Librerie design

Uno degli arredi che non ha mai conosciuto crisi e che, da sempre, viene utilizzato per organizzare al meglio lo spazio e per sistemare libri ed oggetti è la libreria, mobile che permette di avere spazi contenitivi e, al tempo stesso, di arredare con originalità e raffinatezza la propria abitazione. La libreria, nel corso del tempo, ha modificato la sua connotazione classica, per trasformasi in un arredo capace di adattarsi alle tendenze d'arredo e alle nuove esigenze. Nel passato, infatti, le librerie erano utilizzate per contenere un grande numero di volumi, tutti quelli presenti in casa, diventando il simbolo della cultura e del sapere. Nelle abitazioni di oggi, grazie alle nuove tecnologie, la quantità di libri stampati è certamente diminuita, ma, questo tipo di arredo non è stato accantonato. Al contrario, i designer e i progettisti hanno deciso di rivedere le forme classiche e tradizionali per disegnare delle librerie design di grande ricercatezza formale, ... continua

Articoli su : Librerie


prosegui ... , trasformandole così in veri e propri oggetti di arredo capaci di dare un'impronta unica ad ogni ambiente.

Le librerie design coniugano al loro interno spazi contenitivi, sempre utili, soprattutto negli appartamenti odierni in cui le dimensioni sono contenute, con un alto valore estetico che le rende un particolare di grande interesse. Una libreria design viene progettata per stupire, per portare all'interno di casa un arredo originale, senza dimenticare il lato funzionale, in quanto, anche gli elementi più strani ed articolati, devono consentire uno spazio contenitivo comodo e adeguato. Le librerie design, all'interno del soggiorno, vanno collocate tenendo conto di qual è lo stile fondante dell'arredo, cercando di dosare bene colori e contrasti. Bisogna ricordare che ogni arredo della zona giorno, come il divano, il tavolo, la parete attrezzata e i complementi, vanno scelti per dare forma ad un ambiente armonioso e coerente, in cui sia piacevole soggiornare; quindi, anche le librerie design vanno scelte con il corretto accostamento al resto dei mobili.

In commercio è possibile trovare innumerevoli modelli di librerie design, realizzate in svariati materiali e colori, così da avere un'ampia gamma di possibilità per inserire nella propria casa il modello che meglio rappresenti il proprio stile. I modelli di libreria possono essere costruiti in differenti tipologie, partendo dalle più classiche a terra, per arrivare a soluzioni sospese di grande originalità. La gamma è vastissima e, per chi ama le soluzioni più legate alla tradizione, ma definite da linee decise e particolari, il materiale più idoneo può essere il legno, che, grazie alla fantasia dei progettisti e alla maestria di chi lo lavora, può dare vita a librerie dal design piacevole. Nelle case moderne, invece, le librerie design trovano lo spazio per configurazioni altamente personalizzate, con la possibilità di scegliere tra modelli rigidamente strutturati, con linee nette e decise, oppure tra mobili dalle forme sinuose e organiche. Ogni libreria di design si connota per un'estrema caratterizzazione visiva, fattore che la rende non solo un oggetto indispensabile per l'organizzazione, ma anche un elemento capace di impreziosire l'ambiente.

Di grande interesse sono poi le librerie bifacciali, strutture che possono essere posizionate a centro stanza o nella zona adatta, per ottenere una separazione degli spazi, senza bisogno di ricorrere a una muratura, elemento che può risultare troppo pesante e opprimente. Nel caso di una libreria bifacciale di design le soluzioni vanno da elementi minimali, realizzati seguendo uno stile che non dia spazio a decorazioni aggiuntive, fino ad arrivare a librerie moderne dalle linee elaborate e sovraccariche di particolari, ideali quando si cerca un elemento che focalizzi l'attenzione e diventi uno degli arredi predominanti; naturalmente bisogna sempre avere un occhio attento a coordinare la libreria design con il resto dell'arredo soggiorno, scegliendo tavoli, sedie e parete attrezzata in modo tale da poter disporre di un ambiente curato sia dal punto funzionale che da quello estetico.

Le librerie design, oltre che nella classica configurazione da terra, possono essere realizzate come elementi sospesi, da appendere alla parete; in questo caso l'effetto finale si rivela molto più leggero e permette di ampliare otticamente la percezione degli spazi, anche quelli di metratura più compatta. Per enfatizzare questo effetto visivo è possibile scegliere tra librerie in metacrilato o plexiglass, che coniugano una grande varietà di alternative, con un'estrema leggerezza che non preclude una buona resistenza. Le librerie design di questo tipo permettono di coniugare l'esigenza di avere dei mobili soggiorno belli, piacevoli con un prezzo contenuto. Naturalmente le librerie moderne e contemporanee, grazie alla loro versatilità, possono essere posizionate in qualsiasi ambiente della casa con risultati assicurati.