Tavolini in vetro

Un soggiorno curato ed accogliente non è tale se non completato da studiati accessori d'arredo; tra questi particolarmente eleganti e polifunzionali ci sono i tavolini in vetro. I tavolini bassi all'interno del living svolgono infatti una moltitudine di ruoli, fondamentali per rendere ancora più accogliente e piacevole uno spazio così "trafficato" come il salotto. All'interno della zona giorno ci si rilassa conversando con gli amici ed ecco qua che il tavolino ai piedi del divano diventa strategico piano d'appoggio per cocktail e stuzzichini. Di sera ci si riunisce davanti alla tv per guardare film e programmi televisivi, e bene, il tavolino in questo caso funge da versatile poggiapiedi. In contesti più formali ed eleganti, questi piccoli e compatti elementi d'arredo sono da supporto a particolari centrotavola, ... continua

Articoli su : Tavolini


  • I tavolini ikea per il salotto

    Tavolino Lack bianco I tavolini Ikea sono dei complementi d'arredo indispensabili per definire lo stile della tua zona living. Adatti ad ogni tipo di ambiente sia elegante che rustico, i tavoli soggiorno della famosa casa
  • Tavolini salotto

    tavolo kartell I tavolini da salotto sono complementi di arredo indispensabili. Come scegliere il tavolino giusto per un ambiente moderno.
  • I tavolini da salotto

    tavolini da salotto I tavolini da salotto rappresentano un importante elemento complementare all’interno dell’arredamento dell’ambiente. Sono molto versatili sotto ogni punto di vista e possono essere scelti in base alle
  • La versatilità dei tavolini da salotto moderni

    Tavolino da salotto Andres, Smart Arredo I tavolini da salotto moderni completano l'arredo del living offrendo alla zona conversazione pratiche superfici di appoggio.
  • Tavolino salotto, gli ultimi trend

    Tavolini da salotto Tra i tavolini, il tavolino salotto è il complemento per eccellenza: spesso al centro dell'area living, viene offerto in ogni forma e dimensione per venire incontro a ogni esigenza
prosegui ... , a libri importanti ed a sculture d'autore. Gli spiriti più creativi poi potranno sfruttare il formato mignon del tavolino per rendere diversamente arredata la zona notte, sostituendolo ad un classico comodino, oppure per dare un tocco alternativo alla stanza da bagno, ponendolo in uno spazio lasciato vuoto e trasformandolo in un eccentrico piano d'appoggio per asciugamani o prodotti di bellezza, da tenere sempre a portata di mano. Il ruolo jolly del tavolino è quindi indiscutibilmente fondamentale per rendere perfetta la casa.

Di tavolini in commercio ne troviamo di tutti i gusti. Possono essere classificati per stile d'arredo, ed avremo così pezzi classici e d'antiquariato, come pure avveniristici oggetti di design in perfetto stile moderno, oppure possono essere suddivisi in base alla forma del piano, se quadrata, rettangolare, rotonda o ellittica, ma anche in base al materiale con cui vengono realizzati. Dai materiali plastici al legno massello, dal metallo al vetro, sono molteplici le materie prime messe in campo per confezionare questi utili complementi d'arredo. Gli amanti del perfetto total look sceglieranno tavolini realizzati con unico materiale e delineati da un'unica tonalità cromatica, mentre gli spiriti più creativi sceglieranno pezzi che mixano più materiali e colori. Per non esagerare con i contrasti cromatici e con gli accostamenti di finiture, è utile cercare un filo conduttore con il quale "dipingere" l'arredo del soggiorno. Pensare ad un progetto d'arredo coordinato ed armonioso, che mescoli con gusto i pezzi d'arredo principali, come divani e librerie, con gli elementi secondari, come lampade, tappeti e tavolini, non è poi così semplice, ed utilizzare complementi d'arredo neutri nei colori e che, con discrezione, enfatizzino lo stile dei mobili predominanti, è una strategia utile per non andare fuori tema.

In questo contesto i tavolini in vetro sono oggetti impeccabile e cruciali, che con le loro forme trasparenti non cozzano con gli arredi già presenti all'interno della stanza. Un bel piano in vetro accompagnato da una struttura in legno o metallo, o un tavolino completamente trasparente, tutto realizzato in vetro, permette di esaltare la presenza di oggetti di pregio posti sopra il top, come importanti cornici, preziosi vasi e caratteristici soprammobili. I riflessi di luce e la brillantezza delle superfici vetrate poi amplificano la luminosità della stanza. Se posizionati in prossimità di una fonte luminosa, artificiale o naturale, i tavolini in vetro sono in grado di realizzare particolari giochi di riflessi e di specchi, in grado di catturare l'attenzione e di trasformare l'atmosfera della stanza. Utilizzabili da soli, come unici e centrali complementi d'arredo, i tavolini bassi vetrati sono in diversi casi acquistabili anche in coppia o in gruppi da tre. Tutti appartenenti allo stesso modello ma presentanti in forme o altezze differenti, questi arredi possono essere posti uno accanto all'altro o leggermente sovrapposti, per creare un'originale alternanza di volumi e quote, oppure possono essere disseminati all'interno del salone e collocati in punti specifici, dove ogni tavolo può svolgere la sua determinata funzione.

I tavolini in vetro si distinguono essenzialmente per il loro aspetto minimale e discreto e possono essere definiti come complementi d'arredo contemporanei. La particolarità del vetro temprato, utilizzato per dar forma al tavolino, è nella sua capacità di assumere qualsiasi linea e geometria, anche curva ed articolata. Il vetro, con i suoi spessori ridotti, con le sue diverse sfumature cromatiche che mantengono inalterate le trasparenze, con le sue linee curve e creative che le moderne tecniche di lavorazione gli permettono di assumere, è una materia prima che consente di dar vita a progetti d'interior design