Rivestimenti bagno

Rivestire il bagno

L'operazione di rivestimento del bagno richiede una certa precisione e pazienza, ma è molto semplice e veloce al punto che è possibile realizzarlo anche con il metodo fai da te. E' molto importante che il bagno sia dotato di un'impianto di aerazione adeguato, che faciliti la fuoriuscita del vapore, che è la principale causa della condensa e della muffa.

Il rivestimento del bagno va curato nei dettagli, poiché rappresenta un ambiente ulteriore dell'abitazione e, pertanto, deve essere in linea con le tendenze dell'intera casa.

Anche i rivestimenti bagno hanno delle mode da seguire, infatti si può scegliere se rivestire le sue pareti in stile classico, moderno o etnico, a seconda dei gusti personali e, di conseguenza, anche l'arredamento dovrà rispecchiare queste scelte.

Se si sceglie uno stile classico, allora si prediligono linee meno innovative e più marcatamente tradizionali, ma non per questo meno eleganti e fini. Uno stile moderno invece, si addice a chi vuole rimanere sempre al passo con i tempi e scegliere delle forme innovative, con dei motivi decorativi che impreziosiscono non solo il bagno, ma tutta l'abitazione nel complesso. Infine, uno stile etnico è l'ideale per chi non ha bisogno di mode passeggere, ma vuole tuffarsi in situazioni esotiche che rendano rilassanti gli attimi trascorsi in bagno, magari durante un bagno caldo.

Qualsiasi sia il tipo di stile o materiale utilizzato per i rivestimenti bagno, è bene avere molta cura e pazienza nella manutenzione.

Rivestimento bagno ceramica


Materiali utilizzati per i rivestimenti bagno

rivestimenti per bagni Rivestire il bagno rappresenta un'azione che deve essere eseguita con cura, soprattutto per quanto riguarda la scelta dei materiali da utilizzare, poiché essi devono sopportare bene gli sbalzi di temperatura ed evitare la formazione di muffe.

Uno dei materiali maggiormente utilizzati per i rivestimenti bagno è il gres porcellanato, dal momento che si tratta di un materiale estremamente compatto nella sua struttura e che riesce a sopportare bene gli sbalzi di temperatura, senza subire alcun tipo di modifica nel tempo. Il gres porcellanato viene solitamente applicato sotto-forma di mosaico, per creare degli effetti particolari che possano valorizzare anche l'aspetto estetico di quest'ambiente casalingo. 

Un altro materiale largamente impiegato per i rivestimenti bagno è la ceramica, di origine naturale, che può essere smaltita biologicamente senza arrecare danni all'ambiente. Inoltre la ceramica è molto resistente alle abrasioni e alle macchie, per essere sempre impeccabile nel suo aspetto esteriore; questo materiale può assumere le colorazioni più disparate per poter creare degli effetti cromatici davvero sorprendenti.

I materiali migliori per i rivestimenti bagno sono rappresentati dalle pietre naturali, ma hanno un costo più elevato; tra esse spiccano il marmo e il granito, che con le proprie tonalità cromatiche riescono a donare un tocco di eleganza maggiore rispetto a tutti gli altri materiali. Nel gruppo delle pietre naturali rientrano anche il cotto e il porfido, che resistono bene agli urti e permettono di creare delle combinazioni esteticamente apprezzabili.

  • ceramiche Keope in Scozia Esclusivo progetto residenziale in Scozia sceglie Ceramiche Keope per rivestire i pavimenti interni: qualità e affidabilità tutte italiane.Un progetto per un’abitazione indipendente firmata dall’A...
  • piastrelle fap ceramiche Il bagno è uno degli ambienti domestici più 'critici', vista la presenza di umidità che può comprometterne l'estetica e la funzionalità. Per questa ragione, oltre a essere consigliabile la pittura del...
  • Idee rivestimento bagno Quando stiamo realizzando casa o semplicemente ristrutturandola, spesso ci soffermiamo sulla scelta dei rivestimenti per il bagno, poiché ai giorni nostri la scelta e le opzioni sono davvero vastissim...
  • piastrelle bagno fap ceramiche Quando dobbiamo scegliere di acquistare una piastrella in ceramica sono molte le possibilità: è bene a questo proposito valutare con coscienza per decidere quale sia la cosa migliore per noi.Le pi...


Rivestimenti bagno: Tipologie di rivestimento bagno

Rivestimento interno ceramica Non bisogna soltanto badare ai materiali con cui vengono realizzati i rivestimenti bagno, ma è molto importante anche l'aspetto estetico e la trasformazione delle forme, infatti i materiali nel tempo rimangono pressoché gli stessi, mentre le forme evolvono per accontentare un maggior numero di clienti. 

Esistono piastrelle di diverse dimensioni e forme, a seconda delle esigenze e dei gusti personali, infatti si possono combinare indifferentemente piastrelle piccole e piastrelle grandi per creare dei motivi decorativi molto originali. Molto in voga sono degli inserti decorativi che vengono uniti alle piastrelle per rendere esteticamente più apprezzabile il bagno.

Molto diffusa è la tipologia di rivestimento a mosaico, che si ottiene mediante la posa in opera di piccoli pezzi di piastrelle di diverso materiale, che vengono assemblati tra loro per produrre un effetto molto piacevole ed elegante; il mosaico permette di creare dei motivi differenti che possono essere scelti dai clienti in base ai propri gusti.

Un'ulteriore possibilità per i rivestimenti bagno viene fornita dalla forma delle piastrelle, infatti si possono inserire quadrati, rombi, cerchi, per creare una parete variegata, che sia allo stesso tempo elegante e in armonia con il resto degli accessori, per vivere bene in ogni momento.

 

Prima Foto: Stile, Ariana