Materia ceramica , un progetto per raccontarla

Un percorso di ricerca

Ceramica Sant'Agostino presenta Materia ceramica,  un importante racconto volto ad esaltare le enormi potenzialità del materiale ceramico. 

Materia è un percorso di ricerca che si sviluppa secondo due filoni, tra loro simmetrici e complementari. Ceramica Sant'Agostino indaga la tattilità, le vibranti potenzialità della superficie architettonica con Ferro, una collezione di piastrelle ad uso pavimento e rivestimento che rimandano alla purezza e all’effetto materico delle lamiere acidate, del rame, del ferro e dell’acciaio.

 

Parallelamente, presenta My Decor, un progetto di collezione ad uso rivestimento, in cui la personalizzazione del decoro e delle grafiche, realizzate grazie alla perfezione e all’incredibile qualità della Digital Technology, permette all’architetto di essere protagonista del progetto, scegliere, caratterizzare lo spazio in maniera unica, finalizzata, ad hoc.

Vasi sul tavolo

Orca 9574F3 700Mm Pannello Schermo Per Doccia Walk In Vetro Di 8Mm Con Rivestimento Per Una Pulizia Più Facile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 158,85€


Nuove forme espressive

Sedia a conchiglia Ferro è una vera e propria indagine volta alla ‘materia’ ceramica: Una ricerca finalizzata a scoprire nuove forme espressive per la superficie architettonica, capaci di trasmettere l’intensità, la tattilità e la forza emozionale dei metalli, delle lamiere e degli acciai.

 

Ferro, disponibile a pavimento e/o rivestimento, propone in una lettura living il fascino e la sensualità di questi materiali primari, per ciascuno di noi così affascinanti proprio perché impressi da sempre nella nostra memoria, nelle nostre tradizioni.

  • snaidero board E' sempre più attuale la tendenza di aprire la cucina alla zona living creando splendidi open space.Soluzioni generalmente impiegate in ambienti dal design attuale e moderno dalle linee min...
  • white flowers meson Materiali per cucina un tempo impensabili, oggi sono a disposizione dei designers per poter dare spazio alla loro creatività. Acciai, vetri, panneli materici. Nulla è vietato ormai in cucina.Un es...
  • Okite Resiste alle macchie, alle fonti di calore, ai graffi: l'Okite è un materiale pensato per adattarsi alle attività che si svolgono in un ambiente in cui le superfici sono sottoposte quotidianamente a s...
  • vasi in ceramica bitossi Creatività e design. Un binomio forte e vincente che è diventato quasi sinonimo del Made in Italy di alto livello e competitivo. Sempre più frequentemente nelle imprese infatti l&...

Gufo RAKU su vitigni - Ceramica Angelica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,35€


La stampa

Ufficio Ceramica Sant’Agostino, grazie all’innovativo sistema di stampa Digital Technology, già da alcuni anni dedica la sua ricerca al tema della ‘materia’, interpretata nella sua essenza più naturale, profonda, primitiva: con la collezione Super Natural, presentata nel 2008 Ceramica Sant’Agostino ha indagato la purezza e l’eleganza dei marmi, delle essenze dei legni, delle trame dei tessuti.  Con Ecoline, presentata nel 2009, ha sviscerato le potenzialità formali ed espressive delle pietre naturali. Oggi, con Ferro esalta la sensorialità tattile dei metalli, degli acciai e delle lamiere inducendo nello user-end  un desiderio di fisicità e design, da viversi ogni giorno.


L'ambiente

Anatra sulle piastrelle Ceramica Sant’Agostino, da sempre attenta alla questione ambientale, si impegna nei confronti del proprio consumatore finale certificando la collezione Ferro con alcune etichette ambientali. 

 

La collezione Ferro contribuisce all'ottenimento di un punteggio LEED per un edificio nel quale è utilizzato sulla base dei crediti descritti nel sito web www.ceramicasantagostino.it.


Materia ceramica , un progetto per raccontarla: L'importanza del docoro

Pesci sulle piastrelle My Decor di materia ceramica rende l’architetto e l’interior designer ‘protagonista’ del progetto. 

 

Il decoro, da dettaglio diventa elemento determinante, completamento dell’architettura, caratterizzazione unica  ed esclusiva, ad hoc. Decori e grafiche, tailor-made, divengono parte integrante dell’architettura stessa: una pelle connaturata al progetto che lo rende irripetibile e design oriented. Assoluta libertà creativa per l’architetto, che finalmente può disegnare in prima persona il proprio decoro, decidere come dimensionarlo e adattarlo allo spazio in maniera personalizzata.