Pagina 11 di 11

MessaggioInviato: 05/10/07 15:14
da Kalimeroxxx
fedelyon ha scritto:Scusa, kali, però leggi un po' quello che ti pare, io ho detto presenza PREPONDERANTE delle piccole aziende.
I lavoratori in Italia sono un tot, giusto?
Supponendo che questa cifra sia stabile, se vogliamo avere aziende più grosse, che possano permettersi di investire in ricerca e sviluppo a lungo termine, le aziende piccole devono diminuire.
Insomma, altrimenti i conti non tornerebbero.
Poi, che non ci siano incentivi per ingrandire le aziende sono perfettamente d'accordo con voi.
Sul fatto che sia difficile, se non impossibile nel mio caso, rientrare in Italia facendo un lavoro qualificato in aziende di livello internazionale è un dato di fatto, non è fantasia.

primo in italia ci sono un tot di disoccupati...poi un tot di immigrati...quindi crisi di lavoratori non c'è perchè ci sono persone senza impiego ...c'è invece la crisi dei lavratori qualficati ad es. sarti o cose del genere, ma non c'entra nulla con il discorso di adesso...
il discorso che se ci sono tante aziende piccole allora non ci possono essere aziende grosse, scusa ma è economicamente, politicamente e storicamente falso...sono risorse diverse che richiedono risorse differenti..
sul fatto poi che molti non rientrino in italia perchè non ci sono soc. internazionali è vero...come è vero che non tornano perchè qui sono pagati meno, ma visto che come ho detto la scarsità di imprese grosse non dipende dal numero eccessivo di imprese piccole ...non c'è conseguenzialità tra le cose

MessaggioInviato: 05/10/07 15:20
da pattonaglia
Kali...ultimamente siamo un po' troppo d'accordo, non credi :roll:

:lol: :lol: :lol: 8)

MessaggioInviato: 05/10/07 16:33
da Kalimeroxxx
pattonaglia ha scritto:Kali...ultimamente siamo un po' troppo d'accordo, non credi :roll:

:lol: :lol: :lol: 8)

shhhhhhh non dirlo forte che mi impressiono :lol: :lol: :lol: :lol: