Il bagno é leggero con i sanitari sospesi

Sanitari sospesi per bagno

In fase di arredamento o ristrutturazione del bagno, la scelta dei sanitari è una delle questioni più delicate da affrontare. Ogni tipologia possiede caratteristiche diverse, che implicano a loro volta differenti modalità di installazione e di collegamento con l'impianto idraulico.

Benché i sanitari a pavimento e i sanitari a filo muro siano ancora molto diffusi, le nuove tendenze parlano chiaro: i sanitari sospesi per bagno rappresentano il massimo in termini di design e pulizia. Le linee semplici e leggere si integrano perfettamente con tutti gli stili di arredo bagno, dal classico al moderno, e l'installazione sospesa semplifica notevolmente le operazioni di pulizia, con vantaggi sia in termini di tempo/fatica che di livello di igiene.

In foto DuraStyle di Duravit, la serie sospesa disegnata da Matteo Thun & Partners, che si inserisce in maniera armoniosa in qualsiasi ambiente grazie alle sue linee pulite ed essenziali e all’elevato livello di funzionalità. Particolarmente elegante risulta il sedile con coperchio, ultra piatto, disponibile con o senza meccanismo anticaduta. Vaso e bidet sono disponibili con fissaggi nascosti o a vista e nella versione con il sedile elettronico SensoWash® Starck e SensoWash® Slim.

Sanitari sospesi per bagno


Come scegliere i sanitari sospesi

Come scegliere i sanitari sospesi Ancor prima di valutare i sanitari per l’estetica e per l’adattabilità dei vari modelli alle proprie esigenze, è importante capire come scegliere i sanitari sospesi da un punto di vista tecnico, e conoscere quali sono le caratteristiche strutturali che deve avere il bagno per poter supportare la loro installazione.

La fondamentale premessa per poter installare i sanitari sospesi riguarda lo spessore del muro: al netto di intonaco e piastrelle, il muro deve avere una profondità di almeno 12 cm, sia per sostenere comodamente il peso del sanitario e della persona, sia per ospitare lo scarico a muro (necessario per un sanitario non a pavimento). Se il muro non dovesse avere la profondità sufficiente, si potrebbe pensare di realizzare una contromuratura per collocare lo scarico, benché, in questo caso, verrebbe meno il vantaggio del ridotto ingombro e della leggerezza del design.

Tra le aziende maggiormente attente a proporre sanitari sospesi eleganti e sinuosi, capaci di conferire un tocco di classe ad uno degli ambienti del vivere contemporaneo più attenti all’estetica e al design, troviamo Ceramica Galassia, azienda leader del Made in Italy nel settore dei sanitari.

La sua serie Plus Design punta su sanitari sospesi estremamente compatti e dalla linea semisferica, mentre la serie Dream (in foto) è realizzata in pregiata ceramica italiana ed è dotata di coprivaso soft close avvolgente in termoindurente e cerniere con dispositivo a caduta rallentata.

  • sanitari di design I prodotti della sala da bagno devono innanzitutto rispondere ai bisogni primari, come quelli di funzionalità e bellezza, ristoro e relax, in una fusione armonica tra esperienza sensoriale e spiritual...
  • sanitari per bagno Edonè Cono Sanitari & Design: una scelta importante, che determinerà lo stile della stanza da bagno per gli anni a venire. Sono tra gli elementi d’arredo di tipo fisso, ovvero strutturale, che non possono essere...
  • Pozzi Ginori sanitari La storia di Pozzi-Ginori s’identifica con il percorso della porcellana da bagno italiana. Questo brand storico ha accompagnato l’evolversi del costume igienico, della cultura dell’abitare e del gust...
  • Sanitari bagno sospesi Proprio perché non poggiano a terra, i sanitari sospesi creano un effetto ottico di leggerezza nella sala da bagno e rappresentano un vero e proprio tocco di contemporaneità. La parete portante in gra...


