Pagina 2 di 11

Re: PARQUET IN BAMBOO...

MessaggioInviato: 13/04/10 19:43
da isaia
eleonor ha scritto:Qualcuno mi sa dire pregi e difetti? Io l'ho visto e mi piace tanto...avrei intenzione di rivestirci tutta la zona notte cioè il primo piano della mia casa, BAGNO (piccolo) COMPRESO... tenete conto che ho il riscaldamento a pavimento. Mi piace perchè secondo me si intonerebbe perfettamente con le mie travi in legno...love at first sight!
in internet ho trovato questo commento che lo descrive così:
1. ECOLOGICO: Il parquet di bamboo è ecologico perché rispetta i rigorosi parametri imposti dalle normative europee E1 su utilizzano vernici e colle ecologiche per la finitura. Ecosostenibile perché non è un albero
ma viene classificato come erba e non necessita di essere reimpiantato: ricresce spontaneamente. A differenza dei più comuni legni che impiegano oltre 30 anni per la ricrescita, il bamboo raggiunge
un’altezza di oltre 30 metri in soli 6 anni, senza utilizzo di pesticidi tossici.
2. RESISTENTE: Il parquet in bamboo viene considerato uno dei più duri in commercio, e la sua stabilità è caratterizzata da un modesto ritiro delle fibre nel tempo rispetto ad altri legni.
Confermate?
:lol: :lol:


Io l'ho montato cinque anni fa circa, in un ambiente estremo , l'anticucina di un ristorante si chiama Pontemollo in Piazzale di pontemilvio 11 Roma, a parte l'ambiente umidissimo, sotto c'è terra, senza nessun asfalto, prefinito massello, incollato con bicomponente, chiaramente gli ho fatto una lavorazione per adattarlo a quell'ambiente, la cosa che mi ha meravigliato con tutta l'acqua che le è caduta sopra tutti i giorni, non ho trovato una tavoletta marcia !!! infatti una soglia in massello in rovere tinto, che ho messo davanti al bagno , ha iniziato a marcirsi anche se non si è scollata, penso che come legno in certi ambienti estremi è il massimo meglio del Tek mi ha veramente meravigliato !!
Vai tranquillissima trova un buon posatore e goditelo tranquillamente, ciao


le immagini parlano da sole !!!

Immagine



con questa lavorazione non serve lasciare spazio tra muro e parquet!!!
Immagine



Immagine

MessaggioInviato: 13/04/10 20:18
da decapato
Parquet ha scritto:Quello che voi chiamate "carbonizzato" in realtà non è naturale ma "evaporato".
Il procedimento di evaporazione o meglio "vaporizzazione" viene eseguito per i seguenti motivi:
- scurire il colore naturale che in realtà è molto più chiaro;
- regolarizzare l'eventuale presenza di gradienti di umidità tra le porzioni interne e la superficie.
Effettivamente, come diceva Pliem, essendo il Bambù un'erba non è così automatico applicare i principi che regolano il movimento del legno.
Mi sento però di dire che se il materiale viene fornito da ditte serie grossi problemi non ce ne sono.
Ad essere sincero problemi con il bambù non ne ho mai avuti.
ciao

semplice e perfetto!!

MessaggioInviato: 13/04/10 20:43
da eleonor
Grazie mille a tutti per l'interessamento e i dettagli chiari anche a una ignorante come me! Io sarei più per l'evaporato....consigli dal punto di vista di una ditta seria?

MessaggioInviato: 14/04/10 17:42
da isaia
eleonor ha scritto:Grazie mille a tutti per l'interessamento e i dettagli chiari anche a una ignorante come me! Io sarei più per l'evaporato....consigli dal punto di vista di una ditta seria?


Ce ne sono molte di ditte valide, dal tuo profilo vedo che sei di venezia, immaggino che hai l'umidità dell'aria molto alta, e da sicuramente, problemi di rigonfiamento al prefinito, quindi o ti cerchi una fabrica chi ti da garanzie scritte che il suo legno sopporta un'umidità almeno del 75% dell'aria, oppure ti trovi un bravo parquettista che sa come fare per aggirare certi ostacoli e ti da garanzie scritte!!! fammi sapere cosa ti dicono , ciao

MessaggioInviato: 14/04/10 18:06
da eleonor
isaia ha scritto:
eleonor ha scritto:Grazie mille a tutti per l'interessamento e i dettagli chiari anche a una ignorante come me! Io sarei più per l'evaporato....consigli dal punto di vista di una ditta seria?


