Radiatori d’arredo: design e calore

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 15 gennaio 2014

Lo stile del calore: radiatori d’arredo

Quando parliamo di radiatori d’arredo parliamo di design, di stile, di forma ancora prima della funzione: perché come si può immaginare la funzione è sottintesa, scaldare. Funzionalità accertata, il design è al primo posto. Fino a tempi addietro per scaldare casa antiestetici termosifoni completavano gli spazi, senza grande stile: oggi invece le forme di queste opere d’arte di calore riempiono gli spazi rendendoli unici e particolari e caratterizzandoli di tutto lo stile che serve, con classe, design, eleganza ma anche particolarità eccentrica. Un esempio palese di questa esperienza d’innovazione formale estetica è data dai radiatori Antrax: lastre sottili di spessore millimetrico completano lo spazio giorno, notte sala da bagno rendendolo speciale, completo, innovativo e confortevole. 

Flap, radiatore d'arredo Antrax

Quando si parla di arte mix arredo mix design, non si può non citare Antrax. Tanti e differenti i loro modelli di radiatori d’arredo, tutti di grande stile, classe e design: quando la forma incontra la perfezione, ecco palesarsi Hiti. Un elemento esteticamente impeccabile, che cela la possibilità di sostenere asciugamani e teli da bagno in modo davvero elegante per rendere confortevole lo spazio. Se invece preferiamo disporli in cucina o salotto, cambiano scopo, cambiano essenza: si adattano senza batter ciglio allo spazio che incontrano, rendendolo effervescente, elegante, nuovo. Flap di Antrax è un’alternativa soluzione riscaldante, dal design essenziale, intelligente, minimale. Una lastra verticale di alluminio riciclabile crea una linea retta che nella parte bassa finisce a zig zag a creare un supporto per gli asciugamani. Alta efficienza termica per uno spessore di soli quattro millimetri che rendono l’ambiente gradevole e confortevole a livello sia termico sia estetico. 

L’eleganza del classico nei radiatori d’arredo

Non solo design innovativo, ma anche rivisitazioni classiche nella linea di Antrax: i radiatori d’arredo di un tempo si vestono di nuovo, mantenendo il loro status simbol ma rivedendo le linee per definirle in maniera attuale. È il caso di H20 che s’ispira al modello Trim, dal design ancora più classico, radiatore in acciaio al carbonio completato di elementi tubolari a sezione rettangolare di dimensione 20x15mm, distanza calcolata con il fine di ottimizzare le prestazioni termiche per un miglioramento del comfort abitativo e importante risparmio energetico. Questo elemento inoltre può essere istallato sia in posizione orizzontale sia in verticale per adattarsi alla perfezione a ogni ambiente. 

Sfoglia i cataloghi: