Divano Letto matrimoniale

Il divano letto matrimoniale è un uno strategico arredo per la zona giorno, ideale in molte occasioni. Perfetto per ospitare amici e parenti in visita o per improvvisati arrivi dell'ultimo minuto, l'imbottito trasformabile permette di avere sempre un asso nella manica da giocare in presenza di ospiti. Un'altra occasione davvero molto utile che ci spinge a scegliere un divano di questo tipo è la presenza di una casa di dimensioni ridotte e l'assenza della tradizionale camera per gli ospiti, o la convivenza in un mono o bilocale. In quest'ultimo caso soprattutto, l'acquisto di un divano letto risulta inevitabile in quanto ci permette di ottimizzare gli spazi e di arredare il nostro soggiorno in modo estremamente versatile. Le tante e variate esigenze domestiche hanno portato il mercato a differenziare l'offerta dei divani trasformabili, ampliando la gamma di dimensioni e formati, ... continua

Articoli su : Divano Letto


prosegui ... , di stili e meccanismi di trasformazione, per dare ad ognuno il proprio ideale divano letto matrimoniale. Il letto a due posti ha un formato di 160 cm di larghezza e di 190/200 di lunghezza, dimensioni che rimangono nascoste dentro un divani lungo circa 200 cm, con una profondità che varia tra gli 80 e i 100 cm. Esistono anche letti matrimoniali fuori misura e formati XXL che raggiungono i 180 cm, che ben si mimetizzano in generosi divani a tre posti. La versione diurna del divano trasformabile si presenta in un ventaglio molto ricco di stili e rivestimenti, che passano attraverso versioni classiche ed eleganti, con profili morbidi e curvilinei, dai braccioli arrotondati, arricchite a volte da uno schienale riccamente trapuntato con motivo capitonné, sino a versioni più giovani ed informali, dal carattere moderno, dalla sagoma squadrata e dall'aspetto minimale, con braccioli a volte assenti o spesso esili e slanciati e seduta monoscocca e profonda. Ad ogni stile e modello corrisponde poi un catalogo diversificato di rivestimenti, che partono dalla pelle naturale, che conferisce al divano letto matrimoniale un look decisamente elegante e ricercato, ai tessuti, differenziati per fantasie e cromie: dal lino al velluto, dal cotone al damascato, sino a giungere al sintetico, come il simil pelle e la microfibra. Nella scelta del materiale di rivestimento va data importanza a due fattori: il primo è l'ambiente nel quale il divano va inserito, in quanto armonico nelle linee e nelle tonalità cromatiche deve essere l'arredo del soggiorno, il secondo è la facilità di manutenzione, di pulizia e la sfoderabilità del rivestimento. Nella selezione del nostro ideale divano letto molta importanza va data anche al meccanismo di trasformazione dell'imbottito. Se la cadenza di utilizzo del divano in versione notturna è frequente oppure quotidiana, ci orienteremo su un sistema di apertura del letto rapido e pratico, semplice e maneggevole. Esistono infatti meccanismi automatici che si azionano attraverso telecomandi, perfetti per i meno giovani e per chi cerca un prodotto di uso giornaliero. In alternativa sono presenti sul mercato sistemi di apertura a libro, molto veloci e facili da utilizzare, in cui il letto matrimoniale è formato dalla seduta e dallo schienale del divano, che grazie ad un unico gesto si allineano orizzontalmente. Oppure ci sono meccanismi a fisarmonica e a cassetto. Nel primo caso il letto è piegato in tre parti, mentre nel secondo il materasso compare da sotto la seduta allineandosi ad essa. Da non dimenticare è poi la versione tradizionale del meccanismo, in cui il materasso viene estratto dalla seduta con l'obbligo di eliminare preliminarmente i cuscini del divano. Non da ultimo va valutata in fase di acquisto la comodità del modello, sia nella veste di divano che nella versione letto. In questo caso una prova fisica diretta del prodotto è d'obbligo, come pure occorre informarsi sul tipo di rete e di materasso adottati dal brand. Se la rete è elettrosaldata o a doghe di legno ed il materasso ha uno spessore non inferiore ai 14 cm, allora potremo fare sonni tranquilli, in quanto avremo scelto un letto dal giusto comfort. Ricordiamo che, nei meccanismi in cui il letto si ripiega su se stesso in tre parti, non possiamo contare su spessori del materasso elevati, in quanto ci attesteremo all'incirca sui 10 cm. In questa situazione, utile sarebbe adottare, se possibile, un materasso in poliuretano, che nonostante l'altezza limitata, non ci obbliga a rinunciare a del sano comfort. Caratteristiche di anallergicità, traspiranza e indeformabilità, sono solo alcuni degli accessori extra che possono essere opzionati in fase di acquisto del divano letto matrimoniale per la nostra zona giorno.