Ce ne sono molte di ditte valide, dal tuo profilo vedo che sei di venezia, immaggino che hai l'umidità dell'aria molto alta, e da sicuramente, problemi di rigonfiamento al prefinito, quindi o ti cerchi una fabrica chi ti da garanzie scritte che il suo legno sopporta un'umidità almeno del 75% dell'aria, oppure ti trovi un bravo parquettista che sa come fare per aggirare certi ostacoli e ti da garanzie scritte!!! fammi sapere cosa ti dicono , ciao


ehm..il parquet me lo poserà un cugino che per quanto sia bravo non è certo uno dei massimi esperti in materia....quindi il materiale me lo devo andare a comprare io per quello chiedevo una ditta. ...ahimè sì qui c'è parecchia umidità :cry:

MessaggioInviato: 14/04/10 18:19
da Parquet
Visto che sono della provincia di Venezia posso dire che parlando di dati CERTI, fonte: Istituto di scienze marine e biologia del mare, CNR, Venezia, la serie storica di umidità relativa dell'aria ESTERNA in VENEZIA città dà una media di 70,9% negli ultimi 8 anni.
Attenzione, parliamo di Venezia Città...che sta sull'acqua....e di umidità ESTERNA.
Attenzione perchè l'umidità cui dobbiamo far riferimento è invece l'umidità interna, perchè se è vero che l'umidità esterna influisce su quella interna è altrettanto vero che non sono assolutamente identiche.
Quindi NON PREOCCUPARTI, quando non avrai troppo secco o troppo umido all'INTERNO della tua abitazione il legno non potrà MAI avere alcun problema.
Ciao

MessaggioInviato: 14/04/10 18:28
da eleonor
Parquet ha scritto:Visto che sono della provincia di Venezia posso dire che parlando di dati CERTI, fonte: Istituto di scienze marine e biologia del mare, CNR, Venezia, la serie storica di umidità relativa dell'aria ESTERNA in VENEZIA città dà una media di 70,9% negli ultimi 8 anni.
Attenzione, parliamo di Venezia Città...che sta sull'acqua....e di umidità ESTERNA.
Attenzione perchè l'umidità cui dobbiamo far riferimento è invece l'umidità interna, perchè se è vero che l'umidità esterna influisce su quella interna è altrettanto vero che non sono assolutamente identiche.
Quindi NON PREOCCUPARTI, quando non avrai troppo secco o troppo umido all'INTERNO della tua abitazione il legno non potrà MAI avere alcun problema.
Ciao


GRAZIE PARQUET mi hai davvero rassicurato... in effetti sia ben chiaro non abito in una palafitta!!! La casa è tra l'altro verso Padova per cui un po' più nell'entroterra! Speriamo bene comunque dai visto che mi appoggiate il bamboo, bamboo sarà... ...devo ancora informare il mio caro morosetto di questa scelta! speriamo sia d'accordo!!!! Comunque Parquet tu ce lo vedi il naturale con le mie travi??? (se vai nella sezione Galleria Fotografica c'è il mio album (casa in fase embrionale)...grazie mille!

MessaggioInviato: 14/04/10 18:56
da isaia
eleonor se ti puo esser comodo qui ci sono riportate tutte le umidità dell'aria esterne a venezia!!! in aggiornamento continuo,
http://www.ilmeteo.it/meteo/Venezia
comunque prima di posare un parquet fatti controllare bene con i strumenti adeguati nei locali da posare !!! cioè l'umidità dell'aria interna del sottofondo dove attaccherai il parquet ciao

MessaggioInviato: 14/04/10 19:18
da Parquet
eleonor ha scritto:
GRAZIE PARQUET mi hai davvero rassicurato... in effetti sia ben chiaro non abito in una palafitta!!! La casa è tra l'altro verso Padova per cui un po' più nell'entroterra! Speriamo bene comunque dai visto che mi appoggiate il bamboo, bamboo sarà... ...devo ancora informare il mio caro morosetto di questa scelta! speriamo sia d'accordo!!!! Comunque Parquet tu ce lo vedi il naturale con le mie travi??? (se vai nella sezione Galleria Fotografica c'è il mio album (casa in fase embrionale)...grazie mille!


