Letti in pelle

Se siete tra quelli che un posto vale l'altro, basta che ci sia un cuscino e una superficie su cui riposare, allora voltate pure pagina. I letti in pelle sono invece indicatissimi per quanti non si accontentano della semplice funzionalità e ricercano anche stile, eleganza, atmosfere. E del resto un letto non sta in casa soltanto nelle otto ore che vi trascorriamo dormendo. Anche quando noi lasciamo lenzuola e coperte, il nostro mobile, tra i più cruciali in assoluto, può assolvere una funzione importante: regalare bellezza e armonia a tutto l'ambiente.

In tale prospettiva ci sono materiali che meglio di altri interpretano l'esigenza di stile e raffinatezza. La pelle è senz'altro tra questi. Da elemento di facile reperimento tratto dall'economia di sussistenza nelle epoche passate, ... continua

Articoli su : Letti


  • Letti matrimoniali moderni

    letti matrimoniali moderni Letti matrimoniali moderni: le caratteristiche comuni, i requisiti fondamentali, alcuni modelli da cui trarre ispirazione per la scelta.
  • Letti in pelle, eleganza assoluta nella zona notte

    alivar letto boheme I letti in pelle sono sempre sinonimo di design raffinato e di un’eleganza in grado di rinnovarsi continuamente. La testata, semplice o in stile capitonné, si rivela come uno degli elementi di maggior
  • testiera letto fai da te

    construire  testiera imbottita Costruire la vostra testata del letto fai da te non è un'impresa impossibile, basta un pò di manualità e tanta fantasia, essa è infatti un elemento di arredo capace di valorizzare la vostra camera e d
prosegui ... , il pellame ha saputo evolversi e accreditarsi come simbolo di prestigio ed eleganza. Basti pensare, del resto, al suo impiego nella realizzazione di oggetti di rappresentanza come la valigetta ventiquattrore, gli accessori da ufficio, i portadocumenti. O a quanto largamente viene utilizzata negli allestimenti interni delle automobili di alta gamma, sinonimo intuitivo di classe e agiatezza. E anche in casa il suo fascino intramontabile non si appanna. Da tempo il cuoio è associato a legni pregiati e metalli finemente lavorati per restituire il senso di ricercatezza che è proprio delle dimore antiche o in stile classico. Ciò non toglie, chiaramente, che i letti in pelle possano trovare spazio anche in ambienti con impronta moderna o contemporanea. Al contrario: si tratta di una scelta sempre più largamente apprezzata nel pubblico di settore, in particolar modo per quanto riguarda i modelli matrimoniali. E' innegabile del resto il fascino di risvegliarsi la mattina in un due piazze capitonnè, mirabilmente trapuntato e radioso nella sua livrea sempre brillante. Una delle caratteristiche dei letti in pelle infatti è la possibilità di curarne la manutenzione con grande facilità, garantendone così durevolezza e bellezza. Per riportare al vecchio splendore una superficie in pelle sono sufficienti un panno morbido, semplice sapone di marsiglia e un po' d'acqua. Con piccoli accorgimenti e un veloce colpo di spugna, anche la macchia più ostinata scompare in un attimo. Altra accortezza da tenere a mente per preservare il nostro mobile è il tasso di umidità della stanza. Nel caso fosse elevato, per il bene del letto (e della nostra salute...) occorre installare appositi dispositivi per la deumidificazione dell'aria.

Dal punto di vista estetico, come detto i letti in pelle rappresentano una più che valida opzione per abitazioni dalle diverse cifre stilistiche. Particolarmente a proprio agio nei contesti dal sapore antico, sono una soluzione affidabile anche per arredi moderni. Nel primo caso si segnalano i modelli matrimoniali che con la loro maggiore fisicità valorizzano al massimo la suggestione di un materiale sontuoso come pochi. Le testate imponenti, i complementi in metallo, il contrasto cromatico con federe e lenzuola, contribuiscono a creare atmosfere da romanzo ma realissime. Lasciano davvero senza fiato le versioni in nero lucido o bianco perla, o ancora le livree argentee che rivestono cuscini e materassi in autentici scrigni preziosi. Modelli quasi sempre partoriti dalla grande sapienza della tradizione artigiana italiana che utilizza ancora materiali di incontestabile qualità: pelle “primo fiore”, ovvero lo strato più esterno e pregiato, garanzia assoluta di elasticità e lucentezza, e il nabuk sono le opzioni più diffuse. Per quanto riguarda invece i contesti contemporanei improntati ad una maggiore informalità, le soluzioni non mancano: superfici colorate che si abbinano ad arredi moderni, materiali leggeri ed amici dell'ambiente come la cosiddetta ecopelle (di origine non animale), lavabilità e manutenzione agevoli, garantiscono risultati di cui essere assolutamente soddisfatti.