Cucine moderne piccole

- 23 aprile 2015

Cucine piccole moderne

Come organizzare lo spazio dell’area cottura quando effettivamente scarseggia? Nessun problema! Il mercato offre soluzioni interessanti per sviluppare cucine moderne piccole di notevole funzionalità. Dunque se lo spazio è ridotto, uno dei modi più efficaci di organizzarlo al meglio è riempirlo sfruttandone ogni centimetro. Innanzitutto optiamo per una cucina componibile e personalizzabile al massimo. Qualora la stanza fosse stretta e lunga, riempitela in altezza su uno solo dei lati, lasciando l'altro libero per appoggiarvi un confortevole tavolo consolle. Se invece il locale ha una forma squadrata, sfruttatene l'angolo, magari con una dispensa organizzata. Anche nelle cucine piccole spesso è possibile collocare una penisola, indubbiamente preziosa come piano d’appoggio.

In foto, cucina angolare con penisola Sunny di Berloni formata da basi in nobilitato Deck brace, colonne e pensili con ante in monolaccato bianco calce, mensole e due ante in laccato lucido Ral.

Cucine moderne piccole ad angolo

Nelle cucine moderne piccole, è essenziale ovviamente sfruttare l’angolo, scegliendo una composizione che lo consenta e prediligendo linee pulite contemporanee, che seguano una configurazione semplice e preferibilmente monocromatica. Per un effetto ottico di ampliamento degli spazi, meglio optare per tonalità chiare. Inoltre, mai dimenticare il compito principale di questo ambiente, ossia la possibilità di cucinare: dunque abbiate cura di disporre degli apparecchi essenziali e dei piani di lavoro di cui si ha realmente bisogno. Un po 'di spazio potrebbe ad esempio essere salvato impiegando elettrodomestici di nuova generazione realizzati in scala ridotta, compreso il frigorifero, il forno a microonde e un piano cottura a due fuochi. In effetti questi apparecchi concentrano tutte le funzioni, senza occupare l’intera metratura della cucina!

In foto, cucina con penisola Pamela di Lube formata da basi impiallacciate rovere cipria, pensili in laccato lucido caffè e colonne con frontali impiallacciati rovere cipria. Il progetto Pamela propone un’ampia gamma di morfologie, materiali, colori e finiture combinabili in molte soluzioni d’arredo. Viene proposta in tre dimensioni, tra cui Small, che è la taglia essenziale e funzionale, appositamente studiata per i piccoli spazi.

Piccole cucine moderne

Si è capito dunque che nelle cucine moderne piccole occorre sfruttare al massimo lo spazio disponibile, ma in quali altri modi? Ad esempio sistemando differenti elementi intorno alla porta: per raggiungere gli oggetti posizionati più in alto, sarà sufficiente uno sgabello pieghevole, poco ingombrante ed estremamente pratico.

Se scegliete mobili con le ante a vetro, la stanza apparirà più capiente e ariosa. Si suggerisce inoltre di accostare mobili con profondità differenti, magari per creare un piccolo corner, sfruttando in tal modo l’intero spazio dell’ambiente. Nelle proposte di arredo Ikea per le cucine piccole, ad esempio vengono inseriti i mobili Metod profondi 37 cm. In locali molto piccoli, si raccomanda inoltre l’uso di tavoli, carrelli, cassettiere e quant’altro a scomparsa.

In foto, cucina piccola Ikea con mobili Metod

A cura di Elena Marzorati