Pagina 1 di 41

La mia casa. Due foto doverose. Foto campioni tende.

MessaggioInviato: 26/06/13 12:13
da JoannePotter
[/i]Negli ultimi tempi mi sto facendo una scorpacciata di album di vari utenti (praticamenti tutti quelli che hanno l'accesso free) in cerca di spunti per la mia futura casa.
Il problema è che vedere le varie case mi ha confusa ancora di più, e mi sono chiesta: cos'è che rende oggettivamente bella una casa?
Ho visto album di case arredate con pezzi di design (peraltro sbandierati, nel senso che alla prima seguivano una serie di foto identiche con il nome del pezzo ben in evidenza, che boh, sembra quasi fatto per poter dire di aver quel mobile /oggetto in particolare, più che per completare l'arredamento della propria casa) in cui questi oggetti parevano navigare in un mare di...niente. E si perdevano, nell'insieme della casa anonima.
E poi ho visto una casa arredata con mobili ikea che mi è piaciuta molto, perchè nella sua imperfezione comunicava un senso di calore che ho visto raramente.
E ho capito che non voglio le pareti bianche, la cucina laccata, i mobili neri lucidi, pezzi di design a caso, tanto per dire "io ce l'ho!" , la parete attrezzata enorme che domina la stanza, il divano angolare, una parete verde pisello e il bagno con il mosaico.
Ma anche se evito tutto questo, come fare perchè la mia casa non sembri una delle tante che ho visto, tutte case che se sono pubblicate qui evidentemente hanno una riflessione alle spalle? Come renderla bella, accogliente, originale, mia al 100%?

Ps: è sottointeso che ho visto anche album case che mi sono piaciute

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 26/06/13 12:18
da JoannePotter
Postilla:

giusto per tenerne a mente, scrivo anche cos'ho invece deciso che avrò:

molti cuscini sul divano, foto in bianco e nero alle pareti, una grande libreria che contenga SOLO libri e ...stop. Un po' poco, mi sa :?

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 26/06/13 12:25
da bayeen
bella domanda.
il fatto che molte case copiano riviste e vetrine, in spazi che poi nella realtà sono totalmente differenti.

io non guardo molto gli album se non di utenti che mi incuriosiscono. guardo invece molte foto sul web e le raccolgo così poi possono servirmi di ispirazione.

non mi interessa comunque che la mia casa sia bella per gli altri, voglio che sia bella per me. infatti il mio album non lo troverai, mettere la mia casa sul web è una questione per me anche di violare la mia intimità.

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 26/06/13 12:51
da Miremiry
dice spesso mia nonna:
la casa vale quanto vale il padrone.

:wink:

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 26/06/13 12:53
da saryriccia
Miremiry ha scritto:dice spesso mia nonna:
la casa vale quanto vale il padrone.

:wink:



mi associo! riformulando, la casa è bella quando ti viene naturale associarla a chi ci abita...

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 26/06/13 13:03
da Cippolo
JoannePotter ha scritto:mi sono chiesta: cos'è che rende oggettivamente bella una casa?


Oggettivamente?

Niente.

Come nulla rende "oggettivamente" bello un quadro, o una melodia...o una persona

Se non...marginalmente...una generale sensazione di armonia, proporzione e corretta giustapposizione...
Ma al di la di questi concetti (che effettivamente rendono piacevole praticamente a chiunque cio' che si guarda...probabilmente per il modo in cui funziona il nostro cervello) quasi nulla in estetica e' oggettivo.
Non puoi plasmare la tua casa sui gusti di altri (cioe' guardando le case di altri)...ragiona in base a quello che piace a te e non farti influenzare.

Discorso a parte relativo a quello che dicevi sui pezzi "di design" messi li, fini a loro stessi...in effetti e' vero, l'ho notato anche io e lo ritengo sbagliato, ma fa parte probabilmente dell'odierna societa' del consumo e dell'apparire...c'e' chi gira col Cayenne (in centro a Milano, essendo single e non avendo alcuna ragione logica di spazio/percorso/ecc. ma solo per far vedere che ce l'ha) e chi mette un lampadario da 3000 euro in un appartamentino insulso/mediocre credendo di valorizzarlo o pensando di stupire gli ospiti.
Personalmente lo ritengo un nonsense, ma lo accetto come segno dei tempi...

