Materassi a molle

I materassi a molle spopolavano già a partire dalla seconda metà del '900 come innovativi sistemi che permettevano un corretto riposo e lunghe notti confortevoli, molto più di quelle promesse dai classici materassi imbottiti di lana. I tradizionali materassi ortopedici, quelli presenti nella maggior parte delle case degli italiani, poi con il tempo si sono evoluti cercando di contrastare l'avanzata di nuovi materiali e tecnologie. Il loro fascino iniziale è andato però perso a seguito soprattutto dell'affermazione di materassi più innovativi, come quelli in lattice ed in memory. Ma per aggredire il mercato ed essere al passo con i tempi, le maggiori aziende produttrici hanno ideato i nuovi materassi a molle insacchettate.

Il tradizionale materasso a molle si presenta in commercio in un vasto ventaglio di prezzi, ... continua

Articoli su : Materassi


  • Materassi Ikea in lattice e memory foam

    Materassi memory foam Ikea I materassi Ikea in lattice e memory foam, amici dell'ambiente e garanzia di comfort, offrono svariati plus e soddisfano diverse esigenze di riposo e di budget.
  • Epeda, i nuovi materassi high-tech

    materassi a molle Epeda I materassi a molle Epeda garantiscono un riposo rigenerante grazie alle tecnologie all'avanguardia con cui vengono realizzati.
  • Materassi, come scegliere quello giusto

    materasso doimo armonie del sonno Una scelta banale e scontata? Non proprio. Ecco svelato qualche semplice trucco per trovare quello che ci soddisfa di più. Un breve riepilogo di modelli, caratteristiche, pro e contro, per sciogliere
  • Nuovi materassi extra-comfort

    materasso epeda Con i suoi materassi a molle Epeda pone a servizio del buon sonno tecnologia ed esperienza. Il buon riposo è assicurato!
prosegui ... , accessibili ai più. La qualità dei materiali utilizzati, la marca, le certificazioni e la sua dimensione, fanno modificare l'asticella del prezzo. In generale tra il corpo e lo strato di molle è interposto sempre uno strato superficiale ammortizzante, che garantisce un miglior comfort e un'elevata morbidezza. Fodere lavabili realizzate in materiali naturali, come lana per il lato invernale e cotone per quello estivo, migliorano la morbidezza e la traspirabilità, nonché l'igiene di questi prodotti. I materassi a molle offrono un buon sostegno al corpo e se sono di buona qualità e dotati di un alto numero di molle, sono sufficientemente rigidi e idonei anche a persone dalla corporatura robusta. Non da ultimo sono sufficientemente traspiranti e buona è quindi la ventilazione interna, caratteristica che è d'ausilio a chi di notte tende a sudare molto.

I materassi a molle insacchettate sono più prestanti di quelli ortopedici e si stanno facendo larga strada negli ultimi anni. Si tratta di prodotti caratterizzati da migliaia di piccole molle indipendenti che si adattano in modo "millimetrico" al corpo, risultando dunque completamente ergonomici. L'adeguamento alla forma del corpo consente un supporto adeguato e differenziato in base alla pressione ricevuta, al fine di rendere rilassante il riposo e incentivando anche il rilassamento muscolare. Le molle insacchettate sono perfette per chi ha l'abitudine di muoversi molto durante il sonno, in quanto la trasmissione del movimento attraverso la superficie del materasso è molto limitata. L'assenza di propagazioni è di grande aiuto soprattutto nei letti matrimoniali e nella vita di coppia per evitare di svegliare il partner a seguito degli improvvisi ed eccessivi movimenti.

Abbiamo visto le principali caratteristiche dei materassi a molle ed individuato le categorie di persone che potrebbero giovarsi di notti passate a contatto con questi prodotti. Ma come individuare alla perfezione il giusto materasso per noi? Dato che la qualità del sonno è davvero importante per vivere meglio, la scelta del materasso non può essere fatta casualmente, ma occorre una corretta informazione sui diversi prodotti in commercio e soprattutto occorre testare e provare fisicamente il materasso, per valutarne la comodità di persona. E' necessario anche analizzare le proprie necessità: allergie agli acari o al lattice, particolari problematiche alla schiena o notturne abitudini, come l'eccessivo movimento di cui abbiamo parlato, o l'avere troppo caldo o al contrario troppo freddo durante la notte. Parlare con un rivenditore ed esprimere le proprie esigenze è il punto di partenza per scegliere il prodotto giusto.