Lavastoviglie Miele

Massima potenza, minimi consumi e tutta una serie di prestazioni e optional che fanno delle lavastoviglie Miele elettrodomestici di altissima qualità. Queste lavapiatti, come tutti gli altri prodotti della “casa” tedesca, sono conosciuti da sempre per l’indistruttibilità e per le alte performance. Oggi più che mai Miele investe su innovazione e tecnologia, dotando le proprie lavastoviglie di caratteristiche accattivanti ed intelligenti che garantiscono risparmio energetico e comfort d’utilizzo. I nuovi prodotti del brand sono infatti etichettati in classe energetica A+++ - 20%, ossia con un consumo del 20% inferiore rispetto a quello indicato nella classe di riferimento. Ciò significa che, ogni macchina è dotata di un motore e di componentistiche che riducono tantissimo i consumi di acqua e di elettricità. A livello idrico, questi modelli arrivano a consumare solamente 6,5 litri di acqua per ciclo di lavaggio, utilizzando solo acqua a basse temperature. Intelligenti sensori valutano quantitativo di carico e sporco, per gestire in modo automatico il consumo di risorse, e sul display della lavastoviglie si legge in anticipo quali saranno i parametri impostati dalla macchina. Il tutto è svolto anche nel minor tempo possibile. Esistono infatti sia cicli rapidi, dedicati ai carichi dimezzati, che i nuovissimi cicli di 58 minuti, che sfruttano la tecnologia QuickPower Wash.

Ad avere in dotazione questo innovativo programma è una new entry: il modello G 6000 EcoFlex, una delle lavastoviglie Miele che utilizza la tecnologia Wi-Fi per gestire i programmi da remoto. È possibile tenere sotto stretto controllo il funzionamento dell’elettrodomestico anche quando non si è in casa, grazie all’app Miele@mobile. Nel nome del modello è inserita la parola Flex, che indica la grande flessibilità offerta dai cestelli interni che, spostandosi in altezza e adottando accessori brevettati, permettono di inserire qualsiasi tipo di stoviglia all’interno della macchina. Grande attenzione è posta anche ai bicchieri, soprattutto a quelli a calice, che ora possono entrare senza nessun problema all’interno della lavapiatti, risultando, a fine lavaggio, estremamente asciutti e brillanti. L’elevato comfort d’uso è rappresentato anche dall’apertura automatica dello sportello a fine lavaggio. L’AutoOpen dà modo alla lavastoviglie di aprirsi da sola in piena sicurezza ad ogni fine ciclo, senza inondare la stanza di quel fastidioso vapore, che viene minimizzato da un particolare sistema di aerazione.

A tutto questo si unisce la partenza ritardata, programmabile anche 24 ore prima, in modo da avviare la macchina in concomitanza delle ore tariffarie meno dispendiose per il portafoglio. Chiude infine il cerchio la bassa rumorosità, che si attesta a 42 dB. Ma i vantaggi della lavastoviglie Miele non finiscono qui! Il comfort di questi prodotti si ritrova anche nell’illuminazione LED interna, grazie al Brilliant Light, che permette di caricare la lavastoviglie avendo una perfetta visibilità del vano. Lavorare in modo molto più semplice è ora possibile anche grazie al contenitore del sale, posizionato in modo differente rispetto ai modelli tradizionali. Si potrà caricarlo stando comodamente in piedi. Innovativo ed intelligente è anche l’allaccio delle lavapiatti all’acqua calda. Questo permette di abbattere notevolmente il consumo di energia elettrica, anche del 50%.

Articoli su : Lavastoviglie