Divano con penisola il relax in primo piano

Divani penisola

Avere un divano con penisola significa assicurarsi assoluto comfort, oltre a un design che lo pone al centro dell’attenzione all’interno di un living. Infatti, la particolarità dei divani penisola non è solo quella di garantire comodità, ma anche di infondere atmosfere piuttosto raffinate agli ambienti e in misura maggiore rispetto a ciò che un divano tradizionale possa consentire. La presenza della penisola è, quindi, quell’elemento speciale che permette al divano di risultare più elegante e accogliente allo stesso tempo, il posto perfetto per accomodarsi e trascorrere momenti di relax con amici o familiari. In foto: nuovo divano Este di Flexform, progettato da Antonio Citterio e presentato anche al Salone del Mobile di Milano del 2017. L’originale struttura in metallo rivestita in cuoio, che solleva il divano da terra, caratterizza questo prodotto di una forte originalità. La combinazione tra il rivestimento in tessuto dell’imbottitura in poliuretano espanso e il cuoio della struttura conferiscono a Este un aspetto singolare, giocato proprio sull’accoppiata dei due materiali. Al divano si possono affiancare una famiglia di tavolini e dei cuscini in piuma con inserto in materiale non deformabile.

divano Este di Flexform


Divano angolare con penisola

divano angolare Sydney di Poliform Un divano con penisola, con la sua forma a “L”, di particolare gusto estetico, si presta a essere collocato anche al centro del soggiorno, dando vita a una zona particolarmente accogliente. Inoltre, in un ambiente con cucina a vista può servire anche per separare il living dalla zona cottura. Infatti, questo tipo di divano angolare è perfetto anche per gli open space, dove lo spazio è maggiore per potervi inserire elementi d’arredo di grandi dimensioni, che possono dare all’ambiente un tocco di design in più, arricchiti eventualmente da cuscini. In genere, a divani così grandi e confortevoli si possono abbinare anche dei tavolini, per un totale angolo di relax nel soggiorno. In foto: la nuova versione del divano angolare Sydney di Poliform, progettato da Jean-Marie Massaud. Imbottito e in tessuto, questo prodotto presenta una particolare geometria, che rimanda al concetto di essenzialità, rappresentato soprattutto dalle cuciture a vista. Si abbinano al divano anche dei tavolini, parte della stessa collezione Sydney.


  • Copridivano con penisola Negli appartamenti cittadini, la zona living e la cucina sono sempre più spesso costituiti da un unico grande ambiente dove si ha lo spazio necessario per inserire un divano comodo, a più posti, e pos...
  • Divani piccoli In appartamenti confortevoli, ma di dimensioni piuttosto ridotte, i divani piccoli rappresentano la soluzione ideale per non rinunziare al comfort: anche i brand di design offrono versioni più “ristre...
  • calia italia hip hop Il salotto è, insieme alla cucina, l’ambiente che normalmente si vive più a lungo nel quotidiano. È il motivo per cui scegliere come arredarlo è un momento importante a cui è necessario dedicare la ma...
  • bikini island collection L'arte del vivere bene è fatta di tanti elementi e, di certo, passa anche attraverso ciò di cui ci circondiamo, come i mobili e i complementi d’arredo. Un divano come si deve, poi, proprio in quanto i...


Divano con chaise longue

divano con chaise longue di Molteni &C Un divano con penisola, grazie alla particolarità di avere una parte allungata, consente non solo una comoda seduta, ma anche di potersi allungare, magari per guardare la tv o ascoltare musica, stando sdraiati in una posizione corretta e senza sforzare il collo, cosa che accade in presenza di divani che non hanno la penisola, sui quali ci si sdraia in maniera errata, rischiando di andare incontro a dolori cervicali. Alcuni divani con penisola hanno anche una chaise longue in grado di trasformarsi in un letto, soluzione indicata per chi non ha altre camere e ha comunque voglia di ospitare un amico o un parente. In foto: divano con chaise longue di Molteni &C. Questa composizione angolare, progettata da Vincent Van Duysen, ha dimensioni generose e grande confort, che le permettono di collocarsi facilmente anche al centro dell’ambiente. La cucitura doppia consente un’ulteriore robustezza al rivestimento e maggiore comfort alla seduta, mentre i piedini in pressofusione di alluminio conferiscono al divano un’eleganza geometrica.


Divano con penisola il relax in primo piano: Divani con penisola

divano neil lema I materiali con cui è realizzato un divano con penisola sono un altro aspetto importante per la garanzia di un prodotto confortevole e dal design esclusivo. In pelle, ecopelle, in tessuto o in fibra, i divani angolari permettono una seduta perfetta, comoda e rilassante. La pelle rende il divano estremamente elegante e, col tempo, quest’ultimo acquista ancora più fascino, poiché il tipo di materiale con cui è rivestito invecchia benissimo, così come l’ecopelle, che riesce in tutto e per tutto a mostrare le caratteristiche della pelle, compresa la sua delicata manutenzione. Le fibre, invece, donano ai divani angolari un tocco più fresco, moderno, giovanile, soprattutto il velluto e il cotone. Inoltre, questo tipo di rivestimento è quasi sempre sfoderabile e lavabile. In foto: il modello Neil, progettato da Francesco Rota per la nuova collezione di divani di Lema. In tessuto, con seduta bassa e piedini dallo stile un po’ anni ’50, questo divano è disponibile in due altezze, per quanto riguarda i braccioli e lo schienale: bassa se si vuole un divano perfetto per riposare e alta se, invece, si tende a voler utilizzare il prodotto per sedersi con gli ospiti o i familiari. Si può anche avere una combinazione di entrambe le altezze.