Sedie a sdraio per il giardino

Relax per l'outdoor

In estate non possono mancare le sedie a sdraio tra i complementi d’arredo del giardino: come sulla spiaggia, nei nostri spazi outdoor lettini e sedie a sdraio sulle quali riposarci per prendere il sole o per leggere all’ombra sono essenziali. Qui di seguito alcuni consigli per selezionare una perfetta sedia a sdraio e sfruttare al massimo le vacanze.

Per identificare il modello più idoneo alle nostre esigenze è necessario prima di tutto ipotizzare l'impiego che faremo della nostra sdraio: i modelli più rifiniti e massicci sono perfetti come complementi per patio e veranda, mentre se desideriamo un oggetto maneggevole da trasportare in spiaggia dovremo optare per materiali più leggeri. Non bisogna inoltre dimenticare che i colori scuri assorbono i raggi solari: la sdraio in legno scuro sarà dunque elegante sotto a un porticato o a una veranda, mentre per la spiaggia è auspicabile una tinta chiara o una plastica bianca.

Prima immagine: Colori decisi per le sedie a sdraio della serie Relax proposte da Lafuma

1. Considerazioni e allegati

1.1. Le considerazioni e gli allegati del presente regolamento sono parte integrante di questo accordo di consulenza (il “Contratto”).

2. Incarico

2.1. Il Cliente incarica il Consulente della fornitura di specifici servizi e attività, come spiegato in dettaglio nell’Allegato A (di seguito definito anche come ‘Incarico’ o ‘Engagement’)

sdraio giardino

AVANTI TRENDSTORE - Sdraio per il giardino o per la spiaggia, verde, ca. 143x60x97cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€
(Risparmi 10€)


Sdraiarsi nel benessere

sedia sdraio Il tradizionale modello basic delle sedie a sdraio presenta in genere un telaio in legno e una seduta confortevole in tela resistente. E’ possibile modulare l'inclinazione dello schienale così da poter adattare le sedie a posizioni differenti, per accomodarci o stenderci. Tali modelli sono semplici da spostare, si piegano agevolmente e sono piuttosto compatte. Un’ottima idea potrebbe essere di rinnovarle di anno in anno, riverniciando il legno oppure rimpiazzando la stoffa selezionando una fantasia differente. Dovranno essere preservate al riparo dalle interperie poiché stoffa e legno si danneggiano facilmente con l'umidità. E’ bene dunque optare per legni di qualità che resistano nel tempo, possibilmente ecologici e privi di formaldeide, certificati FSC.

La tela in cotone è molto traspirante e leggera: meglio scegliere un cotone bio che è più sicuro sulla nostra pelle seppur sia disponibile un’infinità di teli impermeabili e resistenti, ma sintetici.

Immagine 2: Portofino, design Vincent Van Duyse e prodotta da Paola Lenti, è una nuova collezione di sedute composta da una sedia con braccioli, una sedia sdraio, una poltroncina e un pouf, tutti con struttura pieghevole realizzata in massello di robinia


    BEO Cuscini per sedie a sdraio da giardino per sedia a sdraio Primavera strisce, circa 175 x 48 x 5 cm, Multicolore

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€


    Sedie a sdraio per il giardino: Massimo comfort con i cuscini

    lettino sdraio Seduta e schienale delle sedie a sdraio possono essere composte da doghe in legno per cui è essenziale acquistare anche cuscini imbottiti per il massimo comfort. Più leggere sono le versioni in alluminio, costano un po’ di più ma durano parecchio, oppure quelle in plastica. Per l’arredo del giardino sono molto usate anche le sedie a sdraio in legni leggeri come il bambù, il vimini e il rattan, da combinare con i cuscini. Svariati accessori possono arricchire le sedie a sdraio per renderla ancora più confortevole.

    Alcune hanno poggiapiedi integrati, regolabile o meno e sono perfette per il massimo relax poiché ci permettono di alzare le gambe. Numerose anche le fasce di prezzo dei modelli di sedie a sdraio disponibili sul mercato: ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le tasche: non sarà difficile identificare quello che meglio si adatta alle nostre esigenze.

    Immagine 3: Sedia a sdraio di Pooz Design