Tappeti bagno

Sono spesso poco considerati e ritenuti accessori d’arredo di serie B, ma i tappeti bagno hanno caratteristiche fondamentali da migliorare il comfort e la sicurezza all’interno della sala da bagno. Si presentano in tessuti naturali ma anche sintetici, in tante forme dalle dimensioni più o meno estese, in disparati colori e fantasie, sia a pelo corto che a pelo lungo e si mostrano ottimi alleati nell’assorbire schizzi d’acqua ed umidità. Si asciugano rapidamente e la loro morbida superficie regala carezze ai piedi nudi. La parte inferiore di solito si presenta con caratteristiche antiscivolo, impedendo così rocambolesche cadute sul pavimento una volta usciti dalla vasca da bagno. Il loro aspetto estetico inoltre, coordinabile ai set da bagno, migliora ed esalta lo stile dell’ambiente, rendendolo ancora più confortevole. La grande varietà di scelta per dimensioni, ... continua

Articoli su : Tappeti


prosegui ... , materiali e prezzi presente sul mercato, consentirà ad ognuno di trovare il proprio tappeto ideale.


Va sottolineato poi, che il loro basso costo ci permette di procurare un’abbondante scorta di modelli all’interno del nostro guardaroba, in modo da poter intercambiare settimanalmente la forma e la fantasia del tappeto, assicurando quotidianamente igiene, freschezza e stile all’interno delle mura della nostra toilette. Se ci addentriamo all’interno di questa categoria di prodotti tessili per bagno, troveremo una miriade di articoli dalla forma: tonda, quadrata, rettangolare, ma anche sagomata per “abbracciare” il water e dal perimetro semicircolare da piazzare ai piedi della doccia. Ogni sagoma poi è presentata in una pezzatura specifica, si parte da diametri, per le forme circolari, di 50 cm circa, a rettangoli da 40x60 cm, sino a superfici di 60x100 cm. Parlando poi di colori e fantasie dei tappeti bagno, noteremo che per la maggiore vanno le tonalità monocromatiche: dalla purezza del total white al romanticismo del pallido rosa antico, sino alle oceaniche declinazioni di blu ed azzurri, che ricordano acquatiche atmosfere marine. Capitolo a parte formano i modelli a fantasia: righe più o meno fitte, pois, fiori e cuoricini, onde ed effetti animalier si mostrano nelle più diverse tonalità di colore.

Molto chic è poi acquistare un vero set di biancheria da bagno in cui: accappatoi, asciugamani e tappeti bagno sono rigorosamente coordinati nei toni e nella fantasia, al fine di rendere l’ambiente, spesso piccolo e compatto come quello del bagno, totalmente armonizzato nello stile e nei cromatismi. I più puntigliosi cercheranno poi di uniformare i tessuti d’arredo ai mobili bagno ed agli altri accessori presenti, passando anche attraverso un ton sur ton con il colore delle piastrelle di pavimenti e rivestimenti. Se parliamo di materiali, fibre naturali e sintetiche si contendono il primato. Il cotone e la spugna sono di certo una garanzia, sia per morbidezza, lavabilità che per assorbimento dell’acqua, mentre il poliestere e la microfibra vincono per resistenza e durabilità. Non mancano poi soluzioni alternative realizzate in bambù o in materiali anticonvenzionali. Certo è che: qualità del materiale, nome dell’azienda produttrice e accuratezza del confezionamento determinano il prezzo del prodotto, che può passare da meno di una decina di euro sino ad oltre i cinquanta euro.

Quando si parla di tappeti bagno poco economici dobbiamo accennare alle versioni design di questi accessori d’arredo. Difatti, anche questi, se vogliamo, banali elementi complementari della casa non sono sfuggiti ai progetti ed alle visioni di importanti architetti e designer, che si sono spinti oltre il classico tappeto in cotone o ciniglia ed hanno “tessuto” sofisticate trame in memory foam, oppure in gel poliuretanico, dalla morbidezza ineguagliabile e dalla sofficità estrema. Dai materiali più innovativi ed inusuali, come la diatomite, l’attenzione passa anche alle fibre più pure e naturali, esaltate da elaborate quanto grezze tessiture e trame, da ricordare raffinati tappeti orientali, con o senza frange, elementi così eleganti ed essenziali da essere perfetti non solo in bagno ma anche in altri intimi ambienti, come la camera da letto. Lavorazioni plissettate, effetti vintage, macro trame e vaporosi feltri di lana, ma anche rigide ed esotiche tavolette in legno, hanno fatto la comparsa tra i cataloghi più ricercati ed elitari di note aziende tessili.