Scopri la nuova tendenza del gres effetto cemento

Dal Cersaie ecco le piastrelle effetto cemento

Siamo stati al Cersaie di Bologna, per scoprire quali saranno le nuove tendenze in fatto di rivestimenti per la casa: il gres porcellanato effetto cemento vestirà con eleganza contemporanea i nostri pavimenti anche nel 2019. Per interni dal mood urbano e dalle caratteristiche tecniche performanti.

Ma da dove arriva questo nuovo gusto per il cemento? Lo stile metropolitano è il punto di partenza. L’esigenza è quella di rivivere le suggestive atmosfere dei vecchi stabilimenti industriali abbandonati, attraverso:

  • superfici vissute e stonalizzate
  • materiali ruvidi e grezzi
  • forme imperfette
  • colori sfumati

Ed in questa particolare ed accattivante ambientazione, il gres effetto cemento, con i grandi formati (Scopri la tendenza del gres porcellanato di grande formato), i colori spatolati e la grande forza espressiva è uno dei principali protagonisti. In foto la nuova collezione Artefact of Cerim di Florim, gres effetto cemento spatolato, nei formati 60x120 cm e 80x80, declinata in 6 tonalità cromatiche dalle nuance neutre.

piastrelle effetto cemento


I vantaggi del pavimento effetto cemento

pavimento effetto cemento

Il successo del gres effetto cemento è semplice da descrivere, sono infatti molteplici gli elementi che lo fanno essere un prodotto vincente come rivestimento per pareti e pavimenti. Eccoli descritti in successione:

  • alta resa estetica. La superficie mossa, eterogenea, sfumata del pavimento effetto cemento sa donare una forte personalità ad ogni ambiente
  • praticità di manutenzione. I colori neutri e stonalizzati, la superficie volutamente usurata ed imperfetta del cemento ceramico mimetizzano graffi e piccole macchie
  • versatilità d’uso. Le nuove collezioni proposte a Cersaie 2018 spaziano in formati, cromatismi, decori e pezzi speciali, permettendo di rivestire con continuità visiva e con grande creatività pavimenti e pareti

Dalla ricerca estetica del gruppo Ceramica Del Conca nasce Alchimia, il gres porcellanato a tutta massa effetto cemento vintage, presentato nei formati da 120x120 sino a 40x80 cm, in foto.



Per quali stanze scegliere il gres porcellanato effetto cemento

gres porcellanato effetto cemento

Semplice nella sua essenza grezza ma potente e raffinato nel suo risultato visivo e tattile, il gres effetto cemento è adatto a spazi dal carattere minimale e contemporaneo, che necessitano di un segno distintivo capace di creare un’atmosfera suggestiva e personale. Ma in quali stanze utilizzare il gres porcellanato effetto cemento?

  • living e zona giorno. Sono gli ambienti migliori per adottare rivestimenti effetto cemento in quanto sono spazi che esprimono il proprio modo di essere
  • open space. Loft, fabbriche convertite in abitazioni, grandi spazi open sono il posto ideale per ricreare un mood neo industriale e vintage grazie al cemento ceramico
  • uffici e spazi di lavoro domestico. L’aspetto virile e grezzo del cemento ben si addice a spazi di rappresentanza
  • cucina. Se la cucina è in stile industriale, pavimento e paraschizzi effetto cemento sono il completamente perfetto per una cucina in stile urban

Fiandre in occasione di Cersaie 2018 presenta la nuova collezione Magneto, in cui il vissuto effetto cemento incontra raffinate ossidazioni metalliche che creano un particolare effetto brillante. In foto la nuova collezione è stata addirittura inserita all’interno dello spazio bagno.


Scopri la nuova tendenza del gres effetto cemento: Il gres effetto cemento dai rivestimenti ai mobili

gres effetto pietra

Se fino a pochi decenni fa le piastrelle erano confinate a pareti e pavimenti di bagni e cucine, oggi, grazie all’evoluta ricerca tecnologica applica alla ceramica, il gres in formato grandi lastre dallo spessore maggiorato o ridotto diventa anche elemento d’arredo. Vediamo come.

  • top di cucine e tavoli. Il gres effetto cemento in formato maxi, grazie alla sua resistenza, impermeabilità, rigidezza, può essere impiegato come piano d’appoggio per tavoli da pranzo e come bancone per cucine
  • lavabi, ante e top di mobili bagno. Anche in bagno il gres trova la sua applicazione diventando frontale di cassetti, piano d’appoggio di lavabi integrati sia in versione slim che ad alto spessore
  • arredi su misura per spazi commerciali e contract. Al Cersaie l’effetto cemento si è notato in molte ambientazioni per locali commerciali e hotel, quale superficie di banconi, sedute scultoree, boiserie, piani d’appoggio, rivestimenti di librerie ed elementi contenitori

Florim declina in tre colorazioni diverse le grandi lastre (oltre 3 mt di lunghezza per garantire una superficie continua) del gres Cement, utilizzabile per realizzare piani di lavoro in cucina dalle elevate prestazioni: resistenza alle macchie, inalterabilità del colore nel tempo e facilità di pulizia.