- 27 gennaio 2014

I tavoli a consolle allungabili

I tavoli a consolle generalmente visualizzati come tavoli da ingresso, non sono solo elementi da appoggio all’entrata, ma possono essere anche impiegati come soluzioni salvaspazio nel caso di superficie non eccessivamente importante. Quando in uno spazio living manca lo spazio per accogliere un grande tavolo da pranzo la soluzione può essere data da un tavolo a consolle di piccole dimensioni ma allungabile e ampliabile. Un esempio di questi tavoli a consolle allungabili è dato dalla consolle di Riflessi, Corner: una consolle allungabile realizzata con struttura in metallo laccato bianco opaco e piano in cristallo extrachiaro laccato bianco acidato, che è disponibile in due dimensioni, 90 cm e 120 cm. Dalla lunghezza di 48 cm si può arrivare fino a una dimensione di 200, due metri di tavolo per accogliere più commensali in tutta la comodità di una grande tavolo da pranzo comodo e funzionale. 

I tavoli a consolle moderni

Quando parliamo di tavoli a consolle parliamo anche di elementi da appoggio alla parete, piccoli tavoli situati in genere negli ingressi utili ad accogliere piccoli oggetti che provengono dall’esterno, portafogli, chiavi e tutto il necessario che generalmente si ha in mano quando si entra in casa. I tavoli a consolle possono essere di vario genere, e se parliamo di consolle moderne, parliamo di oggetti e arredi molto particolari carichi di stile e di tendenza del design più sfrenato. Un esempio di questo è dato dal tavolo consolle di Kare Design, Module, tavolo a consolle in vetro, dalle mille sfaccettature. La struttura di Module è realizzata in mdf è rivestita poi con vetri a specchi per un effetto di grande impatto.  

I tavoli a consolle con le ali

Sfoglia i cataloghi: