Pagina 1 di 2

chi di voi

MessaggioInviato: 15/06/05 15:40
da cucciolotta
ha fatto lo scrutatore per il referendum del 12/13 giugno?
sapete qual'è il compenso spettante?
grazie

MessaggioInviato: 15/06/05 15:44
da tidelady
a milano 200 €, almeno mia cognata l'ha fatto e mi ha detto così

MessaggioInviato: 15/06/05 15:45
da Winky
la mamma del mio compagno
160 euro

MessaggioInviato: 15/06/05 15:52
da monica396
Credo che gli impiegati comunali invece dei compensi ci stessero dando i numeri del lotto...
Quando mia mamma è andata a portare la mia notifica le hanno detto 190 euro, mentre alla scrutatrice che c'era al seggio con me lo stesso messo comunale aveva detto 195 :roll:

Domenica allora abbiamo sbirciato fra le carte:
170 euro netti agli scrutatori
220 euro netti al presidente

Dovrebbe arrivare l'avviso a casa tra una settimana.

MessaggioInviato: 15/06/05 16:12
da milla
a noi ci pagano subito dopo la consegna del malloppone ! che efficenza, eh?

sono 229,00 euro per i presidenti e 170,00 per gli scrutatori e credo che sia uguale in tutta Italia...

MessaggioInviato: 15/06/05 16:45
da virtual
confermo, 170 euro. qui a genova si va in banca a partire dall'11 luglio con un documento
ti danno il denaro.

MessaggioInviato: 15/06/05 16:51
da milla
11 luglio ? un mese ?

però, allora qui da noi siamo proprio efficenti: ci danno un assegno la sera stessa...però !

MessaggioInviato: 15/06/05 18:19
da Lorena
Questa volta non so. Le ultime volte che l'ho fatto io si poteva andare alla cassa di riparmio locale già il giorno dopo. Loro avevano tutti nomi (un qualunque sportello) e davano i contanti.

MessaggioInviato: 10/01/06 13:09
da Cla'
Giusto per non aprire un nuovo topic, ripesco questo.

L'hanno scorso ho fatto la scrutatrice ai seggi ma quest'anno preferirei evitarlo. Nel caso mi chiamassero, posso rifiutare e andare comunque a votare oppure, essendo iscritta nell'albo degli scrutatori, devo chiederne la cancellazione?

MessaggioInviato: 10/01/06 13:13
da picci
Cla' ha scritto:Giusto per non aprire un nuovo topic, ripesco questo.

L'hanno scorso ho fatto la scrutatrice ai seggi ma quest'anno preferirei evitarlo. Nel caso mi chiamassero, posso rifiutare e andare comunque a votare oppure, essendo iscritta nell'albo degli scrutatori, devo chiederne la cancellazione?


Puoi rifiutarti... se vuoi cancellarti per sempre quando ti arriva la notifica vai al comune e rifiuti, se invece non vuoi cancellarti manda un certifcato medico al comune qualche giorno prima.

La prassi, in molti casi, è non presentarsi ai seggi senza comunicarlo al comune (lo so che la legge non lo prevede) ma non succede nulla... in questo caso viene sostituita dcon qualcuno che è davanti al seggio che cerca un posto... e viene cancellata automaticamente dal comune da quel momento non ti chiamano più.

Spero di esserti stata utile. :wink:

MessaggioInviato: 10/01/06 13:15
da moni10e
Se sei iscritta all'albo non ti puoi rifiutare semplicemente (almeno qui a Milano). Devi avere o un certificato di malattia oppure una lettera del datore di lavoro che dichiara la necessità della tua presenza in ufficio e devi portarla entro i termini stabiliti all'ufficio elettorale della tua città.
Magari nei paesi è + facile dato che ci si conosce tutti ed è facile trovare un sostituto...
Se non hai voglia di fare la scrutatrice ti consiglio vivamente di cancellarti.

MessaggioInviato: 10/01/06 13:17
da moni10e
Quando è successo a me a Milano (2004) non hanno accettato il rifiuto e ho dovuto portare la lettera del datore di lavoro e successivamente cancellarmi dalla lista. Sono andata di persona all'ufficio elettorale ma non c'è stato niente da fare senza documentazione, nonostante ci fossero un sacco di persone che volevano farlo!
magari ho incontrato degli operatori particolarmente fiscali.......
:wink: bye

MessaggioInviato: 10/01/06 13:19
da Cla'
moni10e ha scritto:Se sei iscritta all'albo non ti puoi rifiutare semplicemente (almeno qui a Milano). Devi avere o un certificato di malattia oppure una lettera del datore di lavoro che dichiara la necessità della tua presenza in ufficio e devi portarla entro i termini stabiliti all'ufficio elettorale della tua città.
Magari nei paesi è + facile dato che ci si conosce tutti ed è facile trovare un sostituto...
Se non hai voglia di fare la scrutatrice ti consiglio vivamente di cancellarti.


Mi sa che vado a cancellarmi!
Nel 2004 non avevo potuto andare perché ero in viaggio di nozze ed era stato sufficiente firmare un foglio in cui dichiaravo la motivazione... ma visto che questa volta andrò anche a votare è meglio che non faccia casini!!

MessaggioInviato: 10/01/06 13:19
da picci
moni10e ha scritto:Quando è successo a me a Milano (2004) non hanno accettato il rifiuto e ho dovuto portare la lettera del datore di lavoro e successivamente cancellarmi dalla lista. Sono andata di persona all'ufficio elettorale ma non c'è stato niente da fare senza documentazione, nonostante ci fossero un sacco di persone che volevano farlo!
magari ho incontrato degli operatori particolarmente fiscali.......
:wink: bye


Mi sa di sì!!! :wink: :wink:

Nessuno ti viene a cercare se come scrutatore non ti presenti quel giorno al seggio!!! :wink:

MessaggioInviato: 10/01/06 14:02
da Lorena
Io sono iscritta, o meglio credevo di essere iscritta, all'albo degli scrutatori, ma poi ho scoperto che era quello dei supplenti scrutatori :shock: perchè a quello dei supplenti ci si iscrive volontariamente a quello degli scrutatori ti iscrive il comune. Una sola volta mi hanno chiamata a sostituire una persona che evidentemente si era rifiutata. Poi l'ho fatto altre due o tre volte perchè un mio amico viene sempre chiamato ma non ci va, così lui mi chiama e mi dice di presentarmi al suo seggio dove ci sarà di certo( :wink: ) un posto libero. Lui in pratica non si presenta e basta.