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 26/06/13 13:07
da lariosto77
ma mi pare ci fosse già un topic simile... forse nella sezione cucina... boh...

la casa la rende bella chi la abita!
una sfumatura diversa della frase della nonna di miremiry...

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 26/06/13 13:09
da JoannePotter
Miremiry ha scritto:dice spesso mia nonna:
la casa vale quanto vale il padrone.


Non credo sia davvero così: conosco persone giovani, allegre e spitiritose con case tremende, arredate con poco gusto o seguendo mode passeggere (vogliamo parlare del lilla ovunque?). Se tutte le case brutte avessero proprietari insipidi ci troveremmo davvero in un brutto mondo.
Penso che il buon gusto e la capacità di rendere una casa accogliente e originale non vadano di pari passo con la qualità delle persone che la abitano.

saryriccia ha scritto: la casa è bella quando ti viene naturale associarla a chi ci abita...


Questo probabilmente è molto vero, ma non è facile come può sembrare

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 26/06/13 13:19
da JoannePotter
Cippolo ha scritto:Oggettivamente?

Niente.

Come nulla rende "oggettivamente" bello un quadro, o una melodia...o una persona

Se non...marginalmente...una generale sensazione di armonia, proporzione e corretta giustapposizione...
Ma al di la di questi concetti (che effettivamente rendono piacevole praticamente a chiunque cio' che si guarda...probabilmente per il modo in cui funziona il nostro cervello) quasi nulla in estetica e' oggettivo.
Non puoi plasmare la tua casa sui gusti di altri (cioe' guardando le case di altri)...ragiona in base a quello che piace a te e non farti influenzare.


io credo che la bellezza oggettiva esista, anche se in parte, come hai sottolineato tu. Ci sono uomini, donne, quadri e opere d'arte in genere che si sono imposti nella memoria collettiva perchè "belli", ossia perchè guardandoli generano la sensazione di armonia e proporzione di cui hai parlato. Poi è chiaro che "l'oggettivamente bello" può lasciare indifferente te e fare innamorare me, per misteriosi processi che vanno al di là di armonia e proporzione. Come è vero che esiste "l'oggettivamente brutto": qualcosa che rende perplessi, o fa rabbrividire, se non tutti una buona parte delle persone.

Cippolo ha scritto:Non puoi plasmare la tua casa sui gusti di altri (cioe' guardando le case di altri)...ragiona in base a quello che piace a te e non farti influenzare.


Guardo le case altrui non per pasmare la mia, ma per capire cosa mi faccia dire "questo mi piace", "questo non mi rispecchia per niente". Per dire: per anni sono stata convinta di amare lo stile classicheggiante. Quindi mobili in legno scuro, kilim sul pavimento, spatolato alle pareti. Ho arredato la mia prima casa (in affitto) sulla base di questa convinzione, e il risultato (da subito, dal momento in cui i mobili hanno lasciato la sala espositiva per atterrare nel mio soggiorno) mi ha fatto rabbrividire: mi fa rabbrividire tutt'ora.
Questo non significa che sia diventata una design addicted: i mobili laccati lucidi e lo stile essenziale non fanno per me.
Sto cercando un equilibrio che è solo mio, ma per farlo devo capire esattamente cosa mi piace, e per capirlo devo vedere più case possibili.

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 26/06/13 19:46
da mileva
ha!
come sempre in questi giorni sono veramente di furia, ma questo post mi ha fatto morire!!! :mrgreen:
ANCHE IO ANCHE IO!!!!!!
ANCHE IO VORREI CAPIRE COSA MI PIACE E COSA NO!!!

e il bello è che in un certo senso l'ho capito: anche a me piacerebbe una casa con un giusto mix! il problema è crearlo questo mix!! per fortuna la casa (in realtà solo la zona giorno) che stavo arredando, per vari motivi rimane a mia mamma!! e quindi ora se la vede lei!!! perchè io stavo impazzendo!!! :oops:

per tornare IT: secondo me nn c'è qualcosa che rende oggettivamente bella una casa, ognuno ha i suoi gusti!

