La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 12 dicembre 2015

Arredare interni di case moderni

Arredare gli interni di case moderne è una questione che deve essere valutata dal punto di vista formale ma anche materico. Gli arredi moderni e minimali sono caratterizzati da linee semplici e pulite, essenziali e funzionali. Le forme rette e squadrate riducono all’essenza i decorativismi facendoli sparire: la forma così sarà unica conseguenza della funzione, con un tocco di stile. Anche i colori seguono il principio dell’essenzialità: bianchi, rossi, neri e grigi, lucidi e a specchio. Talvolta qualche texture può essere presente per caratterizzare il mobile dal punto di vista estetico: ante stampate con decori a rilievo o applicazioni moderne e lineari renderanno più interessante tutta la composizione.

Interni di case rustiche con stile

Valutare l’arredamento d’interni di case in stile rustico invece, significa prediligere arredi in legno, per lo più scuro e dai toni caldi. Le forme si complicano e si arricchiscono di decori come intagli, intarsi e ante arricchite da vetri e mosaici colorati. I profili si caricano di modanature e decorazioni dalle linee sinuose e importanti, le ante si arricchiscono di sottosquadri e piccole applicazioni. I mobili rustici per arredare interni di case di campagna e montagna necessitano però di spazi ampi e ben illuminati per rendere la migliore immagine possibile, in modo da non appesantire l’ambiente anzi valorizzarlo e arricchirlo di cultura materica e storica.

Sfoglia i cataloghi: