Tendenze Casa Ikea

Tutti sanno che Ikea è un marchio svedese, ma non tutti sanno che il nome deriva da un acronimo (da Ingvar Kamprad Elmtaryd Agunnaryd), che unisce il nome del fondatore a quello della fattoria e del villaggio in cui è nato.

Specializzata nella vendita di mobili, oggettistica per la casa e complementi d'arredo, IKEA nasce nel 1943, ma con prodotti del tutto differenti da quelli che presenta oggi. D'altro canto i tempi erano differenti e più che i mobili e i complementi d'arredo i clienti erano interessati all'acquisto di penne, fiammiferi e altri oggetti, che venivano spediti per corrispondenza. I primi mobili IKEA, completamente da montare proprio come nella filosofia odierna, risalgono al 1958, e pochi anni dopo, ha inizio la scalata del brand svedese, con l'apertura di punti vendita nelle varie nazioni.

Uno dei marchi distintivi dell'azienda è sicuramente il suo catalogo, che dal 1951 offre la possibilità di visualizzare tutti i prodotti in commercio. Oggi, i tempi sono cambiati e, oltre al catalogo, c'è il sito internet, all'indirizzo http://www.ikea.com/it/ che permette non solo di visualizzare al meglio tutti i prodotti, ma anche di acquistarli on line. Strutturato e dettagliato, il sito di IKEA offre la possibilità di conoscere in profondità i differenti prodotti e le nuove collezioni, in tutti i colori e in tutte le dimensioni proposte. Grazie alla collaborazione di designer giovani e creativi, IKEA riesce a creare linee di mobili sempre differenti e varie, che possono accontentare tutte le tasche.

L'arredamento IKEA proposto per le diverse camere presenta linee 'storiche' ed elementi sempre nuovi. Dal soggiorno alla camera da letto, dalla cucina al bagno, dallo studio alla cameretta per i ragazzi, le soluzioni IKEA si pongono sempre tra le più riuscite nel mercato dell'arredamento, perché vengono create tenendo conto delle reali necessità delle persone e degli spazi disponibili o sfruttabili in casa.

Le camerette per i più piccoli, ad esempio, sono sempre progettate per bambini che amano giocare e che quindi hanno bisogno di spazi, ma anche di contenitori per mettere in ordine i propri giochi. Per questo motivo IKEA propone letti rialzati per lasciare libera l'area gioco sottostante, crea mobili contenitori per riporre i giochi che non si usano e, ancora, crea complementi d'arredo colorati per stimolare la fantasia e la creatività dei più piccoli.

Le soluzioni proposte per gli appartamenti di piccole dimensioni o per i monolocali sono tra le più apprezzate da chi, pur vivendo in pochi metri quadri, non può rinunciare ad una serie di accessori. Letti contenitori, per riporre sotto al materasso gli scatoloni con il cambio stagione, divani facilmente trasformabili in letto per chi vive in un monolocale, tavolini e sedie richiudibili, essenziali e pratici, sono solo alcuni degli esempi dei prodotti di successo di questo brand, che presenta anche un'altra arma di successo. Chi usa i mobili IKEA, dovendoli montare personalmente, si sente un po' autore del proprio arredamento, un sentimento che permette di apprezzare maggiormente ogni complemento d'arredo, sentendolo realmente proprio.

Articoli su : Tendenze Casa