Scopri le mille facce del gres porcellanato

Quando scegliere il gres porcellanato chiaro

Il gres porcellanato è il materiale più utilizzato nelle ristrutturazioni edilizie e dagli interior design per rivestimenti e pavimenti ad uso interno ed esterno: resistente agli urti, alle abrasioni, all’usura del tempo e degli agenti chimici, è ottimale per tutti gli ambienti di casa e per l’outdoor. Vestire pareti e pavimenti con la stessa finitura è una delle tendenze attuali che aiuta ad ottenere spazi visivamente più grandi. La scelta ad esempio di un gres porcellanato chiaro fa la differenza nella percezione di spazio e volumi in stanze non troppo grandi e poco luminose. Nei toni chiari si possono scegliere molteplici soluzioni grazie alla versatilità del materiale che può donare l’effetto caldo del vero legno, un look contemporaneo con l’effetto pietra e cemento oppure l’intramontabile effetto marmo.
gres porcellanato chiaro


I pavimenti in gres porcellanato effetto cotto

gres porcellanato effetto cotto Il gres porcellanato riproduce fedelmente l'aspetto di materiali come il cotto, il marmo, o il legno, offrendo però la praticità e il comfort di una ceramica compatta molto resistente, facile da pulire e soprattutto non porosa. Grazie a questi aspetti è tornato in auge un prodotto classico come il cotto nella progettazione di case e aree esterne. Perfetto per rustici e case di campagna, il gres effetto cotto è impiegato dagli architetti anche per pavimenti di abitazioni moderne e di design. Marazzi propone la versione per interni in quattro finiture - beige, marrone, rosato, terracotta – e in diversi formati dalla piastrella quadrata tipica dei pavimenti di una volta, a quella esagonale più moderna e utilizzata anche come elemento decorativo. Per l’outdoor il formato grande 50x100 disponibile in rosa, ocra, rosso, grigio chiaro e grigio scuro, è ideale per realizzare pavimentazioni integrate nel verde o a bordi piscina.


I vantaggi del gres porcellanato effetto marmo

gres porcellanato effetto marmo Il marmo è sinonimo di ricercatezza estetica, eleganza e raffinatezza. Per anni è stato considerato un prodotto troppo classico per essere accostato ai look minimal dettati dall’architettura di interni contemporanea. I più recenti trend ne confermano invece un grande ritorno in pavimentazioni e rivestimenti di tutti gli ambienti di casa. Più resistente, di facile manutenzione e competitivo economicamente è il gres porcellanato effetto marmo che eguaglia la purezza estetica di marmi naturali pregiati come il Bianco di Covelano, il Côte d’Azur, l’Onice Bianco ed il Palissandro Bluette, come nella collezione Pure Marble di Ceramica Sant’Agostino. Di grande impatto è il grande formato 90x180 in versione lucida “a specchio” adatto ad ambienti spaziosi, mentre per decoro di aree piccole si può optare per il formato mattoncino 7x30 in diverse finiture.


Scopri le mille facce del gres porcellanato: I prezzi del gres porcellanato firmato Marazzi

gres porcellanato Marazzi

A seconda del budget a disposizione si possono acquistare pavimentazioni e rivestimenti di gres porcellanato di costo più o meno alto. I prezzi delle collezioni Marazzi variano in base alla tipologia di piastrella (effetto legno, cotto, marmo, cemento o pietra), a seconda dei formati e delle finiture. Ecco alcuni esempi:

  • Gres fine porcellanato effetto legno Traverchic adatto per la posa in interni come living, cucine, bagni, camere varia dai 33,79 €/m² nel formato 30x120 ai 38,43 €/m² nel 20x120.
  • Gres effetto cotto di Cotti d’Italia parte da 19,22 €/m² per la piastrella 15x15, 25,01 €/m² per il 60x60 e 32,22 €/m² per il formato esagonale 21x18,2.
  • Gres effetto cemento  Apparel dai 23,90 €/m² per il formato 75x75 in Mud Brill o Oxide Brill, 38,00 €/m² per il 60x60 e 41,00 €/m² per il Decoro geometria Off White.