Lavastoviglie Beko, qualità e prezzo

Lavastoviglie di ultima generazione

Silenziosamente puliscono in modo impeccabile, improntando il lavoro verso un consumo bassissimo di energia, sono le lavastoviglie di ultima generazione, fantastici elettrodomestici che oltre a velocizzare e semplificare i duri compiti dell'angelo del focolare, permettono di mantenere sempre giovani e belle le mani delle signore. Gli ultimi modelli di lavapiatti sono programmati per avere prestazioni da velocisti, hanno infatti durata dei lavaggi sempre più ridotta ed efficiente e si lanciano verso innovative sfide ecologiste, volte all'estremo risparmio di acqua ed elettricità. Alcuni apparecchi hanno anche un cuore intelligente, dotato di sofisticati sensori che in automatico stabiliscono il programma di lavaggio. A parità di dimensioni rispetto ai modelli più vetusti, le nuove serie di lavastoviglie sono sempre più capienti, in grado di ospitare in un colpo solo sino a 17 coperti, grazie ad una strategica distribuzione interna dei cestelli. Per la classe energetica, possiamo stare tranquilli quando sul cartellino della lavastoviglie compare la lettera A seguita da alcuni +, la nostra bolletta sicuramente non ne risentirà. In foto presentiamo DIN4420 della Beko, ad incasso e con capacità 12 coperti. Dotata di avvio ritardato, la lavastoviglie Beko ha dimensioni in pianta 60x55 cm, per un'altezza di 83 cm.
Lavastoviglie di ultima generazione


Beko elettrodomestici

Beko elettrodomestici Per chi ancora non lo conoscesse, Beko è il marchio turco di elettrodomestici, fondato ben oltre 60 anni fa ed ora rinomato a livello internazionale. Televisori, frigoriferi, lavatrici ed anche lavastoviglie sono prodotte dal brand con innovazione, design e funzionalità e con un bel rapporto qualità/prezzo. Il marchio, studiando le diverse domande del mercato, mette in commercio sempre nuovi prodotti, che offrono consumi contenuti e rispetto ambientale, stile accattivante e tecnologia intelligente. Ma ritornando al mondo delle lavastoviglie e cercando di capire quale modello è più adatto a noi, dato che l'offerta merceologica è molto vasta, occorre in primis individuare necessità personali e proprio stile di vita. Ad incasso, totale o parziale, a libera istallazione, larga 60 o 45 cm, da 6 o da 12 coperti, diverse sono le varianti su cui possiamo giocare per formulare la giusta combinazione, che darà come risultato finale la perfetta lavastoviglie per la nostra casa. I modelli a libera istallazione, oltre alle prestazioni, puntano anche su raffinate linee estetiche e ricercate finiture, dato che il loro essere freestanding necessita di eleganza e disegno particolare. Devono comunque adattarsi all'aspetto della cucina e rappresentano elettrodomestici perfetti per un arredo moderno e di design. Di questa tipologia mostriamo in foto la lavastoviglie Beko DFN05211S, in classe A+, al costo di 220 euro circa. Le sue dimensioni standard e il suo aspetto minimale nascondono una capacità di 12 coperti, funzionalità essenziali e un modesto livello di rumore, che si attesta sui 49 dB.

  • forno ad incasso Ultrafunzionali, ma semplici nell’uso, i nuovi elettrodomestici incasso sono in grado di rispondere alle esigenze e alle tendenze più attuali, garantendo qualità, risparmio energe...
  • lavastoviglie ad incasso Se tutte le famiglie italiane che oggi lavano e asciugano a mano le stoviglie passassero alla lavastoviglie, risparmierebbero annualmente più del fabbisogno di acqua di una città come Milano e quasi ...
  • TECHNA PRO 90 lavastoviglie Techna PRO 90 è la prima lavastoviglie da incasso larga 90 cm. A differenza delle lavastoviglie tradizionali, che hanno uno sviluppo verticale (alte 82 cm), la nuova Techna PRO 90 si sviluppa i...
  • rex lavastoviglie Electrolux propone delle nuove lavastoviglie Rex più alte e con una vasca più capiente, per dare la possibilità di lavare comodamente in lavastoviglie anche i piatti più grandi, come sottopiatti e pia...


Lavastoviglie Beko da incasso

Lavastoviglie Beko da incasso Di tutt'altro stile sono invece le lavastoviglie da incasso. Studiate per nascondersi dietro i frontali di cucine componibili, lasciano il design per dedicarsi alla tecnologia. Come modello da incasso, in foto proponiamo la lavastoviglie Beko DIS1520, commercializzata tra i 300 e i 400 euro, in base al rivenditore. Questo modello contiene sino ad un massimo di 10 coperti ed ha una larghezza ridotta di 45 cm. Chi scegli lavapiatti di queste dimensioni lo fa o perché gli spazi della cucina non consentono soluzioni alternative, o perché ha un nucleo familiare ridotto. Nell'indecisione se selezionare un modello da 6 piuttosto che uno da 12 coperti, l'ideale sarebbe puntare sulla flessibilità, ovvero scegliere apparecchi che, in base al numero di stoviglie inserite, regolano i consumi. Gli ultimi modelli di lavastoviglie puntano al risparmio idrico e a ridurre i consumi durante la fase di asciugatura. Per capire l'alto livello di ecologia raggiunto da questi prodotti, basti pensare che il consumo di acqua per un ciclo di lavaggio è quasi un terzo di quello utilizzato per lavare a mano la stessa mole di piatti.


Lavastoviglie Beko, qualità e prezzo: Lavastoviglie Beko prezzi

Lavastoviglie Beko prezzi Sinora abbiamo visto lavastoviglie Beko di buone prestazioni a prezzi davvero convenienti. Ed è proprio questo quello che stupisce dei prodotti del marchio, la loro grande accessibilità economica. Acquistando uno dei modelli del brand si può infatti evitare di spendere un capitale, avendo comunque a disposizione una lavapiatti con prestazioni di alto livello. Tra i migliori prodotti consigliati online, per il perfetto mix di funzionalità e prezzo, troviamo il modello Beko DFN1431, in foto. Questo prodotto è una lavastoviglie a 12 coperti, in classe energetica A+ e a libera istallazione, quindi collocabile liberamente all'interno della cucina, sempre valutando la posizione degli scarichi idraulici all'interno della stanza. Il grado di rumorosità massima è attestato sui 49 dB; le sue dimensioni sono standard ed il prezzo di vendita, sorprendentemente, non supera le 200 euro. Tra le altre sue caratteristiche troviamo che: un ciclo medio di lavaggio dura circa 130 minuti ed il consumo di acqua per ciclo è di 15 litri.