Storia del design, aspetti tecnici ed artistici

Significato del termine design

Spesso il termine design viene usato anche per definire un prodotto di qualità o di ricercata personalità estetica. In verità, nella storia del design, questo uso della parola ha portato molta confusione attorno alla definizione del design stesso, in quanto spesso viene definito design non più il mondo del disegno industriale ma solamente una categoria ristretta di artefatti facenti parte di una categoria definita più appropriatamente col termine design ricercato, ovvero quella cerchia di prodotti firmati spesso di qualità molto alta.

In questa situazione il termine non sta più a definire nessuno dei due significati primari, in quanto design sta a definire qualsiasi prodotto di disegno industriale, o l' operazione di progettazione. La "colpa" si può prevalentemente attribuire a casi come il made in Italy con la sua spiccata ricerca della qualità e notevole buon gusto estetico che ha portato in Italia e nel mondo il termine design avvolto da alta qualità estetica e produttiva.

poltrona Barcelona Mies Van der Rohe

Cuore personalizzato con foto cioccolatini frase Idea Regalo per San Valentino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Ycami

origami Ycami Nella storia del design, Ycami nasce nel 1990. La solida struttura e le competenze maturate nel tempo consentono allo staff di Ycami di rispondere a qualunque requisito tecnico, elaborando soluzioni efficienti e risultati performanti orientati verso una proposta sempre più “globale” che investe ogni area dell’abitare.

Grazie ad una tecnologia sempre in evoluzione e a una ricerca costante sull’utilizzo e le lavorazioni di questo materiale, Ycami arricchisce la sua gamma espressiva con prodotti d’eccellenza sfruttando la versatilità dell’alluminio non solo per realizzare l’anima di un oggetto ma per trasformarlo in prodotto stesso, valorizzato da un design che si avvale di praticità e suggestione.

Ycami diventa dunque un vero e proprio laboratorio in cui designers, di diversa provenienza ed estrazione, sviluppano idee che spaziano dal contract al domestico. I progetti vengono vagliati e quando ne è verificata la conformità a criteri compatibili alla filosofia aziendale può iniziare il processo che condurrà alla realizzazione industriale del prodotto concreto.

  • riciclantica valcucine Grande assente al salone del mobile appena concluso, la cucina funzionale non cessa mai di stupire per originalità in quanto a stile ma anche a ricerca tecnologica. La ricerca Valcucine ha realizzato ...
  • cucina isola Quando siamo alla soglia della scelta della cucina, la possibilità è di scegliere un elemento in linea retta, uno ad angolo, un elemento con penisola o ancora le isole cucina.Le cucine con isola si ...
  • cucina doimo aspen Nel corso degli ultimi anni la cucina va sempre più confermandosi quale cuore pulsante della casa, luogo polivalente in cui la preparazione del cibo si trasforma in un’arte da condividere con la famig...
  • colore cucina Ad Eurocucina la forza del colore e l’energia della luce rendono le nuove cucine più che mai attuali. Un' estetica giocata sui colore cucina fatto di cromatismi valorizza architetture semplici e linee...

sourcingmap® Ufficio Biblioteca 60x17mm Cassetto Di File Etichetta Supporto Di Etichetta Tono Del Bronzo 20 Pz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,29€


Sedute Cassina

sedute Caprice Cassina Vero e proprio concentrato di tecnologia, le due sedute si caratterizzano per l’avanguardia della loro costruzione. La struttura in acciaio ospita un’avveniristica scocca in nylon, frutto delle più avanzate sperimentazioni produttive della fucina Cassina, su cui calza, con la massima aderenza, quasi come “cade” il miglior abito di confezione sartoriale, un rivestimento in pelle matelassé imbottito, dalle impunture precise e geometriche che fanno da contrappunto alla morbidezza della linea, pronta ad accogliere con naturalezza la figura.

Cassina opera industrialmente nel settore dell'arredamento contemporaneo da anni nella storia del design italiano. Produce sedie, tavoli, poltrone, letti, mobili, con particolare capacità per il mobile imbottito e per le lavorazioni del legno, del cuoio e di altri materiali pregiati. La collezione Cassina è eclettica, da sempre. È aperta a contributi progettuali che vengono da storie e mondi culturali diversi, li accoglie e li fa propri, imprimendovi la propria personalità, il proprio "marchio di fabbrica".


Poltrona letto Lea

poltrona letto Lea Poltrona trasformabile in un letto di emergenza ad una piazza. E’ realizzata in poliuretano e il rivestimento completamente sfoderabile è previsto in vari tessuti. Lea viene chiusa da cinghie elastiche con ganci cromati. Il cuscino a rollo in poliuretano viene utilizzato sia in versione poggia schiena sia per regolare l’altezza dello schienale quando è aperta in versione letto.

Casamania fa parte della storia del design italiano, spaziando nel mondo del progetto a 360 gradi con un universo di oggetti che vanno dai sistemi d’arredo alle sedute e alle luci, fino ai complementi ha una produzione in piena esplosione, rivolta principalmente al mondo della casa ma adatta anche al contract e agli ambienti di lavoro.


Storia del design, aspetti tecnici ed artistici: Sedia Bull Cassina

sedia Bull Cassina Linea snella, essenziale nell’eliminazione di inutili orpelli, la seduta si basa su una costruzione semplice: una struttura in acciaio completamente rivestita in cuoio verniciato come il sedile imbottito in poliuretano espanso. La perfetta aderenza del rivestimento alla struttura, nonostante l’imbottitura, fa praticamente scomparire il telaio accentuando l’elasticità della sedia.

La linea sinuosa di sedile e schienale nel segno di un comfort totale. La separazione dei due elementi, oltre a regalare alla seduta quell’impercettibile movimento che ne aumenta il senso di comodità, lascia aperte fessure studiate nel dettaglio per creare un perfetto equilibrio di pieni e di vuoti, volto ad aumentare la levità del progetto, rendendolo leggero e discreto nel contesto di riferimento.

Eppure Bull vanta un’identità formale molto forte fatta di dettagli come le cuciture a vista dell’intero profilo, sintesi della più avanzata industrializzazione nella storia del design e manualità sartoriale, e applicate alla congiunzione tra gambe e sedile, tali da renderli elementi distinti, effetto che sottolinea ancora una volta l’estremo dinamismo della sedia.