Infissi legno alluminio guida alla scelta

- 04 gennaio 2016

Infissi legno alluminio prezzi

Nella scelta delle finestre il criterio estetico è senza dubbio il primo elemento da prendere in considerazione: da una parte abbiamo la nobiltà e il calore del legno, materiale tradizionale e naturale che si adatta perfettamente sia alle case moderne che a quelle antiche ristrutturate, dall'altra abbiamo la garanzia di lunga vita che ci vien data dall'utilizzo dell'alluminio. Ormai l'infisso in alluminio non è più quello che ha deturpato le facciate dei nostri centri storici dagli anni Settanta fino agli anni Novanta. Le ditte che vendono finestre in allumio offrono oggi un'ampia e gradevolissima scelta di effetti e di colori, dal laccato all'anotizzato, dai colori scuri a quelli caldi a quelli freddi o neutri, fino alla possibilità di rivestire la finestra in alluminio di uno strato di legno vero e proprio che, con opportuni trattamenti, diviene anche resistente alle intemperie. Ovviamente ogni optional in più nella scelta degli infissi comporterà differenti livelli di prezzo. Per questo occorre valutare al meglio ciò che vogliamo ottenere nell'immediato e nel medio e lungo terimine, in modo che la nostra spesa sia un vero investimento.

Infissi legno alluminio taglio termico

Dal punto di vista tecnico una valida soluzione per la propria abitazione consiste nella scelta di un infisso realizzato da materiale composito come il legno/alluminio, il legno/PVC/alluminio o il legno/bronzo che combinano la resistenza della sezione in metallo, posta a contatto con l'esterno del locale, alla elevata coibenza del legno. I prezzi di queste soluzioni composite sono abbastanza elevati, ma garantiscono una buona riuscita sul medio e lungo periodo. Tra queste la migliore soluzione e anche quella più diffusa è quella in legno/alluminio. Questo tipo di infisso è generalmente combinato con la tecnologia del taglio termico che ci garantisce ulteriore coibenza e solidità. L'ultima generazione di finestre a taglio termico è costituita da infissi che hanno tutta la praticità dell'alluminio e tutta la bellezza del legno. Si tratta di infissi resistenti alle intemperie, esteticamente molto gradevoli e con una coibenza notevolmente potenziata grazie all'inserimento di setti interni atti a garantire un elevato isolamento termico.

Infissi legno alluminio caratteristiche

Ma com'è fatta una finestra in legno-alluminio? Che caratteristiche ha? Le porte e finestre in legno-alluminio sono costituite da infissi con il lato esterno in alluminio, a cui si può applicare tutta la gamma di finiture possibili, e il lato interno rivestito da uno spesso strato di legno naturale, che il committente può scegliere tra varie essenze. Gli elevati standard qualitativi in un'abitazione sono quindi raggiunti dalla sinergia tra legno e alluminio potenziate dalle nuove tecnologie del taglio termico che prevedono l'inserimento tra i profilati di alluminio di setti che possono essere costituiti per esempio da poliammide e rinforzati da fibre come la fibra di vetro che ha il vantaggio di ridurre notevolmente gli scambi termici tra i setti di alluminio e garantire quindi una maggiore resistenza termica. Grazie alla perizia tecnica raggiunta negli ultimi anni oggi è possibile adottare nella nostra abitazione una soluzione che sia allo stesso tempo esteticamente molto gradevole, ma anche estremamente confortevole e valida sia dal punto di vista della durabilità, che da quello della coibenza termica.

Prezzi infissi legno alluminio

L'unico inconveniente degli infissi legno-alluminio è rappresentato dal costo. I prezzi di questo tipo di infisso infatti si aggirano intorno ai 500-600 euro al mq, in genere comprensivi di posa in opera, contro i 150 circa degli altri tipi. Si tratta però come abbiamo detto di un investimento che ammortizza sin da subito le spese di manutenzione periodica e di sostituzione e, nello stesso tempo, nel caso in cui l'infisso venga dotato di vetri a bassa emissione, si ha prima di tutto un abbattimento delle spese di riscaldamento e una conseguente riduzione della bolletta del gas oltre alla possibilità di accedere agli incentivi statali riservati a chi sostituisce le finestre tradizionali della propria abitazione con finestre ad alta efficienza energetica. Per il 2015 gli incentivi statali arrivano addirittura al 65% e vengono reintegrati sotto forma di detrazioni IRPEF direttamente in busta paga. Quindi, nonostante apparentemente i prezzi degli infissi in legno-alluminio possano apparire notevolmente superiori a quelli degli infissi tradizionali, vediamo che si tratta invece di una spesa intelligente da valutare con saggezza.

Sfoglia i cataloghi: