Pagina 1 di 377

La libreria del forum

MessaggioInviato: 27/11/06 17:18
da BIZET
Forza riempiamo gli scaffali con suggerimenti per una buona lettura :!:

MessaggioInviato: 27/11/06 17:43
da chiarafe

MessaggioInviato: 27/11/06 23:49
da BIZET


Ottimo chiarafe, è quello che volevo fare ma non sono capace di inserire i link :oops:

MessaggioInviato: 28/11/06 0:01
da chiarafe
BIZET ha scritto:
Ottimo chiarafe, è quello che volevo fare ma non sono capace di inserire i link :oops:


don't worry!

Comunque inserire un link è semplicissimo, basta "prelevare" dalla barra degli indirizzi il link della pagina e inserirlo nel messaggio...fai anteprima e vedrai che il link è diventato cliccabile! :wink:
Se no devi inserire il link tra [url]link[/url]

Ciao!
Chiara

MessaggioInviato: 28/11/06 0:18
da BIZET
chiarafe ha scritto:
BIZET ha scritto:
Ottimo chiarafe, è quello che volevo fare ma non sono capace di inserire i link :oops:


don't worry!

Comunque inserire un link è semplicissimo, basta "prelevare" dalla barra degli indirizzi il link della pagina e inserirlo nel messaggio...fai anteprima e vedrai che il link è diventato cliccabile! :wink:
Se no devi inserire il link tra [url]link[/url]

Ciao!
Chiara


Grazie ci proverò!

MessaggioInviato: 28/11/06 12:03
da Andrea
Durante il rientro dal giro di nozze, ho finito di leggere:

Il romanzo Il passato è una terra straniera (Rizzoli, 2004), con il quale Carofiglio ha vinto il Premio "Bancarella" 2005, diventerà nei primi mesi del 2007 un film per il cinema. La produzione è di Rai Cinema e la regia di Daniele Vicari.

Giorgio ha ventidue anni, studente modello, vita normale e un po' noiosa. Senza crepe, in apparenza. Francesco è torbido, misterioso e affascinante. E prestigiatore. E baro. Le loro vite viaggiano separate fino all'incontro che segnerà il destino di entrambi. I due diventano amici e passano da una partita di carte truccata all'altra, da un misfatto all'altro, da un'avventura all'altra in un vortice che è insieme ubriacante avventura picaresca e inarrestabile discesa agli inferi. In parallelo corre il racconto di un'indagine condotta da un tenente dei carabinieri su una serie di misteriose violenze. Una storia struggente sull'amicizia e il tradimento. Un'avventura picaresca in una Bari segreta e allucinata.

Mi è piaciuto molto..!

Poi.. dopo 3 anni di attesa finalmente anche da noi è arrivato il 5° libro di John Connolly, per chi non lo conoscesse, mi permetto di riportare il commento del mio testimone di nozze: "maniaco incallito di Steven King" Sti caxxi sembra di essere al cinema !

lo consiglio a tutti gli amanti del thriller con un tocco noir, in ordine dal primo al quinto:

Tutto ciò che muore (2002)
Charlie Parker, detto Bird, lavora come detective privato a New York dopo aver lasciato la polizia in seguito a una terribile esperienza: l'assassinio della giovane moglie e della loro bambina di tre anni. Il caso di cui si occupa, la sparizione di una coppia di ragazzi, lo porta a contatto con un mondo di orrori e violenze inaudite. E, soprattutto, lo porta a individuare la figura di un sadico serial killer, che strappa la pelle del viso alle sue vittime dopo averle mutilate.

Il ciclo delle stagioni (2003)
Un detective - Charlie "Bird" Parker - al quale sono state uccise moglie e figlia; un delitto maturato negli ambienti della mafia; un'interminabile catena di omicidi che sembra allontanare la scoperta della verità; un lungo viaggio nel passato alla ricerca di un killer che aveva già avuto a che fare con "Bird".

Palude (2004)
Nel South Carolina, un giovane nero, Atys Jones, è accusato di aver stuprato e ucciso la fidanzata bianca Marianne Larousse, figlia di uno degli uomini più ricchi e importanti dello Stato. Per Atys si profila un'inevitabile condanna a morte, e nessuno ha voglia di occuparsi del suo caso. Nessuno tranne il detective Charlie "Bird" Parker, che ben presto sarà inghiottito da un incubo infestato dallo spettro di una donna incappucciata, da killer deformi e spietati, dalla sete di vendetta del perverso predicatore Faulkner. Nella palude in cui si incarna un Male antico convergono i percorsi dei vivi e dei morti, dei fantasmi delle vittime e dei carnefici, e si intrecciano i destini di Parker e dei crudeli assassini che insegue e dai quali è braccato.

Gente che uccide (2004)
Quando una giovane donna, Grace Peltier, viene trovata morta, il padre e un ex senatore affidano le indagini a Charlie "Bird" Parker: non credono che si tratti di suicidio, come sostiene la polizia. Poco dopo, nel nord del Maine, si scoprono i resti dei membri di una setta religiosa scomparsa nel nulla quarant'anni prima e Parker si rende conto che i due casi sono collegati...