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 26/06/13 21:34
da 13 febbraio
su gentile richiesta di Miremiry il mio contributo :lol:

https://www.youtube.com/watch?v=d_WmUL8mgNw



quoto in tutto e per tutto quel che ha scritto Bayeen


"Re: Cosa rende bella una casa?

Messaggioda bayeen » 26/06/13 12:25

bella domanda.
il fatto che molte case copiano riviste e vetrine, in spazi che poi nella realtà sono totalmente differenti.

io non guardo molto gli album se non di utenti che mi incuriosiscono. guardo invece molte foto sul web e le raccolgo così poi possono servirmi di ispirazione.

non mi interessa comunque che la mia casa sia bella per gli altri, voglio che sia bella per me. infatti il mio album non lo troverai, mettere la mia casa sul web è una questione per me anche di violare la mia intimità."

aggiungo, senza pensarci troppo che sarei in ferie :lol:! che per me non può esistere una "bella casa" senza una "bella luce". che poi ognuno abbia la propria concezione di cosa sia una bella luce è un altro discorso.
io non porto quasi mai gli occhiali da sole all'aperto, neanche in mezzo al mare sotto il sole abbacinante delle 13, ma in casa voglio sì ambienti luminosi, ma ancora di più la possibilità di modulare la luce a mio piacimento, a seconda delle stagioni e degli umori. pochi elementi come la luce sono in grado di connotare un ambiente, ma mi rendo conto che anche qui ricado nel personale e non nell'oggettivo.
credo che seguire determinate regole (simmetria, ricerca di armonia, evitare mescolanze di stili e colori che rasentano il pacchiano) aiuti a non commettere errori grossolani, ma la mancanza di errori non è di per sé garanzia di qualcosa di bello. anzi. :D

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 27/06/13 12:03
da JoannePotter
13 febbraio ha scritto:credo che seguire determinate regole (simmetria, ricerca di armonia, evitare mescolanze di stili e colori che rasentano il pacchiano) aiuti a non commettere errori grossolan


In realtà alcune delle case più belle che ho visto mescolavano stili molto diversi, eppure, per qualche ignota ragione, tutto risultava armonioso comunque.

13 febbraio ha scritto:io non porto quasi mai gli occhiali da sole all'aperto, neanche in mezzo al mare sotto il sole abbacinante delle 13, ma in casa voglio sì ambienti luminosi, ma ancora di più la possibilità di modulare la luce a mio piacimento, a seconda delle stagioni e degli umori. pochi elementi come la luce sono in grado di connotare un ambiente, ma mi rendo conto che anche qui ricado nel personale e non nell'oggettivo



In effetti le case sulle riviste sono tutte molto luminose, spesso con ampie vetrate. Nella realtà dei fatti però, quanti appartamenti non ricevono moltissima luce? E la luce a cui tu ti riferisci, è anche quella artificiale, prodotta dalle varie luci?

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 27/06/13 13:02
da 13 febbraio
JoannePotter ha scritto:
13 febbraio ha scritto:credo che seguire determinate regole (simmetria, ricerca di armonia, evitare mescolanze di stili e colori che rasentano il pacchiano) aiuti a non commettere errori grossolan


In realtà alcune delle case più belle che ho visto mescolavano stili molto diversi, eppure, per qualche ignota ragione, tutto risultava armonioso comunque.


con parole diverse, più o meno è quello che intendevo io.
è "l'ignota ragione" il punto cruciale. infatti ho parlato di "rasentare il pacchiano": com'è che in certi casi le mescolanze danno risultati irresistibili e in altri un pugno in un occhio?




13 febbraio ha scritto:io non porto quasi mai gli occhiali da sole all'aperto, neanche in mezzo al mare sotto il sole abbacinante delle 13, ma in casa voglio sì ambienti luminosi, ma ancora di più la possibilità di modulare la luce a mio piacimento, a seconda delle stagioni e degli umori. pochi elementi come la luce sono in grado di connotare un ambiente, ma mi rendo conto che anche qui ricado nel personale e non nell'oggettivo



In effetti le case sulle riviste sono tutte molto luminose, spesso con ampie vetrate. Nella realtà dei fatti però, quanti appartamenti non ricevono moltissima luce? E la luce a cui tu ti riferisci, è anche quella artificiale, prodotta dalle varie luci?



