L’isolamento acustico? Con Scrigno in casa è assicurato

Come risolvere il problema dell'inquinamento acustico

Un buon isolamento acustico dentro casa è un fattore determinante per una migliore qualità della vita domestica. Non sono solo i rumori esterni (traffico, vicinato esuberante) a innervosire. Ma pure i rumori interni dovuti a normali attivitàdei diversi membri della famiglia, ciascuno con esigenze talvolta difficili da conciliare.



Infatti i desiderati momenti di riposo di qualcuno si scontrano con la voglia di sentire musica di altri, leggere un libro diventa problematico se bisogna pulire e usare l’aspirapolvere… Dunque, per creare spazi interni di privacy in cui dedicarsi a passioni e necessità, gli ambienti vanno protetti dai disturbi sonori.



Per raggiungere lo scopo si rivelano importanti pareti dotate di pannelli fonoassorbenti. Ma in prima linea ci sono specifici modelli di porte interne con isolamento acustico che assicurano comfort sonoro. È il caso dell’ultima innovativa soluzione di Scrigno, caratterizzata da una elevata performance di fonoisolamento.


Tecnologia esclusiva per abbattere il rumore interno

Le porte interne insonorizzate sono in grado di limitare il passaggio dei rumori tra le varie stanze, come zona notte e giorno, nonché di rendere la nostra casa ancora più piacevole da vivere.

Questa è l’ottica in cui è stata concepita da Scrigno la sua neonata soluzione acustica che riesce a garantire un complessivo isolamento acustico pari a 39 dB su pareti da 100 mm per il cartongesso.



Un deciso passo in avanti rispetto alla versione precedente, caratterizzata da una performance di fonoisolamento di 33 dB misurata su pareti da 125 mm.

Significativo incremento valutato secondo le norme europee UNI EN ISO 10140-2:2010 e UNI EN ISO 717-1:2013 che misurano appunto l’isolamento acustico di pareti, solai, porte, finestre rapportato a varie sorgenti di rumore interne ed esterne all’edificio.



La novità di Scrigno è il frutto di una costante ricerca orientata all’innovazione, alla qualità, all’efficienza, indirizzata in particolare in questo caso alle sue porte scorrevoli. Si basa su una tecnologia esclusiva che consiste nell’apporre guarnizioni mobili corredate da magneti lungo il perimetro inferiore del pannello della porta e sul controtelaio, ovvero i due punti meno isolanti in una porta scorrevole classica.



L’isolamento acustico? Con Scrigno in casa è assicurato: Scrigno Gold Base, la bellezza si fa silenziosa

Il comfort acustico orientato ad aumentare il benessere degli occupanti di un appartamento, concepito dalla soluzione scorrevole Scrigno, è studiato per essere abbinato al controtelaio Scrigno Gold Base. Si tratta di eleganti strutture scorrevoli dall’anima discreta e robusta, equipaggiate con sistema modulare a scomparsa, in un design sempre attuale che riesce ad adattarsi al meglio in tante soluzioni d’arredo all’insegna della creatività.



Sono soprattutto le abitazioni di piccole dimensioni ad avere maggiori vantaggi nella scelta di questo tipo di porta, la cui struttura si presta a ottimizzare e recuperare spazio dove i centimetri sono pochi. E con questa innovativa caratteristica di isolamento acustico acquisisce un valore aggiunto. Grazie al nuovo sistema insonorizzato che assicura comfort sonoro e intimità degli ambienti, in un connubio di efficienza, stile, originalità.



A proposito delle qualità potenziate di fonoisolamento della nuova soluzione, Francesco Bigoni, direttore marketing di Scrigno Holding ha sottolineato tra l’altro come il brand sia concentrato a elaborare prodotti per il “miglioramento del comfort indoor, che permettano di attenuare l’inquinamento acustico domestico, garantendo la massima libertà di espressione delle diverse abitudini e modi di vivere la casa”.