L'Angelo delle ossa (2006)
Il passato è in attesa dell'investigatore privato Charlie Parker. Il presente ha la forma di una ragazza, giovane, bella e scomparsa misteriosamente. Una ragazza sola. O almeno questo è ciò che crede il suo rapitore. Ma si sbaglia di grosso: la ragazza è la cugina di Louis, l'ombra di Parker, il suo braccio destro. Più l'indagine si avvicina alla verità e più i due amici scoprono che la pista che stanno seguendo è lastricata di ossa, pergamene e antichi miti biblici. La loro ricerca li porta a spaziare dagli squallidi vicoli newyorchesi, a un'antica abbazia della Boemia che conserva le tracce di un sanguinoso massacro medievale, e infine in Francia, nei luoghi che furono teatro di altri drammatici eventi accaduti nel corso dellà Seconda guerra mondiale. La chiave del mistero sembra celata nei frammenti di una vecchia pergamena che parla di una statua d'argento: l'Angelo nero, l'angelo ribelle bandito da Dio e caduto sulla Terra, un simbolo misterioso e fortemente ricercato anche della setta dei Credenti. Chi sono? Sembrano spietati e pronti a tutto pur di ritrovarlo. Agiscono nell'ombra, seminando morte e orrore: angeli caduti che non trovano pace. Il mito diventa realtà. La realtà mito. Tra religione e storia, tra fede e leggende millenarie Parker si ritrova ad affrontare il più subdolo dei nemici: una voce nella sua testa. "Sei stato trovato". È questa volta dovrà vedersela con qualcosa che non ha mai affrontato prima: il proprio passato.





MessaggioInviato: 29/11/06 15:07
da BIZET
Ieri sera ho finito di leggere :arrow: "I pilastri della terra" di Ken Follet.

1000 pagine (avvincenti) di storia e amore, tradimenti e passioni.

Un libro che "si consuma"!

Il mio giudizio: *****


http://it.wikipedia.org/wiki/I_pilastri_della_terra

Ho già pronto sul comodino, sempre di Follet, "Notte sull'acqua", qualcuno lo ha letto? Com'è?

Bizet

MessaggioInviato: 30/11/06 16:12
da donnadiquadri
IO! io l'ho letto ..... parecchi anni fa ma me lo ricordo molto bene ... è bellissimo, avvincente, sicuramente all'altezza de "I pilasti della Terra".

Buona lettura!

ciao
Grazia

MessaggioInviato: 01/12/06 1:24
da BIZET
donnadiquadri ha scritto:IO! io l'ho letto ..... parecchi anni fa ma me lo ricordo molto bene ... è bellissimo, avvincente, sicuramente all'altezza de "I pilasti della Terra".

Buona lettura!

ciao
Grazia


Grazie donna di quadri!

Hai letto anche " Il terzo gemello"?

Ciao

Bizet

MessaggioInviato: 01/12/06 9:48
da donnadiquadri
Purtoppo no, "Il terzo gemello" non l'ho letto, anche se è sempre citato tra i più famosi di Follet.

MessaggioInviato: 01/12/06 9:53
da ela78
BIZET ha scritto:
donnadiquadri ha scritto:IO! io l'ho letto ..... parecchi anni fa ma me lo ricordo molto bene ... è bellissimo, avvincente, sicuramente all'altezza de "I pilasti della Terra".

Buona lettura!

ciao
Grazia


Grazie donna di quadri!

Hai letto anche " Il terzo gemello"?

Ciao

Bizet


io lo sto leggendo adesso!!! (ho apsettato ovvimanete l'edizine economica... 8) .) è bello e mi sta prendendo..però lontano dagli ultimi di Follett (Gazze Ladre, Codice Rebecca, Volo del Calabrone....)... quindi shhhhhhhhhhhhhhhh e non ditemi nulla!!! :lol: :lol: :lol:

MessaggioInviato: 01/12/06 9:53
da piccolissima
:lol:
ho partecipato al un concorso Sognodoro (camomilla) per vincere un weekend benessere, invece ho vinto un KIT benessere, composto da 4 scatole di tisane e un libro Harmony :lol: :lol:
Beh, non ci crederete, ma mi sta catturando! :lol: :lol: :lol:

Consiglio, a chi ha avuto o ha l'esperienza di un rapporto nato a distanza, il libro "che tu sia per me il coltello"
http://www.internetbookshop.it/ser/serd ... J7XRSD92CU


:wink:

MessaggioInviato: 01/12/06 11:54
da virtual
finito di leggere "Maccaia", giallo ambientato a Genova. Mi è piaciuto. :wink:

MessaggioInviato: 06/12/06 14:29
da valery
ela78 ha scritto:
BIZET ha scritto:
donnadiquadri ha scritto:IO! io l'ho letto ..... parecchi anni fa ma me lo ricordo molto bene ... è bellissimo, avvincente, sicuramente all'altezza de "I pilasti della Terra".

Buona lettura!

ciao
Grazia


Grazie donna di quadri!

Hai letto anche " Il terzo gemello"?

Ciao

Bizet


io lo sto leggendo adesso!!! (ho apsettato ovvimanete l'edizine economica... 8) .) è bello e mi sta prendendo..però lontano dagli ultimi di Follett (Gazze Ladre, Codice Rebecca, Volo del Calabrone....)... quindi shhhhhhhhhhhhhhhh e non ditemi nulla!!! :lol: :lol: :lol:


io ken follet l'ho asciugato.
li ho letti tutti!

e bene o male mi son piaciuti tutti1

forse l'ultimo nn mi ha fatto impazz "nel bianco"

MessaggioInviato: 08/12/06 14:01
da lot
Anche pubblicazioni di design si possono mettere nella biblioteca del forum..?? Allora questo libro lo comprerò per Natale, anche per sapere di piu sul grande Dino Gavina, pioniere del design in Italia, purtroppo scomparso di recente..:
Dino Gavina-Ultrarazionale. Ultramobile. Milano, Compositori ed., 1998

Disponibile on-line qui:
http://www.archimagazine.com/bookshop/ldgavina.htm
http://www.archimagazine.com/ngavina.htm

Questo invece, già l'ho acquistato.. :wink: :

Immagine