Sicurezza in Casa

Prevenire gli incidenti domestici mettendo in pratica consigli e norme da seguire; proteggere i bambini da spiacevoli incidenti che avvengono tra le mura domestiche; custodire i propri averi stando tranquilli che non siano a portata di mano.Tutto ciò significa sicurezza in casa.

Il problema degli incidenti domestici viene molte volte sottovalutato. In realtà tali incidenti provocano numerosissimi infortuni a volte anche gravi, che è bene evitare con piccoli e semplici gesti. Gli ambienti della casa che sono maggiormente causa di incidenti, sono il bagno e la cucina. In entrambi vengono collocati gli elettrodomestici che sono causa di corti circuiti a contatto con l'acqua. Il pavimento del bagno è poi particolarmente scivoloso quando si bagna per cui molto spesso causa distorsioni e cadute che possono provocare incidenti più o meno gravi. Anche la vasca da bagno, ... continua


Articoli su : Sicurezza in Casa


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , se non è rivestita da un pavimento antiscivolo, diventa molto pericolosa perchè l'acqua depositatasi sul fondo la rende viscida ed aumenta il rischio di spiacevoli cadute. E' possibile evitare tutto ciò, se nella scelta dell'arredamento si tenesse conto di un arredamento funzionale per la sicurezza della casa. Ad esempio il pavimento del bagno, piuttosto che di marmo o di una qualsiasi superfice liscia, può essere scelto fra quelli ruvidi e con abbellimenti dal momento che risultano meno scivolosi e quindi evitano di diventare viscidi con l'acqua. Nella scelta dei sanitari è preferibile scegliere vasche da bagno o docce che posseggono già una base o un fondo antiscivolo, ma per chi è già in possesso di sanitari non antiscivolo, è possibile comprare dei tappettini che con ventose aderiscono al fondo della vasca da bagno e rendono la superfice meno pericolosa in quanto meno viscida. Anche per quanto riguarda gli altri ambienti della casa, è possibile che non sempre vengano seguite delle norme corrette. Nei salotti per esempio, in cui predominano tappeti, non si tiene conto che magari essi vengano appoggiati su dei pavimenti lisci, quali ad esempio il marmo. Questo rende il tappeto scivoloso e porta un altissimo rischio di cadute.Evitare dunque di arredare questi spazi con tappeti se il pavimento risulta troppo liscio. Se negli ambienti non si segue una certa regolarità nel disporre i mobili d'arredo, si ostacola il corretto passaggio provocando ad esempio urti, tagli e ferite. Quindi come prima cosa va seguito un ordine che non deve essere sconvolto da ostruzioni causate da altri complementi d'arredo. Le porte ad esempio, se si vogliono comprare in vetro, bisogna fare attenzione che esse siano provviste di tutte le norme sulla sicurezza.

      I bimbi sono attratti da tutto ciò che li circonda, non soltanto dai giocattoli. E' molto pericoloso lasciare incustoditi medicinali, profumi, cosmetici di qualsiasi genere; il bambino potrebbe ingerirli con tutte le conseguenze che ne derivano. E' opportuno pertanto riporre tali prodotti negli appositi armadietti riposti in alto, dove il bambino non può arrivare a prenderli. Anche lasciare detersivi di ogni genere a portata di mano comporta un rischio per i più piccini. E' bene sempre custodirli ed evitare che possano essere "avvistati". Per una maggiore sicurezza in casa, per il bambino si possono acquistare dei chiudi cassetto da applicare a cassetti o ante dei mobili in modo che non possano essere aperti. Il pavimento della stanza non deve essere troppo scivoloso ne essere ricoperto da materiali che consentono l'accumulo di acari della polvere che danneggiano il bambino. Piccoli gesti e accortezze dunque che garantiscono la prevenzione di incidenti.

      Infine quando si dice sicurezza in casa, si dice anche cassaforte. Il modo più sicuro di custodire i propri beni preziosi.Dal momento che anche queste ultime ormai possono essere aperte, occorre che nella scelta, non si badi al prezzo. Bisogna puntare sulla qualità per essere sicuri e perché non venga aperta facilmente. E come per le porte blindate è possibile che la serratura possa essere cambiata dopo qualche mese, anche per la cassaforte si può optare per un sistema del genere. Sicuri e tranquilli, gli averi più cari potranno essere riposti in un luogo a "prova di bomba" evitando così, in caso di furto, la loro indebita sottrazione.