Lavastoviglie Candy

Scegliere una lavastoviglie Candy significa scegliere un prodotto italiano, innovativo, efficiente e silenzioso. L’azienda infatti ha sviluppato recentemente una grande varietà di prodotti di ultima generazione, al passo con i tempi, capaci di soddisfare le più diverse richieste del cliente, come: risparmio energetico, bassa rumorosità, alta capienza ed ingombri ridotti. Non da ultimo, poi, per chi cerca qualcosa in più nei suoi elettrodomestici, da oggi Candy entra nell’era digitale, fornendo le proprie lavapiatti di connessione Wi-Fi, grazie alla tecnologica Candy Simple-Fi. Ora è dunque possibile gestire il proprio elettrodomestico anche quando non si è in casa, facilitando così ogni azione domestica. Chi oggi cerca una nuova lavastoviglie non ricerca dunque solamente un prodotto capace di pulire i piatti al proprio posto, ma desidera portare a casa un elettrodomestico che abbia cicli di lavaggio brevi, che possa contenere tutte le proprie stoviglie, anche le più ingombranti e magari anche che sia di dimensioni compatte, che possa quindi incastonarsi alla perfezione all’interno della propria composizione d’arredo.

Concentrandosi su tutti questi elementi, l’azienda di Brugherio ha ideato una nuova categoria di lavastoviglie Candy: le Evo Space. Mini formato e maxi capienza. Lo spazio all’interno della macchina è stato maggiorato e reso estremamente flessibile, permettendo a questi modelli di ospitare il 35% in più di stoviglie rispetto ai modelli tradizionali. Queste lavapiatti possono ora ospitare la bellezza di 16 coperti, un primato assoluto nel panorama delle lavastoviglie. All’interno di questa famiglia, recentissimo è il modello CDPM 3T62PRDFX, in classe energetica A+++, la più alta della classifica europea. Dotato di connettività Wi-Fi, che permette di dialogare da remoto con la propria lavastoviglie, questo modello ha dimensioni standard (60 x 60 cm) e 16 coperti. Bassissimo è il livello di rumorosità, 43 dB, caratteristica utilissima se si pensa che, in un ambiente già così caotico come la cucina, aggiungere un elettrodomestico molto rumoroso sarebbe davvero un disastro. Far partire il ciclo di lavaggio nelle ore notturne poi, non sarà più un problema.

Questo prodotto, come gli altri della famiglia Eco Space, presenta il sistema Maxi Plate, ovvero la possibilità di aggiungere ad ogni ciclo di lavaggio ben otto piatti di grandi dimensioni. 190 stoviglie trovano così posto all’interno di queste nuove lavastoviglie Candy. Non si avrà più bisogno di lavare a mano i piatti o le pentole più ingombranti ed alla fine di una grande cena con molti ospiti, tutte le posate ed i piatti troveranno la loro collocazione all’interno della lavapiatti, risolvendo così, con un unico ciclo di lavaggio, la riorganizzazione della cucina. Tre cesti dalla conformazione differente permettono di ospitare: posate nella parte più alta, tazze e bicchiere nello spazio intermedio, piatti, anche in formato XXL, nel cesto inferiore. A questa interessante caratteristica interna si aggiunge il grande numero di programmi, studiati per le più svariate esigenze. Il ciclo Rapid 32’ consente in poco più di mezz’ora di terminare il lavaggio, la funzione Eco è studiata per il carico ridotto, mentre Hygienic perfeziona la pulizia delle stoviglie con un lavaggio ad alte temperature, senza gravare sulla bolletta, data l’alta classe energetica di questi prodotti.

Articoli su : Lavastoviglie