Sanitari sospesi o a terra

Sanitari sospesi o a terra Spesso ci si chiede se siano meglio i sanitari sospesi o a terra. In realtà molto dipende dalla conformazione del bagno, dall’impianto idraulico esistente, nonché da fattori inerenti la sfera personale, come i gusti e, non ultimo, il budget a disposizione. Infatti, a parità di marca e qualità di materiali e rifiniture, un sanitario da pavimento costa meno di uno sospeso. Di contro, i sanitari sospesi presentano dei vantaggi non indifferenti. Oltre all’aspetto più evidente, che è quello del design decisamente più moderno e accattivante dei classici sanitari a terra, ce ne sono altri che andiamo ora a scoprire:

- La maggiore ricercatezza sul piano del design non è un fattore puramente estetico. Infatti, grazie alla loro forma visivamente più leggera e moderna, i sanitari sospesi sono maggiormente versatili e si adattano a bagni dagli stili più diversi;

- Il ridotto ingombro dei singoli pezzi consente di avere a disposizione una maggiore varietà di combinazioni in fase di progettazione del bagno;

- Assicurano una maggiore accuratezza nell’igiene e nella pulizia;

- L’installazione è più sicura perché non prevede la presenza di giunture in silicone che col tempo tendono a degradarsi.

Se le caratteristiche tecniche del vostro bagno non vi consentono di installare sanitari sospesi, potreste optare per una linea di sanitari a terra che presenta un design molto compatto e alcuni accorgimenti per renderli meno “invasivi” possibile. Si tratta della collezione Subway 2.0 di Villeroy & Boch, dotata di sistema di fissaggio invisibile Suprafix e vaso compatto con dispositivo Aquareduct che utilizza per lo sciacquo soltanto 4,5 litri.


Sanitari sospesi per bagni piccoli

Sanitari sospesi per bagni piccoli Se il bagno è piccolo, la scelta dei sanitari sospesi è quasi d’obbligo per guadagnare preziosi centimetri e muoversi con più comodità. Tanto più che i sanitari a terra, con il loro ingombro e la difficoltà nelle pulizie, sono decisamente meno adatti alla frenesia della vita moderna, in cui il tempo a disposizione è poco e lo spazio delle abitazioni sempre più ridotto.

Dunque, meglio puntare sui sanitari sospesi per bagni piccoli. Ancora meglio se modelli compatti e slim, con una profondità inferiore ai 50 cm e sistemi di fissaggio a scomparsa. Sono queste le principali caratteristiche della collezione di sanitari sospesi Connect Space di Ideal Standard, i cui elementi (vaso e bidet) misurano 36 cm di larghezza e appena 48 cm di profondità (in foto).

Aldilà delle dimensioni, è la tipologia stessa del sanitario sospeso a conferire al bagno un senso di maggiore leggerezza e ampiezza, soprattutto nei modelli dalle forme ovali e stondate. E’ il caso della serie Le fiabe di Hatria, una collezione di sanitari sospesi che vestono con eleganza e si adattano perfettamente a bagni di piccole dimensioni. Alle linee morbide e compatte, che sembrano riportarci al mondo dei sogni, della bellezza e delle armonie, Hatria sa coniugare l'innovazione e lo sviluppo, proponendo vasi e bidet PURE FIX, senza fori laterali.


Sanitari sospesi ultima generazione

Sanitari sospesi ultima generazione I sanitari sospesi senza brida sono il trend del momento nel settore dei sanitari e dell’arredo bagno, perché sanno coniugare un design elegante e moderno con diversi vantaggi legati alla funzionalità e alla praticità della vita quotidiana.

Ma cos’è la brida del wc? Si tratta del bordo del vaso e, più precisamente, l’incavo da cui fuoriesce l’acqua dello scarico, una parte notoriamente difficile da pulire. Ne consegue che i sanitari senza brida sono più igienici, più facili da gestire e, perché no, più belli da vedere, in quanto conferiscono al bagno un immediato senso di ordine e pulizia. Ma c’è di più.