Allora, ho visto le travi, secondo me l'evaporato ci sta un pò meglio.
Ma attenzione, proviamo a vedere la cosa in una visione d'insieme con la tonalità che avranno le pareti, le porte interne e la mobilia. Perchè se questi altri elementi virano più allo scuro io starei sulnaturale, in modo da non incupire troppo l'ambiente.
ciao

MessaggioInviato: 14/04/10 19:33
da eleonor
Parquet ha scritto:
eleonor ha scritto:
GRAZIE PARQUET mi hai davvero rassicurato... in effetti sia ben chiaro non abito in una palafitta!!! La casa è tra l'altro verso Padova per cui un po' più nell'entroterra! Speriamo bene comunque dai visto che mi appoggiate il bamboo, bamboo sarà... ...devo ancora informare il mio caro morosetto di questa scelta! speriamo sia d'accordo!!!! Comunque Parquet tu ce lo vedi il naturale con le mie travi??? (se vai nella sezione Galleria Fotografica c'è il mio album (casa in fase embrionale)...grazie mille!


Allora, ho visto le travi, secondo me l'evaporato ci sta un pò meglio.
Ma attenzione, proviamo a vedere la cosa in una visione d'insieme con la tonalità che avranno le pareti, le porte interne e la mobilia. Perchè se questi altri elementi virano più allo scuro io starei sulnaturale, in modo da non incupire troppo l'ambiente.
ciao


....Allora porte e finestre saranno bianche, così anche le pareti, al massimo pensavo di fare una tonalità carta da zucchero dietro il letto... per quanto riguarda i mobili sono un po' indecisa ma di sicuro non sarà tutto scuro perchè le camere non sono enormi...quindi bamboo evaporato e se lo fanno solo i cinesi...vai di raviolo al vapore!!!

MessaggioInviato: 14/04/10 19:35
da eleonor
isaia ha scritto:eleonor se ti puo esser comodo qui ci sono riportate tutte le umidità dell'aria esterne a venezia!!! in aggiornamento continuo,
http://www.ilmeteo.it/meteo/Venezia
comunque prima di posare un parquet fatti controllare bene con i strumenti adeguati nei locali da posare !!! cioè l'umidità dell'aria interna del sottofondo dove attaccherai il parquet ciao


Grazie isaia, mi sa che mio cugino dopo che gli dirò anche sto fatto dell'umidità batterà in ritirata!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

MessaggioInviato: 14/04/10 21:21
da isaia
In effetti i valori dell'aria esterna sono come prevedevo per esperienza molto alti, sicuramente non incidono con quelli interni ma se l'abitazione rimane disabitata per una vacanza invernale, i valori di umidità salgono anche all'interno, le fabriche che lavorano il prefinito lo garantiscono max con un'umidità interna del 50% e neanche ti pagano i danni, se si mette in tiro, ecco perchè è molto importante conoscere quei parametri, mi potrei anche sbagliare e magari il tuo appartamento è in una posizione solare ,quindi asciuttissimo, ma questo solo i strumenti lo possono rivelare, facciamo gli ottimisti !!! ciao

MessaggioInviato: 14/04/10 21:25
da eleonor
[quote="isaia"]In effetti i valori dell'aria esterna sono come prevedevo per esperienza molto alti, sicuramente non incidono con quelli interni ma se l'abitazione rimane disabitata per una vacanza invernale, i valori di umidità salgono anche all'interno, le fabriche che lavorano il prefinito lo garantiscono max con un'umidità interna del 50% e neanche ti pagano i danni, se si mette in tiro, ecco perchè è molto importante conoscere quei parametri, mi potrei anche sbagliare e magari il tuo appartamento è in una posizione solare ,quindi asciuttissimo, ma questo solo i strumenti lo possono rivelare, facciamo gli ottimisti !!! ciao[/quote

DOMANDA DA IGNORANTE: il fatto che io abbia il riscaldamento a pavimento non dovrebbe diminuire l'umidità a cui viene sottoposto il parquet? :roll:

MessaggioInviato: 14/04/10 21:43
da isaia
Se hai il riscaldamento a pavimento è perfetto !!! ti aiuta moltissimo,
e non avrai problemi, l'importante non far salire l'umidità dell'aria nei momenti che il termosifone è spento, ma andando incontro alla bella stagione , non credo che salirà di molto Ciao

MessaggioInviato: 14/04/10 23:27
da decapato
bè se il riscaldamento a pavimento ti aiuta d'inverno,un buon climatizatore-deumidificatore ti può aiutare d'estate,stai tranquilla i consigli di Parquet sono ottimi