Pagina 1 di 1

Clima canalizzato: griglie stanze manuali o automatizzate?

MessaggioInviato: 04/06/19 16:58
da Elet88
Ciao a tutti,
nell'abitazione di 120+ mq che stiamo ristrutturando installeremo un impianto di climatizzazione canalizzato con due unità (zona giorno e zona notte - allego pianta) messe nel solaio. Ripresa dell'aria nei 2 corridoi delle rispettive zone (linea rossa) e uscita indicata dalle frecce colorate per zona:

- unità 1 --> 2 verdi x soggiorno + cucina e sala ;
- unità 2 --> 3 blu x studio e due camere da letto.

Restano scoperti ripostiglio e bagno.

Domanda 1: per contenere lo spazio del controsoffitto si è deciso di installare le due unità nel solaio. Il solaio diventa caldo nell'estate della pianura padana (50 gradi sono esagerati?) ma mi hanno detto che le unità non soffrono perché tanto il motore principale è fuori. Posso stare tranquillo di questa analisi?

Domanda 2: ci sono 3.000 € di differenza fra la versione con griglie statiche a regolazione manuale (ca. 5000 euro) e quella con un termostato regolatore in ogni stanza (ca. 8000 euro) . Ci stiamo chiedendo se vale la pena di spendere questi 3.000 € in più perché da un lato avrai la comodità di "1 stanza = 1 temperatura", dall'altro le porte devono restare socchiuse "essendo la ripresa in corridoio" e si tratta di componenti in più che sono sicuro che col tempo andranno incontro a noie, rumorosità e manutenzione straordinaria.

Voi che cosa consigliate?

Grazie in anticipo e buona giornata/serata.

PS: se l'immagine non si vede --> https://photos.app.goo.gl/LLt77ErmzrdWdiLy6


Immagine

Re: Clima canalizzato: griglie stanze manuali o automatizzat

MessaggioInviato: 05/06/19 12:58
da melted
Ciao,
Nella casa dei miei genitori si litigava sempre per la temperatura del climatizzatore. Io consiglio di prevedere la possibilità di regolare la temperatura in ogni stanza, soprattutto se siete più di due in casa.
Con questo tipo di soluzioni infatti la regolazione è sempre aleatoria...da noi era un continuo accendi/spegni.
A volte consigliano di lasciare uno spazio maggiore sotto la porta, così da poterla anche tenere chiusa.

Re: Clima canalizzato: griglie stanze manuali o automatizzat

MessaggioInviato: 05/06/19 17:21
da Elet88
Ciao melted, grazie per la testimonianza.

Saremo in due (per un bel po' credo) e alla fine pensavamo di non installare le bocchette meccanizzate per vari motivi (manutenzione, rumorosità col tempo, qualità non proprio eccezionale delle stesse - tutti motivi elencati da un mio conoscente che progetta impianti di professione). Tu al momento hai un canalizzato con regolazione in ogni stanza?

Pensandoci, ritengo che se si deumidifica bisogna farlo in tutti gli ambienti della casa (puntiamo più a deumidificare che non a buttare fuori aria fredda) e non penso avremo problemi ad evitare degli on/off che vedo più da split tradizionale che non da un impianto canalizzato.

Per le porte le alternative sono:

1. sollevarle 1 cm da terra (non è un problema in quanto va fatto comunque per via del nuovo pavimento);

2. tenerle aperte due dita quando l'impianto è acceso;

3. installare le griglie sulle porte o nel muro (in questo caso sarei per la prima)

Al momento sarei per la 1. o per la 2., la 3 non mi entusiasma.