Rispetto ai vasi tradizionali con brida, nei sanitari sospesi ultima generazione a tecnologia “rimeless” l’acqua sfrutta una forza maggiore e fluisce in maniera simmetrica, permettendo di lavare ogni parte interna del vaso grazie al risciacquo integrale e al flusso d’acqua preciso e senza spruzzi.

In foto vediamo la collezione Metrica di Pozzi Ginori, un’innovativa gamma di sanitari sospesi a tecnologia rimfree dal design intelligente e inedito, frutto di un’idea sviluppata in anni di ricerca. Sanitari concepiti per rendere le operazioni di pulizia quotidiana molto più semplici e veloci e per offrire un sistema di scarico efficiente e ottimizzato basato su due unici punti di erogazione, incrementando la potenza del flusso. Ne deriva un notevole risparmio in detergenti e un maggiore rispetto per l’ambiente.


Sanitari sospesi moderni

Sanitari sospesi moderni I sanitari sospesi presentano un impatto estetico innovativo che li rende perfetti per i bagni di ispirazione moderna. La loro leggerezza visiva rompe la tradizionale monotonia dei sanitari del bagno, e l’ingombro ridotto e compatto li rende ideali per ambienti piccoli.

Tra i sanitari sospesi moderni che meglio hanno saputo interpretare il nuovo concetto dell’abitare, basato sulla dinamicità, sui cambiamenti e sulla personalizzazione, spicca la linea Abito proposta da Hatria in collaborazione con Daniel Debiasi e Federico Sandri: una gamma di sanitari sospesi completamente personalizzabili in cui design e funzionalità si incontrano per cucire un prodotto su misura per il bagno contemporaneo.

Dalle linee decise e pulite, i sanitari sospesi Abito “li cambi quando vuoi, li scegli anche dopo, li sostituisci da solo”, come recita lo slogan presente sul sito di Hatria. Questa innovativa collezione permette infatti di trasformare in un attimo i sanitari del bagno, semplicemente agganciando alla struttura di base in ceramica una carena in colori differenti, dando vita in tal modo a stili sempre nuovi e personali. In questo modo, i sanitari cambiano con il mutare dei gusti, degli stili e delle tendenze, in un’ottica quanto mai moderna e trasformista. Semplice come un cambio d’abito!


Il bagno é leggero con i sanitari sospesi: Sanitari sospesi dimensioni

Sanitari sospesi dimensioni Quando scegliamo di installare i sanitari sospesi è molto importante conoscere con precisione le indicazioni sulle misure, sulle dimensioni ideali e sull’altezza cui vanno installati dal pavimento.

Per i sanitari sospesi, le dimensioni medie che troviamo in commercio sono di circa 36 cm in larghezza e 55 cm in profondità, un ingombro già inferiore ai modelli da pavimento o filo muro, ma arriviamo anche a 48 cm di profondità nei modelli slim ed extra compatti.

Veniamo all’altezza. Anzitutto c’è da dire che uno dei vantaggi di installare sanitari sospesi è quello di aumentare la pendenza dello scarico per permettere alle acque nere di raggiungere meglio la colonna di scarico. In questo caso, l’altezza a cui collocare i sanitari è determinante per creare una pendenza sufficiente. L’altezza a cui generalmente si installano va dai 30 ai 42 cm a filo della parte superiore del sanitario, ovvero a circa 5 cm dal pavimento, spazio minimo consentito per permettere una facile pulizia del pavimento e della sagoma del sanitario stesso.

In foto vediamo i sanitari sospesi FL63 e FL64 della serie Flow di Simas, una collezione minimal e dinamica nelle linee del design, dove convivono forme squadrate, ovali, rettangolari e tondeggianti. Creatività nelle soluzioni adottate e funzionalità nelle diverse possibilità di combinazione sono le principali peculiarità di questa moderna collezione, di cui vediamo qui la versione squadrata della coppia vaso-bidet, entrambi con dimensioni extra compatte cm. 36x50.