivo e tattile, ce la presenta Rehau con le sue speciali pellicole Kaleido Woodec, che vengono testate a lungo e pretrattate prima di essere applicate (foto). Si tratta dell’unione di due strati, quello inferiore stampato e quello superiore protettivo. Con le finestre in pvc effetto legno Rehau si può decidere come personalizzare l’infisso. Infatti, l’effetto legno può essere applicato solo all’esterno per esaltare l’estetica della facciata, o anche all'interno per ricreare un’ambiente elegante e accogliente.

finestre in pvc effetto legno


Meglio finestre in pvc o finestre in alluminio?

finestre in pvc o finestre in alluminio?

Le finestre in pvc rispetto agli infissi in alluminio hanno una marcia in più, in quanto dal punto di vista energetico sono per natura isolanti. Un equivalente infisso in alluminio, per raggiungere le stesse prestazioni termiche del pvc, deve raggiungere uno spessore del profilo molto elevato e dimensioni importanti, poiché il taglio termico (l’isolante interposto tra profilo esterno ed interno del serramento in alluminio) deve essere di notevole spessore.

Chiarita la prima grande differenza tra finestre in pvc e finestre in alluminio andiamo ad esplorare i vantaggi degli infissi in pvc:

  • ottimo rapporto qualità/prezzo. I prezzi dei serramenti in pvc sono più abbordabili di quelli in alluminio e legno;
  • assenza di manutenzione e lunga durabilità, stabilità e leggerezza, riciclabilità, resistenza al fuoco e semplicità di pulizia;
  • alto isolamento termico e acustico grazie alla presenza di più camere d’aria. In questo caso si ottengono i risultati migliori scegliendo anche vetri altamente prestanti; elevata versatilità;
  • una gamma cromatica quasi infinita e svariati effetti decorativi lo rendono adatto a qualsiasi contesto abitativo.

Tra le finestre in pvc di ultima generazione mostriamo in foto l’infisso KF 405 di Internorm, che si caratterizza per sembrare una vetrata fissa a tutto vetro, quasi senza telaio, ma che in realtà è apribile e presenta un telaio intonacabile che può quindi sparire alla vista. Questa finestra in pvc Internorm è dotata di vetrata I-tec dal particolare fissaggio perimetrale, che conferisce maggiore stabilità e sicurezza, nonché isolamento termico all’infisso.


  • porta finestra in pvc 

Le porte finestre in PVC sono costruite con un materiale innovativo e moderno, il polivinile di cloruro, di facile lavorazione, in quanto può essere riscaldato e modellato nella forma de...
  • finestre in pvc Parlando di consigli acquisti finestre in PVC partiamo dal presupposto che la scelta varia tantissimo in conformità a come la casa sia realizzata e quali siano le sue caratteristiche.Infisso in PV...
  • finestra in pvc La finestra è uno spazio aperto sul mondo e la scelta giusta rimane una priorità per garantire comfort, design e sicurezza. Solo un serramento adeguato conferisce l'irrinunciabile privacy per una vita...
  • Infissi in pvc bianchi moderni Le prestazioni dei serramenti in pvc sono indiscutibili, ma analizzare nel dettaglio i vantaggi e gli svantaggi è importante per capire bene questa scelta in fatto di serramenti. É necessario scoprire...


Che prezzi hanno al mq le finestre in pvc

prezzi hanno al mq le finestre in pvc

Il prezzo delle finestre in pvc è determinato da 5 elementi:

  • qualità dei materiali utilizzati;
  • grado di isolamento termico richiesto;
  • estetica dell’infisso;
  • dimensioni e forma;
  • tipologia di apertura.

Quindi è difficile dare una risposta univoca. Possiamo però individuare dei prezzi medi al mq degli infissi in pvc, facendo delle distinzioni nella tipo di apertura.

Una finestra in pvc bianco con apertura a battente e vetri doppi costa indicativamente 200,00/300,00 euro al mq, installazione esclusa. Se consideriamo invece una porta finestra scorrevole, sempre in pvc bianco, il suo costo al mq varia da 500,00 a 600,00 euro. Si consiglia di effettuare più preventivi sia di fornitura che di posa in opera, prima di effettuare una scelta consapevole e di valutare bene le prestazioni ed il brand del serramento.

Tra i brand più importanti di infissi in pvc ricordiamo Finstral, di cui in foto mostriamo un’elegante istallazione dal particolare stile classico. Finstral produce infissi da 50 anni all’interno della propria azienda, occupandosi direttamente di tutto il ciclo produttivo e ciò è sinonimo di qualità. Per le finiture colorate, Finstral non utilizza pellicole ma colorazioni in massa decisamente più stabili e durature, mentre le finiture effetto legno per essere più resistenti vengono termosaldate. Facile posa in opera, alto isolamento, tenuta all’acqua e basso spessore dei profili, sempre più sottili per sfruttare al massimo la luce naturale, sono gli altri plus che completano le finestre in pvc Finstral.


Conosciamo da vicino le finestre in pvc: Come sono fatte le finestre in pvc scorrevoli

finestre in pvc scorrevoli Le finestre scorrevoli in pvc sono sempre più popolari nei progetti di ristrutturazione e sono utilizzate nelle bucature molto ampie, poiché fanno entrare maggiore luce all’interno della casa, senza ingombrare spazio durante le operazioni di apertura e chiusura. Luce e spazio diventano quindi protagonisti del progetto d’arredo.

Il risultato estetico particolarmente minimale e moderno delle finestre scorrevoli le rende perfette anche negli speciali progetti d’interior design, in cui si desidera ottenere una migliore connessione tra la casa ed esterno, giardino o terrazzo che sia. Le finestre scorrevoli in pvc si differenziano in 4 tipi di apertura: scorrimento traslante, in linea, alzante e le più architettoniche scorrevoli a scomparsa.

Tra i prodotti di ottima gamma ritroviamo Oknoplast con le finestre scorrevoli in pvc PSK, dotate di meccanismo scorrevole basculante estremamente facile da maneggiare anche in presenza di portefinestre particolarmente ampie (sino a 4 metri). Si tratta di finestre scorrevoli traslanti dall’alto isolamento termico, disponibili in due versioni: Atrium, con chiusura assistita e microventilazione integrata e PSK Z semiautomatico per porte di grandi dimensioni.