Dimensioni lavatrice

Dimensioni lavatrici

Acquistare una nuova lavatrice rappresenta un passo importante per l’economia domestica, soprattutto tenendo conto dei costi di questo elettrodomestico. E’ innanzitutto necessario capire gli spazi disponibili a casa nostra per poi procedere con la scelta della tipologia e delle misure più idonee per noi. Esistono due tipi di lavatrici: a carica dall’alto e a carica frontale.

In base alle dimensioni lavatrice e alla capienza del relativo cestello espressa in chilogrammi, le lavatrici possono essere: salvaspazio ossia larghe 45 cm, con capacità dai tre ai cinque chili; standard con una larghezza sui 60 cm e capacità oltre i cinque chili ed extralarge per le grandi quantità di bucato, con una larghezza che supera i 60 cm, con capacità sugli otto-nove chili.

In foto: lavatrici Miele a carica frontale

Dimensioni lavatrice


Dimensione lavatrice

Dimensione lavatrice Oltre alle dimensioni lavatrici, quali altri fattori occorre prendere in considerazione prima dell’acquisto? Innanzitutto la posizione che potrà occupare in casa questo elettrodomestico e la quantità di bucato da lavare tutti i giorni. In base a tale valutazione, si sceglierà un apparecchio a carica dall’alto o una a carica frontale, una standard, una piccola, o magari una extralarge. Quindi non bisogna scordare il consumo di energia del lavaggio, segnalato nella scheda del prodotto.

Nel caso si acquisti una lavasciuga – che ha le stesse misure della lavatrice - occorre considerare anche il consumo di energia dell’asciugatura, che può essere anche leggermente più bassa di quella del lavaggio, poiché per esempio in estate, potremmo lasciare che i capi si asciughino naturalmente. Non dimentichiamo anche la rumorosità, seppur le lavatrici di ultima generazione siano piuttosto silenziose.

Nell’immagine: modello LG Direct Drive F12721WH

  • lavatrice ecologica Electrolux Il rispetto ambientale della lavatrice ecologica è nel codice genetico di Electrolux e, in tempi nei quali i consumatori cominciavano ad affacciarsi ai temi ecologici, l’azienda già si impegnava non s...
  • Lavatrice in primo piano Innovare per eliminare il superfluo e valorizzare l’essenziale. Liberarsi dalle zavorre che rendono complicata la vita e meno armonioso abitare i propri spazi. Lo Space Clearing è l&...
  • Lavatrice con oblò aperto Ottenere i migliori risultati di lavaggio non è facile come sembra. La durezza dell’acqua, il grado di sporco della biancheria, la tipologia del tessuto da lavare, la temperatura di lavag...
  • lavatrice miele con doppio serbatoio bianco per detersivo e ammorbidente Miele presenta la lavabiancheria W 5000 WPS Supertronic con sistema AutoDos: il nuovo modo di lavare semplice ed economico. In base al carico e al programma selezionato la lavabiancheri...


Dimensioni lavatrice: Lavatrice dimensioni

Lavatrice dimensioni Se si desidera posizionare l’apparecchio in un bagno o in una cucina piccola, integrandolo con l’ambiente e guadagnando spazio bisogna tenere in considerazione anche le dimensioni lavatrice da incasso, che si avvicinano a quelle delle lavatrici piccole o slim. Prima dell’acquisto, è bene valutare anche il numero e la qualità dei programmi di cui l'apparecchio è dotato, da quelli basic a quelli opzionali e anche la potenza della centrifuga, se questa è fissa o variabile: quest’ultima opzione è da prediligere.

Infine alcuni brand sono molto attenti al design e questo vale anche per le lavatrici, che vengono proposte con colori, fantasie, linee curve o particolari, trasformandole in pezzi molto originali in termini estetici.

In foto: l'accattivante modello rosa proposta da Smeg