è un punto di vista strettamente personale.
certo, mi riferisco anche alla luce artificiale, ma soprattutto per quando viene meno quella naturale. se possibile, preferisco luce/i artificiali dimmerabili o poter scegliere fra accendere o spegnere più fonti di luce. ad es, quando mangio mi piace vedere quello che ho nel piatto, se leggo voglio una fonte di luce dalle spalle, che non mi abbagli ecc. ecc.
ma una fonte di luce mi deve piacere anche spenta, o non sennò non vedersi.
e c'è un'enorme differenza fra luce calda e luce fredda.

ma la luce è prima di tutto quella naturale per me, un appartamento buio mi condizionerebbe tristemente l'umore, ma anche il vivere in una luce eccessiva, è uno dei motivi per cui uso le tende.
giusto per non cadere nel personale, alcuni dei miei ricordi in assoluto più belli e perfetti sono sempre legati anche ad una particolarissima qualità di luce che ne è parte integrante.
come vedi, niente di meno oggettivo e di più personale.


sei mai stata al Vittoriale? io da piccolissima, spero di tornarci a breve, avrò avuto 3-4 anni, però mi ricordo una vaga impressione.....strana, di fascino e repulsione insieme, sono curiosa di tornarci.
sicuramente D'Annunzio non si è preoccupato di esagerare :mrgreen: , era fotofobico, e questo in parte spiega il buio, ma è innegabile che la luce/non luce è parte integrante del V.



Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 27/06/13 19:30
da pawie
casa nostra l'abbiamo "creata" tenendo a mente 2 punti fondamentali: doveva essere funzionale e seguire una "linea narrativa"
quindi:
- niente pareti attrezzate, perché siamo entrambi lettori esagerati, ma librerie grandi e capienti
- colori caldi, e legno
- un sapore "etnico"orientale
poi siamo dovuti scendere a patti con i cataloghi, le disponibilità, i problemi, ma dopo 4 anni e rotti dall'entrata, sono ancora soddisfatta del risultato, e cambierei cose piccole piccole (come ad esempio sedie più leggere in sala), non il sapore generale
sicuramente non ho visto qui sul forum case simili alla mia, e probabilmente alla maggior parte di quelli che l'hanno vista non è piaciuta, ma devo viverci io, per cui va bene così :mrgreen:

Re: Cosa rende bella una casa?

MessaggioInviato: 27/06/13 21:25
da JoannePotter
pawie ha scritto:casa nostra l'abbiamo "creata" tenendo a mente 2 punti fondamentali: doveva essere funzionale e seguire una "linea narrativa"
quindi:
- niente pareti attrezzate, perché siamo entrambi lettori esagerati, ma librerie grandi e capienti
- colori caldi, e legno
- un sapore "etnico"orientale
poi siamo dovuti scendere a patti con i cataloghi, le disponibilità, i problemi, ma dopo 4 anni e rotti dall'entrata, sono ancora soddisfatta del risultato, e cambierei cose piccole piccole (come ad esempio sedie più leggere in sala), non il sapore generale
sicuramente non ho visto qui sul forum case simili alla mia, e probabilmente alla maggior parte di quelli che l'hanno vista non è piaciuta, ma devo viverci io, per cui va bene così :mrgreen:


Condivido pienamente l'idea della "linea narrativa": anch'io sono una lettrica accanita, prevedo quindi una futura enorme libreria (il sogno sarebbe una ad altezza soffitto, con la scaletta, ma chissà), ma mio marito è invece fan di cinema e telefilm, quindi ben venga anche un divano comodo e la parete attrezzata. E poi abbiamo una figlia piccola, quindi ben venga anche uno spazio tutto suo, un mondo privato a sua misura.
La casa sarà nostra e dovrà parlare di noi: ma voglio che il nostro "mondo" sia il più armonico possibile. Ora abitiamo in una casa che amiamo molto, che sa di noi, ma che esteticamente non mi piace.
Ecco, vorrei amare una casa che però mi piaccia anche esteticamente, che mi faccia sentire orgogliosa quando qualcuno viene a trovarci.

Mission impossibile? :D