Pulizia del marmo e manutenzione

Il marmo

Il marmo prende il suo nome da una parola greca che indica un pietra splendente e brillante; infatti la sua caratteristica principale è proprio quello di avere una superficie che se ben curata si presenta come lucidata a specchio. E' uno dei materiali più eleganti e resistenti con cui possono essere fatti i pavimenti e i piani dei mobili delle nostre case: la pulizia del marmo e la sua lucidatura richiedono alcune cure specifiche che potranno mantenere a lungo la sua bellezza inalterata nel tempo. Il marmo è molto resistente e può durare in eterno ma è bene conoscere quali sono i suoi punti deboli e quali le migliori tecniche per far in modo che non perda la sua brillantezza o che, addirittura, possa macchiarsi.
esempio di marmo

Vorfreude Mocio Spray Ricambio Perenne 700 ml Più sicuro del Vapore; Legno, Piastrelle, Laminato, Parquet, Tappeti e Pavimenti. Panno riutilizzabile umidificato per Pulire lo Sporco in Casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29€
(Risparmi 20,99€)


Pulizia quotidiana

esempio pavimento in marmo Il marmo è un materiale resistente ma poroso e quindi per mantenerlo splendente ha bisogno di pulizia e manutenzione costante. Per la pulizia quotidiana è consigliabile spolverare il piano da pulire e lavarlo con acqua distillata mescolata con sapone neutro. Se invece volete anche disinfettare il piano, potete aggiungere, al posto del sapone neutro, dieci gocce di ammoniaca per ogni litro d'acqua, ma dovete fare attenzione a non esagerare con l'ammoniaca perchè, se aggiunta in dosi eccessive, potrebbe corrodere la superficie porosa del marmo. Risciacquate abbondantemente sempre con l'acqua distillata ed asciugate con un panno di lana morbida in modo che il marmo sarà anche lucidato. Con questo tipo di operazione potete tranquillamente pulire anche i pavimenti di marmo e tutte le superfici rivestite con questo materiale.


  • Pulire quotidianamente il marmo Uno dei materiali più utilizzati nelle nostre case, come pavimentazione di grandi superfici o rivestimento dei piani in bagno e cucina, è il marmo. Pulire il marmo correttamente è indispensabile per...
  • scala interna in marmo a sbalzo Quando dobbiamo realizzare un determinato elemento, che sia una scala o qualsiasi altra cosa, è fondamentale che sia impiegato il materiale più adatto alla sua creazione affinchè non risultino problem...
  • pavimenti in marmo Brillante, lucido, con venature, tinte ed effetti unici, il marmo presenta caratteristiche impareggiabili di solidità e durata, ma per altri versi è altresì molto delicato e fragile. Di contro, il mar...

FILA CLASSIC CERA LIQUIDA LT.1 (033210)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,89€


Pulizia profonda

pavimento in marmo La pulizia del marmo profonda va effettuata circa ogni due mesi in modo da evitare che il marmo perda lucidità e che le eventuali macchie presenti si secchino e non sia più possibile toglierle anche se, quando è presente una macchia è consigliabile toglierla subito. Per effettuare una pulizia ed una manutenzione profonda del marmo occorre utilizzare una polvere pomice (si trova facilmente nei ferramenta e nei negozi specializzati) versatela sul marmo e strofinatela con un panno morbido umido fino a quando la superficie non sarà diventata uniforme. Risciacquate abbondantemente con l'acqua distillata ed asciugate con un panno di lana. Per completare questo genere di pulizia occorre passare della cera bianca a base di silicone sul piano facendola penetrare nel marmo con un piccolo tampone, dopo qualche ora lucidate il tutto con il panno di lana così il marmo sarà pulito e protetto.


Come eliminare le macchie

tavolino con piano in marmo Il marmo si può macchiare in molti modi e per ogni macchia esiste una soluzione quindi, prima di credere che la superficie si sia irrimediabilmente rovinata, provate qualcuna delle soluzioni che vi proponiamo per la manutenzione e la pulizia del marmo.

Per eliminare le macchie persistenti, tipo quelle di unto, potete provare con la fecola di patate ( si trova facilmente nei supermercati). Applicate la fecola sulla macchia e lasciatela agire per qualche ora in modo che riesca ad assorbire l'unto che è penetrato nel marmo, se la macchia è molto grande e particolarmente resistente potete mescolare alla fecola di patate la tramentina, coprite il tutto con la carta stagnola (serve a non far seccare l'impasto) e dopo qualche ora risciacquate con abbondante acqua distillata prima di lucidare con un panno di lana morbida.

Per eliminare le macchie di colla utilizzate dell'alcool denaturato da versare direttamente sulla macchia( evitate però che l'alcool finisca anche sulla superficie non macchiata perchè potrebbe rendere opaco il marmo), poi, dopo aver preso tutte le precauzioni necessarie, accendete all'alcool con un fiammifero e ripetete l'operazione fino a quando la macchia di colla sarà scomparsa. Poi risciacquate e lucidate.


Pulizia del marmo e manutenzione: Incrostazioni e opacità

pavimento in marmo Per eliminare eventuali incrostazioni provate a strofinare la superficie incrostata con una spatolina, strofinate solo il necessario perchè rischiate di graffiare il marmo.

Per eliminare eventuali macchie di inchiostro utilizzate un panno morbido imbevuto di alcool e strofinate fino a quando la macchia sarà scomparsa.Se il marmo è diventato opaco strofinatelo con la polvere pomice ed un panno umido e dopo un abbondante risciacquo con acqua distillata lucidate con un panno di lana.

Dopo aver tolto una qualsiasi di queste macchie dal vostro marmo è preferibile che, per rigenerarlo e proteggerlo, lo trattiate con la cera bianca e lo lucidiate a fondo in modo da recuperare la brillantezza persa con questi trattamenti.

Per eseguire tutte queste operazioni è preferibile indossare la mascherina ed i guanti in modo da non respirare polveri tossiche e non entrare a contatto con prodotti che possono danneggiare le vostre mani.